Lebensreform

Il Lebensreform ("Riforma della vita") fu un movimento culturale attivo nella Germania guglielmina a cavallo dei due secoli. Alla moderna società urbana e industriale veniva contrapposto un nuovo stile di vita, indifferente alle convenzioni sociali, che propugnava valori come il ritorno alla natura, il nudismo, il vegetarianismo, lo spiritualismo, il pacifismo.

Per la salute del corpo si consigliavano bagni e abbronzatura, ginnastica e danza, da praticare nudi. Si promuovevano un’agricoltura biologica e un’alimentazione naturale (evitando cibi cotti e zuccheri), e l’astensione da alcol e tabacco.

Principali figure di questo variegato movimento erano il pittore simbolista Karl Diefenbach, l’abate Sebastian Kneipp, l’antroposofo Rudolf Steiner, lo scrittore Hermann Hesse, il poeta Gustav Gräser, ma anche antisemiti come Richard Ungewitter.

Ad Ascona in Svizzera venne fondata Monte Verità, una comunità e casa di cura, dove venivano messi in pratica questi principi, attirando ospiti famosi.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE4167051-6