Le rocce d'argento

film del 1951 diretto da Byron Haskin
Le rocce d'argento
Titolo originaleSilver City
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1951
Durata90 min
Rapporto1,37:1
Generewestern
RegiaByron Haskin
SoggettoLuke Short
SceneggiaturaFrank Gruber
ProduttoreNat Holt
Casa di produzioneParamount Pictures
FotografiaRay Rennahan
MontaggioElmo Billings
MusichePaul Sawtell
ScenografiaHal Pereira, Franz Bachelin
CostumiEdith Head
TruccoWally Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Le rocce d'argento (Silver City) è un film statunitense del 1951 diretto da Byron Haskin.

TramaModifica

Un minatore prende in affitto una miniera da Jarboe, un uomo senza scrupoli, e si rivolge a Moffat per una perizia sul giacimento. Moffat, che dopo un passato burrascoso ha deciso di condurre una vita scrupolosa e onesta, rivela all'uomo che si tratta di un filone ricchissimo d'argento. Il contratto d'affitto sta per scadere e il minatore tenta di affrettare i lavori per sfruttare al meglio la vena di metallo prezioso, ma Jarboe, venuto a sapere della scoperta, cerca con alcuni soci di obbligare il minatore e sua figlia a sgomberare.

Quando Moffat prende le parti del minatore e della ragazza, l'ira degli avversari si scatena contro di lui, ma dopo una serie di aggressioni e di attentati, questi hanno la peggio: Moffat può portare a termine i lavori per il minatore e sposarne la figlia.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema