Apri il menu principale

Le spie uccidono in silenzio

film del 1966 diretto da Mario Caiano
Le spie uccidono in silenzio
Le spie uccidono in silenzio.png
Erika Blanc in una scena del film
Paese di produzioneItalia, Spagna
Anno1966
Durata85 min
Rapporto2.35:1
Genereazione, spionaggio
RegiaMario Caiano
SoggettoDavid Moreno
SceneggiaturaGuido Malatesta, Mario Caiano
Casa di produzioneFilmes Cinematografica, Terra Film, Estela Films
Distribuzione in italianoIndipendenti regionali
FotografiaJulio Ortas
MontaggioGian Maria Messeri
MusicheFrancesco De Masi
ScenografiaJaime Perez Cubero, Josè Luis Galicia
TruccoRaoul Ranieri
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Le spie uccidono in silenzio è un film del 1966 diretto da Mario Caiano.

TramaModifica

A Beirut viene uccisa la figlia di uno scienziato inglese studioso di un nuovo metodo di cura del cancro, perché costui si è rifiutato di interrompere le sue ricerche di laboratorio come gli era stato imposto da una misteriosa organizzazione. Per conseguenza viene inviato sul posto l'agente speciale Michael che prende contatto con Graig, in servizio presso l'ambasciata inglese, ed inizia le sue investigazioni con la collaborazione di Brooke un agente dipendente da Scotland Yard. Ma le indagini provocano altre vittime e numerose aggressioni dalle quali Michael si salva a stento. Le prime scoperte, però, sono sufficienti a far capire che la losca organizzazione si serve per le sue criminose imprese di persone appositamente drogate con una sostanza inoculata nel sangue, e Michael portando con sé l'antidoto per questo farmaco, trova il modo di farsi catturare. Ovviamente il trattamento ipnotizzante al quale viene sottoposto non ottiene il suo effetto e Michael riesce ad individuare in Rascid il capo dell'organizzazione e in Brooke il suo aiutante, grazie all'aiuto di Grace, una ragazza tenuta prigioniera da costoro, e dell'onnipresente Graig.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema