Apri il menu principale

Lega Pro Seconda Divisione 2011-2012

edizione del torneo calcistico
Lega Pro Seconda Divisione 2011-2012
Competizione Lega Pro Seconda Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 34ª (4ª come Lega Pro Seconda Divisione)
Organizzatore Lega Italiana Calcio Professionistico
Date dal 23 agosto 2011
al 6 maggio 2012
Luogo Italia Italia
San Marino San Marino
Partecipanti 41
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off, playout
Risultati
Vincitore Treviso (2º titolo)
Perugia (2º titolo)
Promozioni Treviso
San Marino
Cuneo
Virtus Entella
Perugia
Catanzaro
Paganese
Retrocessioni Lecco
Montichiari
Sambonifacese
Valenzana
Vibonese
Neapolis
Isola Liri
Ebolitana
Celano
Statistiche
Incontri disputati 818
Lega Pro Seconda Divisione2011 2012.png
Distribuzione geografica delle squadre della Lega Pro Seconda Divisione 2011-2012. Le squadre del girone A sono quelle in rosso, mentre quelle del girone B in verde.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Lega Pro Seconda Divisione 2011-2012 è stato il 34º campionato italiano di calcio per questa categoria. Il campionato è iniziato ufficialmente il 4 settembre 2011. Cinque le soste: il 25 dicembre ed il 1º gennaio 2012 per le festività natalizie, il 19 febbraio, l'8 aprile per le festività pasquali. L'orario delle gare, esclusi anticipi e posticipi, è stato il seguente: dal 4 settembre alle ore 15:00, dal 30 ottobre alle ore 14:30, dal 25 marzo nuovamente alle 15:00, mentre le gare di play-off e play-out si sono disputate alle 15:00 e alle 16:00. Il campionato si è concluso il 6 maggio 2012.[1]

I calendari sono stati stilati (insieme a quelli della Prima Divisione) in una cerimonia ufficiale presso Palazzo Vecchio, a Firenze, venerdì 12 agosto 2011 con diretta su Rai Sport 1. Sono programmati cinque turni infrasettimanali nel girone A e ben nove nel girone B.

Indice

StagioneModifica

AggiornamentiModifica

Nonostante la riduzione del numero di retrocessioni nell'edizione precedente, che avrebbe permesso il ripristino del vecchio format a 54 squadre dopo una stagione eccezionalmente a 49, la Lega Pro ha scelto di ridurre l'organico del torneo attraverso un blocco parziale dei ripescaggi: è stata ripescata una sola società (il Rimini vincitore dei play-off di Serie D 2010-2011) a fronte di ben 14 posti vacanti (9 società escluse ed altre 5 ripescate in Prima Divisione). In questo modo le partecipanti si sono ridotte di 13 unità rispetto al format previsto e di 8 rispetto alla stagione precedente. La riduzione a 41 partecipanti consente, per la prima volta, l'articolazione del torneo in due soli gironi, uno da 20 e l'altro da 21 squadre.

A seguito dell'inchiesta scommessopoli, tre neo-retrocesse sono state ripescate il Lega Pro Prima Divisione 2011-2012: Monza, Südtirol e Ternana. Inoltre, sempre in Lega Pro Prima divisione, vengono ripescate il Pro Vercelli, il Prato e l'Avellino.

Il Cosenza invece non si iscrive in campionato, partecipando invece al campionato Serie D 2011-2012, cosa che fa anche la Cavese che si iscrive in Eccellenza.

Delle società militanti in Seconda Divisione la stagione scorsa non si iscrivono: Rodengo Saiano, Canavese, Sanremese Crociati Noceto, Sangiovannese, Matera, e Brindisi.

Per far fronte alla carenza di organico viene ripescato il Rimini.

Il 20 dicembre 2011 la Neapolis Frattese iscritta nel girone B torna ad assumere la denominazione originaria di Neapolis Mugnano con sede a Mugnano di Napoli e disputa le partite casalinghe allo stadio "Alberto Vallefuoco" di Mugnano.[2]

FormulaModifica

PromozioniModifica

Sono promosse in Lega Pro Prima Divisione tre squadre per ciascun girone: le prime due classificate vengono promosse direttamente, mentre la vincitrice dei play-off che riguardano le squadre classificate dal terzo al sesto posto. La 3ª classificata affronta la 6ª e la 4ª gioca contro la 5ª: gara di andata giocata in casa della peggio classificata, in caso di parità di punteggio dopo 180 minuti passa la squadra meglio piazzata. In questo campionato le gare di andata si sono giocate il 20 mentre quelle di ritorno il 27 maggio 2012. Le vincenti si giocano la promozione, con gara di andata sul campo della peggio piazzata in campionato: con risultato di parità si giocano i tempi supplementari, e nel caso in cui il pareggio persista anche al termine di questi, viene promossa la meglio classificata. Le finali play-off si giocano il 3 ed il 10 giugno 2012.

RetrocessioniModifica

In tutto retrocedono in Serie D nove formazioni: le ultime tre di ciascun girone retrocedono direttamente, assieme alle perdenti dei play-out tra la quartultima e la quintultima classificata. Successivamente, le vincitrici dei play-out disputano un ulteriore spareggio finale per decidere l'ultima retrocessione.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città (prov.) Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 3º in Lega Pro Prima Divisione/Girone A, retrocesso per condanna
Bellaria Igea Marina dettagli Bellaria-Igea Marina (RN) Stadio Enrico Nanni 9º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Borgo a Buggiano dettagli Buggiano (PT) Stadio Alberto Benedetti 1º in Serie D/Girone D, promosso
Casale dettagli Casale Monferrato (AL) Stadio Natale Palli 10º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
Cuneo dettagli Cuneo Stadio Fratelli Paschiero 1º in Serie D/Girone A, promosso
Giacomense dettagli Masi San Giacomo (FE) Stadio Savino Bellini (Portomaggiore) 7º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Lecco dettagli Lecco Stadio Rigamonti-Ceppi 7º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 1º in Serie D/Girone B, promosso
Montichiari dettagli Montichiari (BS) Stadio Romeo Menti 8º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
Poggibonsi dettagli Poggibonsi (SI) Stadio Stefano Lotti 8º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio Carlo Speroni 4º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
Renate dettagli Renate (MB) Stadio Città di Meda (Meda) 5º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
Rimini dettagli Rimini Stadio Romeo Neri 3º in Serie D/Girone F, ammesso
Sambonifacese dettagli San Bonifacio (VR) Stadio Renzo Tizian 12º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
San Marino dettagli Serravalle Stadio Olimpico di Serravalle 5º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Santarcangelo dettagli Santarcangelo di Romagna (RN) Stadio Valentino Mazzola 1º in Serie D/Girone F, promosso
Savona dettagli Savona Stadio Valerio Bacigalupo 6º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 1º in Serie D/Girone C, promosso
Valenzana dettagli Valenza (AL) Stadio comunale di Valenza 13º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A
Virtus Entella dettagli Chiavari (GE) Stadio comunale di Chiavari 14º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone A

AllenatoriModifica

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria   Alessio De Petrillo (1ª-6ª)
  Giuliano Sonzogni (7ª-38ª)
Pro Patria   Giovanni Cusatis
Bellaria Igea Marina   Nicola Campedelli Renate   Oscar Magoni
Borgo a Buggiano   Gianluca Colonnello (1ª-19ª)
  Aldo Firicano (20ª-38ª)
Rimini   Luca D'Angelo
Casale   Francesco Buglio Sambonifacese   Flavio Carnovelli (1ª-27ª)
  Renzo Gobbo (28ª-31ª)
  Michele De Bernardin (32ª-38ª)
Cuneo   Ezio Rossi San Marino   Mario Petrone
Giacomense   Massimo Gadda Santarcangelo   Giuseppe Angelini
Lecco   Alfredo Magni e   Alessio Delpiano (1ª-5ª)
  Maurizio Pellegrino (6ª-21ª)
  Giacomo Modica (22ª-38ª e play-out)
Savona   Ninni Corda
Mantova   Archimede Graziani (1ª-6ª)
  Claudio Valigi (7ª-27ª)
  Sauro Frutti (28ª-38ª e play-out)
Treviso   Diego Zanin
Montichiari   Claudio Ottoni (1ª-18ª)
  Antonio Criniti e   Mauro Rosin (19ª-21ª)
  Claudio Ottoni (22ª-31ª)
  Antonio Soda (32ª-38ª)
Valenzana   Roberto Rossi (1ª-31ª)
  Maurizio Ammirata (32ª-38ª)
Poggibonsi   Fabio Fraschetti Virtus Entella   Luca Prina

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Treviso (-2) 67 38 19 12 7 60 33 +27
  2. San Marino 66 38 19 9 10 65 41 +24
  3. Cuneo 65 38 19 8 11 60 47 +13
  4. Casale 62 38 17 11 10 50 32 +18
  5. Virtus Entella 61 38 17 10 11 61 37 +24
  6. Rimini 61 38 17 10 11 46 43 +3
7. Pro Patria (-11) 60 38 19 14 5 59 36 +23
8. Poggibonsi 54 38 15 9 14 50 49 +1
9. Santarcangelo 54 38 16 6 16 46 42 +4
10. Borgo a Buggiano 51 38 14 9 15 46 46 0
11. Alessandria (-3) 49 38 13 13 12 45 45 0
12. Renate 48 38 11 15 12 40 44 -4
13. Savona (-7) 46 38 13 14 11 47 41 +6
14. Giacomense 45 38 10 15 13 46 53 -7
15. Bellaria Igea Marina 45 38 10 15 13 39 45 -6
  16. Mantova 44 38 10 14 14 44 49 -5
  17. Lecco 37 38 9 10 19 34 66 -32
  18. Montichiari (-5) 35 38 9 13 16 48 59 -11
  19. Sambonifacese 26 38 6 8 24 37 80 -43
  20. Valenzana 24 38 5 9 24 28 63 -35

Legenda:

      Promossa in Lega Pro Prima Divisione 2012-2013.
   Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2012-2013.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Pro Patria ha scontato 11 punti di penalizzazione[3][4][5].
Il Savona ha scontato 7 punti di penalizzazione[4][6][7][8].
Il Montichiari ha scontato 5 punti di penalizzazione[9][8][10][11].
L'Alessandria ha scontato 3 punti di penalizzazione[12][9].
Il Treviso ha scontato 2 punti di penalizzazione[13][14].
La Virtus Entella è stata poi ammessa in Lega Pro Prima Divisione 2012-2013.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Ale Bel Bor Cas Cun Gia Lec Man Mon Pog PPa Ren Rim San SMa San Sav Tre Val VEn
Alessandria –––– 3-1 1-4 1-1 1-2 2-1 0-1 1-1 2-1 3-1 1-1 2-1 2-1 2-3 0-0 1-0 2-0 1-4 1-0 0-0
Bellaria Igea Marina 1-2 –––– 0-0 2-1 2-1 1-1 1-1 2-1 2-2 1-1 0-2 1-1 1-1 1-1 1-2 0-0 1-1 1-1 1-0 2-1
Borgo a Buggiano 1-2 2-0 –––– 0-1 3-2 2-0 1-0 1-2 0-1 1-0 2-4 1-1 2-1 0-0 1-2 0-2 0-1 1-0 3-0 0-1
Casale 0-0 1-3 0-2 –––– 0-1 3-1 2-0 1-0 3-2 1-0 1-1 0-0 0-0 2-0 4-3 3-0 1-0 0-1 6-0 0-1
Cuneo 1-1 1-3 1-1 2-0 –––– 2-1 4-0 1-0 0-0 1-3 0-3 1-1 0-1 4-1 2-1 1-0 4-3 0-0 1-0 2-1
Giacomense 1-0 2-0 0-0 2-4 2-0 –––– 1-2 2-2 2-2 2-2 0-0 2-1 0-0 5-2 0-0 0-4 2-0 0-3 0-0 2-0
Lecco 2-1 0-5 1-1 2-2 0-2 2-2 –––– 3-2 1-2 2-2 1-2 0-0 1-2 2-1 2-1 2-1 1-4 0-2 0-0 0-3
Mantova 1-1 1-2 2-3 0-0 2-1 3-3 1-1 –––– 2-2 0-3 2-2 1-0 0-1 1-0 0-0 3-0 1-1 3-0 2-0 0-0
Montichiari 0-0 1-1 2-3 2-3 2-1 1-2 2-1 0-1 –––– 2-0 0-1 1-1 3-3 0-2 1-1 0-0 1-1 2-3 2-1 1-1
Poggibonsi 2-1 0-0 1-1 0-1 1-3 1-1 1-0 1-0 5-2 –––– 1-0 2-0 0-1 1-1 1-2 1-0 3-1 2-2 1-0 2-0
Pro Patria 1-0 0-0 2-0 1-0 2-3 0-0 3-0 3-2 1-1 1-1 –––– 0-2 3-0 4-0 1-0 0-3 1-1 2-2 0-0 4-2
Renate 0-2 1-0 1-3 0-0 1-0 3-1 1-1 2-2 3-0 4-2 0-0 –––– 1-1 2-0 1-0 1-0 1-1 0-1 2-1 0-2
Rimini 1-0 2-1 2-0 0-2 1-0 0-0 2-0 0-0 1-2 3-0 2-3 2-1 –––– 3-0 2-1 0-1 2-2 0-2 1-0 2-1
Sambonifacese 3-3 0-1 0-1 0-2 2-2 0-4 2-0 4-0 0-1 0-3 3-3 1-1 1-2 –––– 1-4 2-0 0-2 0-2 2-1 0-0
San Marino 1-1 2-0 3-2 3-1 1-1 3-0 4-1 2-2 4-3 3-1 0-1 4-1 1-0 3-1 –––– 0-0 3-1 1-0 2-0 3-2
Santarcangelo 0-1 2-0 1-0 1-1 2-5 2-3 1-2 1-0 3-2 2-3 0-1 3-1 3-0 2-1 1-1 –––– 1-0 1-0 2-0 1-0
Savona 1-1 3-0 1-1 1-0 0-1 2-0 0-1 1-0 1-0 3-1 1-2 1-1 1-1 2-1 1-0 2-0 –––– 1-1 2-1 1-1
Treviso 3-1 1-1 1-1 0-0 2-3 1-0 0-0 1-2 2-1 1-0 2-0 0-1 2-2 6-0 2-0 1-1 2-1 –––– 2-1 2-1
Valenzana 1-1 2-0 3-2 0-3 3-3 1-1 3-0 0-2 1-0 0-1 1-2 2-2 0-1 3-2 0-3 2-4 0-0 0-3 –––– 1-1
Virtus Entella 2-1 1-0 4-0 0-0 0-1 2-0 2-1 3-0 0-1 3-0 2-2 3-0 6-2 5-0 2-1 2-1 2-2 2-2 2-0 ––––

CalendarioModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (20ª)
4 set. 2-1 Alessandria-Renate 2-0 8 gen.
2-1 Bellaria Igea Marina-Virtus Entella 0-1
4-3 Casale-San Marino 1-3
1-1 Cuneo-Borgo a Buggiano 2-3
0-0 Lecco-Valenzana 0-3
3-3 Mantova-Giacomense 2-2
2-2 Poggibonsi-Treviso 0-1
0-3 Pro Patria-Santarcangelo 1-0
3-0 Rimini-Sambonifacese 2-1
1-0 Savona-Montichiari 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (21ª)
11 set. 2-1 Borgo a Buggiano-Rimini 0-2 15 gen.
2-0 Giacomense-Cuneo 1-2
2-0 Montichiari-Poggibonsi 2-5
0-0 Renate-Pro Patria 2-0
0-2 Sambonifacese-Casale 0-2
2-2 San Marino-Mantova 0-0
0-1 Santarcangelo-Alessandria 0-1
2-1 Treviso-Savona 1-1
2-0 Valenzana-Bellaria Igea Marina 0-1
2-1 Virtus Entella-Lecco 3-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (22ª)
18 set. 1-4 Alessandria-Borgo a Buggiano 2-1 22 gen.
2-1 Bellaria Igea Marina-Casale 3-1
4-1 Cuneo-Sambonifacese 2-2
1-2 Lecco-Pro Patria 0-3
1-0 Mantova-Renate 2-2
1-2 Montichiari-Giacomense 2-2
2-0 Poggibonsi-Virtus Entella 0-3
0-1 Rimini-Santarcangelo 0-3
2-1 Savona-Valenzana 0-0
2-0 Treviso-San Marino 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (23ª)
25 set. 0-1 Borgo a Buggiano-Montichiari 3-2 29 gen.
2-0 Casale-Lecco 2-2
2-0 Giacomense-Savona 0-2
2-3 Pro Patria-Cuneo 3-0
0-1 Renate-Treviso 1-0
4-0 Sambonifacese-Mantova 0-1
2-0 San Marino-Bellaria Igea Marina 2-1
2-3 Santarcangelo-Poggibonsi 0-1
0-1 Valenzana-Rimini 0-1
2-1 Virtus Entella-Alessandria 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (24ª)
28 set. 1-2 Alessandria-Cuneo 1-1 5 feb.
0-0 Bellaria Igea Marina-Santarcangelo 0-2
2-2 Lecco-Giacomense 2-1
0-0 Mantova-Virtus Entella 0-3
2-1 Montichiari-Valenzana 0-1
1-0 Poggibonsi-Pro Patria 1-1
2-0 Renate-Sambonifacese 1-1
0-2 Rimini-Casale 0-0
1-0 Savona-San Marino 1-3
1-1 Treviso-Borgo a Buggiano 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (25ª)
2 ott. 0-0 Casale-Alessandria 1-1 12 feb.
4-0 Cuneo-Lecco 2-0
1-2 Mantova-Bellaria Igea Marina 1-2
0-1 Poggibonsi-Rimini 0-3
2-0 Pro Patria-Borgo a Buggiano 4-2
0-2 Sambonifacese-Savona 1-2
3-0 San Marino-Giacomense 0-0
3-1 Santarcangelo-Renate 0-1
0-3 Valenzana-Treviso 1-2
0-1 Virtus Entella-Montichiari 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (26ª)
9 ott. 2-1 Bellaria Igea Marina-Cuneo 3-1 19 feb.
1-2 Borgo a Buggiano-Mantova 3-2
2-4 Giacomense-Casale 1-3
2-2 Lecco-Poggibonsi 0-1
0-2 Montichiari-Sambonifacese 1-0
1-0 Renate-San Marino 1-4
1-0 Rimini-Alessandria 1-2
1-1 Savona-Virtus Entella 2-2
2-0 Treviso-Pro Patria 2-2
2-4 Valenzana-Santarcangelo 0-2
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (27ª)
16 ott. 1-4 Alessandria-Treviso 1-3 26 feb.
0-0 Casale-Renate 0-0
2-1 Cuneo-San Marino 1-1
1-1 Lecco-Borgo a Buggiano 0-1
1-1 Mantova-Savona 0-1
1-1 Poggibonsi-Sambonifacese 3-0
0-0 Pro Patria-Valenzana 2-1
2-1 Rimini-Bellaria Igea Marina 1-1
3-2 Santarcangelo-Montichiari 0-0
2-0 Virtus Entella-Giacomense 0-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (28ª)
23 ott. 2-0 Borgo a Buggiano-Bellaria Igea Marina 0-0 4 mar.
0-0 Giacomense-Pro Patria 0-0
2-3 Montichiari-Casale 2-3
4-2 Renate-Poggibonsi 0-2
2-0 Sambonifacese-Lecco 1-2
1-1 San Marino-Alessandria 0-0
1-0 Santarcangelo-Virtus Entella 1-2
1-1 Savona-Rimini 2-2
1-2 Treviso-Mantova 0-3
3-3 Valenzana-Cuneo 0-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (29ª)
26 ott. 1-1 Alessandria-Mantova 1-1 7 mar.
1-1 Bellaria Igea Marina-Renate 0-1
0-1 Casale-Treviso 0-0
1-0 Cuneo-Santarcangelo 5-2
0-0 Giacomense-Valenzana 1-1
1-2 Lecco-Montichiari 1-2
3-1 Poggibonsi-Savona 1-3
4-0 Pro Patria-Sambonifacese 3-3
2-1 Rimini-San Marino 0-1
4-0 Virtus Entella-Borgo a Buggiano 1-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (30ª)
30 ott. 3-1 Alessandria-Bellaria Igea Marina 2-1 11 mar.
0-1 Borgo a Buggiano-Casale 2-0
0-3 Mantova-Poggibonsi 0-1
2-1 Montichiari-Cuneo 0-0
1-1 Renate-Savona 1-1
2-1 Sambonifacese-Valenzana 2-3
4-1 San Marino-Lecco 1-2
2-3 Santarcangelo-Giacomense 4-0
2-2 Treviso-Rimini 2-0
2-2 Virtus Entella-Pro Patria 2-4
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (31ª)
6 nov. 1-1 Bellaria Igea Marina-Treviso 1-1 18 mar.
1-0 Casale-Mantova 0-0
2-1 Cuneo-Virtus Entella 1-0
5-2 Giacomense-Sambonifacese 4-0
2-1 Lecco-Santarcangelo 2-1
1-2 Poggibonsi-San Marino 1-3
1-1 Pro Patria-Montichiari 1-0
2-1 Rimini-Renate 1-1
1-1 Savona-Alessandria 0-2
3-2 Valenzana-Borgo a Buggiano 0-3


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (32ª)
13 nov. 3-1 Alessandria-Poggibonsi 1-2 25 mar.
0-2 Bellaria Igea Marina-Pro Patria 0-0
2-0 Borgo a Buggiano-Giacomense 0-0
1-0 Casale-Savona 0-1
0-1 Mantova-Rimini 0-0
1-0 Renate-Cuneo 1-1
2-0 Sambonifacese-Santarcangelo 1-2
4-3 San Marino-Montichiari 1-1
0-0 Treviso-Lecco 2-0
2-0 Virtus Entella-Valenzana 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (33ª)
16 nov. 1-0 Cuneo-Mantova 1-2 1º apr.
0-3 Giacomense-Treviso 0-1
0-0 Lecco-Renate 1-1
0-0 Montichiari-Alessandria 1-2
0-1 Poggibonsi-Casale 0-1
3-0 Pro Patria-Rimini 3-2
0-0 Sambonifacese-Virtus Entella 0-5
1-0 Santarcangelo-Borgo a Buggiano 2-0
3-0 Savona-Bellaria Igea Marina 1-1
0-3 Valenzana-San Marino 0-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (34ª)
20 nov. 2-1 Alessandria-Giacomense 0-1 4 apr.
1-1 Bellaria Igea Marina-Poggibonsi 0-0
0-0 Borgo a Buggiano-Sambonifacese 1-0
0-1 Casale-Cuneo 0-2
2-0 Mantova-Valenzana 2-0
3-0 Renate-Montichiari 1-1
2-0 Rimini-Lecco 2-1
3-2 San Marino-Virtus Entella 1-2
1-2 Savona-Pro Patria 1-1
1-1 Treviso-Santarcangelo 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (35ª)
27 nov. 1-0 Borgo a Buggiano-Poggibonsi 1-1 25 apr.
0-1 Cuneo-Rimini 0-1
2-1 Giacomense-Renate 1-3
0-5 Lecco-Bellaria Igea Marina 1-1
0-1 Montichiari-Mantova 2-2
1-0 Pro Patria-San Marino 1-0
0-2 Sambonifacese-Treviso 0-6
1-0 Santarcangelo-Savona 0-2
1-1 Valenzana-Alessandria 0-1
0-0 Virtus Entella-Casale 1-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (36ª)
4 dic. 2-3 Alessandria-Sambonifacese 3-3 22 apr.
1-1 Bellaria Igea Marina-Giacomense 0-2
1-1 Casale-Pro Patria 0-1
1-1 Mantova-Lecco 2-3
1-0 Poggibonsi-Valenzana 1-0
0-2 Renate-Virtus Entella 0-3
1-2 Rimini-Montichiari 3-3
0-0 San Marino-Santarcangelo 1-1
1-1 Savona-Borgo a Buggiano 1-0
2-3 Treviso-Cuneo 0-0
Andata (18ª) 18ª giornata Ritorno (37ª)
11 dic. 1-1 Borgo a Buggiano-Renate 3-1 29 apr.
1-3 Cuneo-Poggibonsi 3-1
0-0 Giacomense-Rimini 0-0
1-4 Lecco-Savona 1-0
1-1 Montichiari-Bellaria Igea Marina 2-2
1-0 Pro Patria-Alessandria 1-1
1-4 Sambonifacese-San Marino 1-3
1-0 Santarcangelo-Mantova 0-3
0-3 Valenzana-Casale 0-6
2-2 Virtus Entella-Treviso 1-2


Andata (19ª) 19ª giornata Ritorno (38ª)
18 dic. 0-1 Alessandria-Lecco 1-2 6 mag.
1-1 Bellaria Igea Marina-Sambonifacese 1-0
3-0 Casale-Santarcangelo 1-1
2-2 Mantova-Pro Patria 2-3
1-1 Poggibonsi-Giacomense 2-2
2-1 Renate-Valenzana 2-2
2-1 Rimini-Virtus Entella 2-6
3-2 San Marino-Borgo a Buggiano 2-1
0-1 Savona-Cuneo 3-4
2-1 Treviso-Montichiari 3-2

SpareggiModifica

Play-offModifica

TabelloneModifica
Semifinali Finale
            
5 Virtus Entella 3 2 5
4 Casale 2 2 4
5 Virtus Entella 1 2 3
3 Cuneo 1 5 6
6 Rimini 0 0 0
3 Cuneo 0 1 1
SemifinaliModifica
Risultati Luogo e data
Rimini 0-0 Cuneo Rimini, 20 maggio 2012
Cuneo 1-0 Rimini Cuneo, 27 maggio 2012
Virtus Entella 3-2 Casale Chiavari, 20 maggio 2012
Casale 2-2 Virtus Entella Casale Monferrato, 27 maggio 2012
FinaliModifica
Risultati Luogo e data
Virtus Entella 1-1 Cuneo Chiavari, 3 giugno 2012
Cuneo 5-2 Virtus Entella Cuneo, 10 giugno 2012

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Lecco 1-1 Mantova Lecco, 19 maggio 2012
Mantova 2-1 Lecco Mantova, 27 maggio 2012

StatisticheModifica

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Treviso, San Marino, Cuneo e Pro Patria (19)
  • Minor numero di sconfitte: Pro Patria (5)
  • Migliore attacco: San Marino (65 gol fatti)
  • Miglior difesa: Casale (32 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Treviso (+27)
  • Maggior numero di pareggi: Giacomense, Bellaria Igea Marina e Renate (15)
  • Minor numero di pareggi: Santarcangelo (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Sambonifacese e Valenzana (24)
  • Minor numero di vittorie: Valenzana (5)
  • Peggiore attacco: Valenzana (28 gol fatti)
  • Peggior difesa: Sambonifacese (80 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Sambonifacese (-43)
  • Miglior serie positiva: Pro Patria (16 risultati utili consecutivi, dalla 22ª alla 38ª giornata)

Partite

  • Più gol (8):
Virtus Entella - Rimini 6-2
  • PMaggiore scarto di gol: Treviso - Sambonifacese 6-0 e Casale - Valenzana 6-0 (6)
  • Maggior numero di reti segnate in una giornata: 42 (38ª giornata)

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città (prov.) Stadio Stagione precedente
Aprilia dettagli Aprilia (LT)
Stadio Domenico Purificato (Fondi) e Stadio Quinto Ricci (Aprilia) 1º in Serie D/Girone G, promosso
Arzanese dettagli Arzano (NA) Stadio Sabatino De Rosa 1º in Serie D/Girone H, promosso
Aversa Normanna dettagli Aversa (CE) Stadio Augusto Bisceglia 6º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Campobasso dettagli Campobasso Stadio Nuovo Romagnoli 11º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Nicola Ceravolo 15º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Celano dettagli Celano (AQ) Stadio Fabio Piccone 13º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 6º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Ebolitana dettagli Eboli (SA) Stadio José Guimarães Dirceu 1º in Serie D/Girone I, promosso
Fano dettagli Fano (PU) Stadio Raffaele Mancini 15º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Fondi dettagli Fondi (LT) Stadio Domenico Purificato 12º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Gavorrano dettagli Gavorrano (GR) Stadio Romeo Malservisi 10º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 11º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Isola Liri dettagli Isola del Liri (FR) Stadio Nazareth 9º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
L'Aquila dettagli L'Aquila Stadio Tommaso Fattori 4º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone B
Melfi dettagli Melfi (PZ) Stadio Arturo Valerio 8º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Milazzo dettagli Milazzo (ME) Stadio Grotta Polifemo 3º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Neapolis dettagli Mugnano (NA) Stadio Alberto Vallefuoco 5º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Paganese dettagli Pagani (SA) Stadio Marcello Torre 18º in Lega Pro Prima Divisione/A, retrocesso
Perugia dettagli Perugia Stadio Renato Curi 1º in Serie D/Girone E, promosso
Vibonese dettagli Vibo Valentia Stadio Luigi Razza 14º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C
Vigor Lamezia dettagli Lamezia Terme (CZ) Stadio Guido D'Ippolito 10º in Lega Pro Seconda Divisione/Girone C

AllenatoriModifica

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Aprilia   Vincenzo Vivarini Giulianova   Tiziano De Patre (1ª-33ª)
  Marco Tosi (34ª-42ª)
Arzanese   Franco Fabiano Isola Liri   Sandro Grossi (1ª-27ª)
  Arcangelo Sciannimanico (28ª-37ª)
  Sandro Grossi (38ª-42ª)
Aversa Normanna   Nicola Romaniello L'Aquila   Maurizio Ianni (1ª-34ª)
  Aldo Papagni (35ª-42ª)
Campobasso   Nicola Provenza (1ª-17ª)
  Eduardo Imbimbo (18ª-42ª)
Melfi   Paolo Rodolfi (1ª-32ª)
  Leonardo Bitetto (33ª-42ª)
Catanzaro   Francesco Cozza Milazzo   Salvatore Amura (1ª-10ª)
  Gaetano Catalano (11ª-17ª)
  Nicola Trimarchi (18ª-42ª)
Celano   Michele Facciolo (1ª-9ª)
  Pino Petrelli (10ª-22ª)
  Michele Facciolo (23ª-42ª)
Neapolis   Ezio Castellucci (1ª-18ª)
  Giuseppe Ferazzoli (19ª-42ª e play-out)
Chieti   Silvio Paolucci Paganese   Gianluca Grassadonia
Ebolitana   Domenico Giacomarro (1ª-28ª)
  Vincenzo Marino (29ª-42ª)
Perugia   Pierfrancesco Battistini
Fano   Gianluca Gaudenzi (1ª-4ª)
  Gabriele Baldassarri (5ª-32ª)
  Karel Zeman (33ª-42ª)
Vibonese   Elio Ferrante e   Franco Viola (1ª-35ª)
  Alfonso Ammirata (36ª-42ª e play-out)
Fondi   Alessandro Parisella (1ª-21ª)
  Ezio Capuano (22ª-42ª)
Vigor Lamezia   Francesco Massimo Costantino
Gavorrano   Guido Pagliuca (1ª-16ª)
  Renato Buso (17ª-42ª)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Perugia 87 40 26 9 5 65 29 +36
  2. Catanzaro 83 40 23 14 3 66 29 +37
  3. Vigor Lamezia 80 40 23 11 6 57 27 +30
  4. Chieti 69 40 20 9 11 55 38 +17
  5. Aprilia 65 40 18 11 11 60 44 +16
  6. Paganese 65 40 17 14 9 47 37 +10
7. Gavorrano 62 40 16 14 10 69 54 +15
8. L'Aquila 60 40 15 15 10 38 31 +7
9. Arzanese 55 40 14 13 13 50 55 -5
10. Fano (-4) 54 40 16 10 14 48 48 0
11. Aversa Normanna (-1) 47 40 12 12 16 31 37 -6
12. Fondi 45 40 11 12 17 41 49 -8
13. Campobasso (-1) 44 40 11 12 17 38 47 -9
14. Giulianova (-2) 44 40 12 10 18 39 51 -12
15. Milazzo 44 40 9 17 14 44 46 -2
16. Melfi (-3) 43 40 11 13 16 46 50 -4
  17. Vibonese (-1) 41 40 9 15 16 41 51 -10
  18. Neapolis (-2) 40 40 10 12 18 42 59 -17
  19. Isola Liri (-2) 32 40 8 10 22 39 62 -23
  20. Ebolitana (-3) 31 40 7 13 20 34 62 -28
  21. Celano 25 40 7 4 29 31 75 -44

Legenda:

      Promossa in Lega Pro Prima Divisione 2012-2013.
   Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2012-2013.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Fano ha scontato 4 punti di penalizzazione[10][15][16][17].
L'Ebolitana ha scontato 3 punti di penalizzazione[4][9].
Il Melfi ha scontato 3 punti di penalizzazione[18].
Il Giulianova ha scontato 2 punti di penalizzazione[14].
Il Neapolis ha scontato 2 punti di penalizzazione[13].
L'Isola Liri ha scontato 2 punti di penalizzazione[19].
L'Aversa Normanna ha scontato 1 punto di penalizzazione[10].
Il Campobasso ha scontato 1 punto di penalizzazione[20].
La Vibonese ha scontato 1 punto di penalizzazione[8].

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Apr Arz Ave Cam Cat Cel Chi Ebo Fan Fon Gav Giu Iso LAq Mel Mil Nea Pag Per Vib VLa
Aprilia –––– 3-1 1-0 0-2 1-1 3-1 2-2 1-0 0-0 3-1 2-1 3-3 2-1 1-2 1-1 2-2 2-0 3-0 0-1 3-2 3-0
Arzanese 0-2 –––– 1-0 2-0 1-0 3-2 0-3 3-2 0-0 1-0 4-3 3-1 0-1 0-1 2-2 1-1 1-0 1-3 1-1 0-1 1-4
Aversa Normanna 1-1 0-1 –––– 2-1 2-1 1-0 2-0 0-0 1-0 2-0 0-1 0-2 2-0 2-0 2-2 2-2 0-1 1-0 2-1 0-0 0-4
Campobasso 0-2 1-1 1-0 –––– 2-2 0-1 0-3 3-1 1-3 2-1 2-2 1-0 2-1 0-0 0-2 2-1 3-0 0-1 1-2 0-0 0-1
Catanzaro 3-2 3-1 1-0 2-1 –––– 1-0 2-1 1-0 4-1 2-0 2-0 3-3 5-0 0-0 2-0 1-1 3-0 2-1 1-0 0-0 1-0
Celano 1-5 2-1 0-1 0-2 0-3 –––– 0-1 2-2 0-1 2-0 0-2 0-2 0-0 1-0 1-0 2-0 1-2 1-0 0-4 3-5 1-1
Chieti 1-1 1-1 0-2 2-0 2-2 1-1 –––– 1-0 2-1 3-0 2-0 2-0 3-1 0-0 2-1 1-0 1-2 2-1 0-1 2-1 1-0
Ebolitana 0-0 3-2 1-1 2-0 1-2 3-1 1-1 –––– 2-4 0-1 1-6 2-1 2-0 1-1 0-3 0-1 1-1 0-0 1-3 1-1 0-0
Fano 1-1 2-1 0-0 1-1 1-2 3-2 0-2 0-1 –––– 1-0 0-1 1-2 0-0 2-1 1-0 1-0 3-1 1-1 1-3 2-1 1-1
Fondi 2-3 2-2 1-0 1-1 1-1 5-2 2-0 2-0 1-1 –––– 2-2 2-1 1-1 2-0 1-1 0-1 2-1 0-1 0-2 2-1 0-1
Gavorrano 0-1 0-0 2-2 1-2 2-2 2-0 2-1 3-1 2-1 2-0 –––– 3-0 3-1 1-1 2-2 1-1 2-2 1-1 0-2 3-2 2-2
Giulianova 1-0 1-2 1-0 1-1 1-1 1-0 0-1 1-0 0-2 1-1 2-0 –––– 2-1 0-3 0-2 3-1 0-1 0-1 0-1 3-1 0-0
Isola Liri 2-0 0-0 4-0 0-1 0-0 4-1 0-1 1-1 1-2 2-0 1-0 1-1 –––– 1-2 2-1 0-5 2-2 2-2 0-2 0-2 1-3
L'Aquila 0-1 2-2 1-0 0-0 1-1 1-0 1-1 3-0 2-1 0-0 1-4 2-0 0-0 –––– 4-1 0-0 1-2 0-0 0-1 1-0 1-0
Melfi 1-3 0-1 0-0 1-0 0-0 4-0 2-1 1-0 1-2 0-0 0-1 2-0 1-2 0-0 –––– 2-2 3-2 1-1 0-2 1-1 1-0
Milazzo 0-0 2-2 1-1 1-1 1-2 2-1 2-1 3-1 1-1 1-1 2-1 0-1 3-2 0-1 3-1 –––– 0-0 0-2 0-0 1-1 0-1
Neapolis 3-2 1-1 2-1 3-3 0-2 2-1 0-2 0-0 1-2 2-3 1-2 1-1 2-0 0-1 0-3 1-1 –––– 0-1 1-2 2-2 0-0
Paganese 2-0 1-1 1-0 1-0 1-1 2-0 1-2 1-1 2-1 1-0 3-4 2-1 2-1 1-1 3-1 1-0 1-1 –––– 0-0 2-1 0-2
Perugia 2-0 0-1 0-0 1-1 0-2 2-0 4-2 3-1 4-1 1-1 1-1 3-1 2-1 2-1 2-0 2-1 2-1 2-1 –––– 0-0 3-2
Vibonese 2-0 1-2 2-1 1-0 0-2 1-0 1-1 0-1 1-2 0-3 2-2 0-0 3-2 0-1 1-1 1-0 0-1 1-1 1-1 –––– 0-0
Vigor Lamezia 1-0 3-2 0-0 1-0 1-0 2-1 1-0 4-0 1-0 1-0 2-2 1-1 1-0 3-1 3-1 2-1 1-0 1-1 2-0 4-1 ––––

CalendarioModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (22ª)
4 set. 2-1 Aversa Normanna-Perugia 0-0 8 gen.
1-0 Chieti-Milazzo 1-2
2-2 Fondi-Arzanese 0-1
3-1 Gavorrano-Ebolitana 6-1
1-0 Giulianova-Aprilia 3-3
0-0 L'Aquila-Campobasso 0-0
0-0 Melfi-Catanzaro 0-2
2-2 Neapolis-Vibonese 1-0
2-0 Paganese-Celano 0-1
1-0 Vigor Lamezia-Fano 1-1
Riposa: Isola Liri
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (23ª)
11 set. 4-3 Arzanese-Gavorrano 0-0 15 gen.
1-0 Campobasso-Giulianova 1-1
3-0 Catanzaro-Neapolis 2-0
1-1 Celano-Vigor Lamezia 1-2
1-1 Ebolitana-L'Aquila 0-3
1-0 Fano-Melfi 2-1
4-0 Isola Liri-Aversa Normanna 0-2
0-2 Milazzo-Paganese 0-1
4-2 Perugia-Chieti 1-0
0-3 Vibonese-Fondi 1-2
Riposa: Aprilia


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (24ª)
14 set. 0-2 Aprilia-Campobasso 2-0 22 gen.
1-0 Aversa Normanna-Celano 1-0
3-0 Chieti-Fondi 0-2
2-1 Gavorrano-Fano 1-0
1-2 Giulianova-Arzanese 1-3
1-0 L'Aquila-Vibonese 1-0
0-2 Melfi-Perugia 0-2
0-0 Neapolis-Ebolitana 1-1
2-1 Paganese-Isola Liri 2-2
2-1 Vigor Lamezia-Milazzo 1-0
Riposa: Catanzaro
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (25ª)
18 set. 0-1 Arzanese-L'Aquila 2-2 29 gen.
1-0 Campobasso-Aversa Normanna 1-2
0-2 Celano-Gavorrano 0-2
1-2 Ebolitana-Catanzaro 0-1
1-2 Fano-Giulianova 2-0
0-1 Fondi-Vigor Lamezia 0-1
2-2 Isola Liri-Neapolis 0-2
0-0 Milazzo-Aprilia 2-2
2-1 Perugia-Paganese 0-0
1-1 Vibonese-Melfi 1-1
Riposa: Chieti


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (26ª)
25 set. 0-0 Aprilia-Fano 1-1 5 feb.
1-2 Campobasso-Perugia 1-1
1-1 Catanzaro-Milazzo 2-1
2-0 Gavorrano-Fondi 2-2
1-0 Giulianova-Celano 2-0
1-1 L'Aquila-Chieti 0-0
1-0 Melfi-Ebolitana 3-0
1-1 Neapolis-Arzanese 0-1
2-1 Paganese-Vibonese 1-1
1-0 Vigor Lamezia-Isola Liri 3-1
Riposa: Aversa Normanna
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (27ª)
28 set. 0-2 Aversa Normanna-Giulianova 0-1 12 feb.
1-5 Celano-Aprilia 1-3
1-2 Chieti-Neapolis 2-0
2-0 Ebolitana-Campobasso 1-3
1-2 Fano-Catanzaro 1-4
0-1 Fondi-Paganese 0-1
1-0 Isola Liri-Gavorrano 1-3
0-1 Milazzo-L'Aquila 0-0
0-1 Perugia-Arzanese 1-1
0-0 Vibonese-Vigor Lamezia 1-4
Riposa: Melfi


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (28ª)
2 ott. 3-2 Aprilia-Vibonese 0-2 15 feb.
3-2 Arzanese-Celano 1-2
1-3 Campobasso-Fano 1-1
2-1 Catanzaro-Chieti 2-2
1-1 Gavorrano-Milazzo 1-2
0-1 Giulianova-Perugia 1-3
0-0 L'Aquila-Fondi 0-2
1-2 Melfi-Isola Liri 1-2
2-1 Neapolis-Aversa Normanna 1-0
1-1 Vigor Lamezia-Paganese 2-0
Riposa: Ebolitana
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (29ª)
9 ott. 2-1 Aversa Normanna-Catanzaro 0-1 19 feb.
0-2 Celano-Campobasso 1-0
1-1 Chieti-Arzanese 3-0
0-1 Fano-Ebolitana 4-2
1-1 Fondi-Melfi 0-0
1-2 Isola Liri-L'Aquila 0-0
0-1 Milazzo-Giulianova 1-3
2-0 Paganese-Aprilia 0-3
2-1 Perugia-Neapolis 2-1
2-2 Vibonese-Gavorrano 2-3
Riposa: Vigor Lamezia


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (30ª)
12 ott. 0-1 Aprilia-Perugia 0-2 26 feb.
0-1 Arzanese-Vibonese 2-1
2-1 Campobasso-Milazzo 1-1
1-0 Catanzaro-Celano 3-0
0-1 Ebolitana-Fondi 0-2
2-1 Gavorrano-Chieti 0-2
2-1 Giulianova-Isola Liri 1-1
0-0 L'Aquila-Paganese 1-1
0-0 Melfi-Aversa Normanna 2-2
0-0 Neapolis-Vigor Lamezia 0-1
Riposa: Fano
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (31ª)
16 ott. 1-1 Aversa Normanna-Aprilia 0-1 4 mar.
1-0 Celano-L'Aquila 0-1
2-1 Chieti-Melfi 1-2
2-1 Fondi-Neapolis 3-2
0-0 Isola Liri-Arzanese 1-0
1-1 Milazzo-Fano 0-1
2-1 Paganese-Giulianova 1-0
0-2 Perugia-Catanzaro 0-1
0-1 Vibonese-Ebolitana 1-1
2-2 Vigor Lamezia-Gavorrano 2-2
Riposa: Campobasso


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (32ª)
23 ott. 1-4 Arzanese-Vigor Lamezia 2-3 7 mar.
3-2 Catanzaro-Aprilia 1-1
3-1 Chieti-Isola Liri 1-0
0-1 Ebolitana-Milazzo 1-3
3-2 Fano-Celano 1-0
1-1 Gavorrano-Paganese 4-3
1-0 L'Aquila-Aversa Normanna 0-2
2-0 Melfi-Giulianova 2-0
3-3 Neapolis-Campobasso 0-3
1-1 Vibonese-Perugia 0-0
Riposa: Fondi
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (33ª)
26 ott. 1-0 Aprilia-Ebolitana 0-0 11 mar.
1-0 Aversa Normanna-Fano 0-0
2-2 Campobasso-Catanzaro 1-2
3-5 Celano-Vibonese 0-1
0-3 Giulianova-L'Aquila 0-2
2-0 Isola Liri-Fondi 1-1
3-1 Milazzo-Melfi 2-2
1-1 Paganese-Neapolis 1-0
1-1 Perugia-Gavorrano 2-0
1-0 Vigor Lamezia-Chieti 0-1
Riposa: Arzanese


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (34ª)
30 ott. 1-1 Arzanese-Milazzo 2-2 18 mar.
1-1 Chieti-Aprilia 2-2
0-0 Ebolitana-Paganese 1-1
0-2 Fondi-Perugia 1-1
1-2 Gavorrano-Campobasso 2-2
1-2 Isola Liri-Fano 0-0
1-1 L'Aquila-Catanzaro 0-0
4-0 Melfi-Celano 0-1
1-1 Neapolis-Giulianova 1-0
0-0 Vigor Lamezia-Aversa Normanna 4-0
Riposa: Vibonese
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (35ª)
6 nov. 3-0 Aprilia-Vigor Lamezia 0-1 25 mar.
0-0 Aversa Normanna-Ebolitana 1-1
1-1 Campobasso-Arzanese 0-2
0-0 Catanzaro-Vibonese 2-0
0-0 Celano-Isola Liri 1-4
1-0 Fano-Fondi 1-1
2-0 Giulianova-Gavorrano 0-3
4-1 L'Aquila-Melfi 0-0
0-0 Milazzo-Neapolis 1-1
1-2 Paganese-Chieti 1-2
Riposa: Perugia


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (36ª)
13 nov. 1-0 Arzanese-Aversa Normanna 1-0 1º apr.
2-1 Chieti-Fano 2-0
5-2 Fondi-Celano 0-2
0-1 Gavorrano-Aprilia 1-2
0-0 Isola Liri-Catanzaro 0-5
1-0 Melfi-Campobasso 2-0
0-1 Neapolis-L'Aquila 2-1
3-1 Perugia-Ebolitana 3-1
1-0 Vibonese-Milazzo 1-1
1-1 Vigor Lamezia-Giulianova 0-0
Riposa: Paganese
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (37ª)
16 nov. 3-1 Aprilia-Arzanese 2-0 4 apr.
2-0 Aversa Normanna-Fondi 0-1
0-1 Campobasso-Paganese 0-1
2-0 Catanzaro-Gavorrano 2-2
2-0 Ebolitana-Isola Liri 1-1
2-1 Fano-Vibonese 2-1
0-1 Giulianova-Chieti 0-2
1-0 L'Aquila-Vigor Lamezia 1-3
3-2 Melfi-Neapolis 3-0
0-0 Milazzo-Perugia 1-2
Riposa: Celano


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (38ª)
20 nov. 1-0 Arzanese-Catanzaro 1-3 25 apr.
2-0 Celano-Milazzo 1-2
1-0 Chieti-Ebolitana 1-1
2-1 Fondi-Giulianova 1-1
1-1 Gavorrano-L'Aquila 4-1
2-0 Isola Liri-Aprilia 1-2
1-0 Paganese-Aversa Normanna 0-1
4-1 Perugia-Fano 3-1
1-0 Vibonese-Campobasso 0-0
3-1 Vigor Lamezia-Melfi 0-1
Riposa: Neapolis
Andata (18ª) 18ª giornata Ritorno (39ª)
27 nov. 3-1 Aprilia-Fondi 3-2 18 apr.
2-0 Aversa Normanna-Chieti 2-0
0-1 Campobasso-Vigor Lamezia 0-1
2-1 Catanzaro-Paganese 1-1
3-2 Ebolitana-Arzanese 2-3
3-1 Fano-Neapolis 2-1
3-1 Giulianova-Vibonese 0-0
0-1 Melfi-Gavorrano 2-2
3-2 Milazzo-Isola Liri 5-0
2-0 Perugia-Celano 4-0
Riposa: L'Aquila


Andata (19ª) 19ª giornata Ritorno (40ª)
4 dic. 0-0 Arzanese-Fano 1-2 22 apr.
2-2 Celano-Ebolitana 1-3
2-1 Chieti-Vibonese 1-1
0-1 Fondi-Milazzo 1-1
2-2 Gavorrano-Aversa Normanna 1-0
0-1 Isola Liri-Campobasso 1-2
0-1 L'Aquila-Perugia 1-2
3-2 Neapolis-Aprilia 0-2
3-1 Paganese-Melfi 1-1
1-0 Vigor Lamezia-Catanzaro 0-1
Riposa: Giulianova
Andata (20ª) 20ª giornata Ritorno (41ª)
11 dic. 1-2 Aprilia-L'Aquila 1-0 29 apr.
2-2 Arzanese-Melfi 1-0
0-3 Campobasso-Chieti 0-2
2-0 Catanzaro-Fondi 1-1
1-2 Celano-Neapolis 1-2
2-1 Ebolitana-Giulianova 0-1
1-1 Fano-Paganese 1-2
1-1 Milazzo-Aversa Normanna 2-2
3-2 Perugia-Vigor Lamezia 0-2
3-2 Vibonese-Isola Liri 2-0
Riposa: Gavorrano


Andata (21ª) 21ª giornata Ritorno (42ª)
18 dic. 0-0 Aversa Normanna-Vibonese 1-2 6 mag.
1-1 Chieti-Celano 1-0
1-1 Fondi-Campobasso 1-2
1-1 Giulianova-Catanzaro 3-3
0-2 Isola Liri-Perugia 1-2
2-1 L'Aquila-Fano 1-2
1-3 Melfi-Aprilia 1-1
1-2 Neapolis-Gavorrano 2-2
1-1 Paganese-Arzanese 3-1
4-0 Vigor Lamezia-Ebolitana 0-0
Riposa: Milazzo

SpareggiModifica

Play-offModifica

TabelloneModifica
Semifinali Finale
            
6 Paganese 1 1 2
3 Vigor Lamezia 0 0 0
6 Paganese 2 0 2
4 Chieti 0 0 0
5 Aprilia 2 1 3
4 Chieti[21]2 1 3
SemifinaliModifica
Risultati Luogo e data
Paganese 1-0 Vigor Lamezia Pagani, 20 maggio 2012
Vigor Lamezia 0-1 Paganese Lamezia Terme, 27 maggio 2012
Aprilia 2-2 Chieti Aprilia, 20 maggio 2012
Chieti[21] 1-1 Aprilia Chieti, 27 maggio 2012
FinaliModifica
Risultati Luogo e data
Paganese 2-0 Chieti Pagani, 3 giugno 2012
Chieti 0-0 Paganese Chieti, 10 giugno 2012

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Neapolis 0-1 Vibonese Mugnano di Napoli, 20 maggio 2012
Vibonese 2-0 Neapolis Vibo Valentia, 27 maggio2012

StatisticheModifica

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Perugia (26)
  • Minor numero di sconfitte: Catanzaro (3)
  • Migliore attacco: Gavorrano (69 gol fatti)
  • Miglior difesa: Vigor Lamezia (27 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Catanzaro (+37)
  • Maggior numero di pareggi: Milazzo (17)
  • Minor numero di pareggi: Celano (4)
  • Minor numero di vittorie: Ebolitana e Celano (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Celano (29)
  • Peggiore attacco: Celano (32 gol fatti)
  • Peggior difesa: Celano (75 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Celano (-44)
  • Miglior serie positiva: Catanzaro (22 risultati utili consecutivi, dalla 19ª alla 42ª giornata)

Partite

  • Più gol (8):
Celano - Vibonese 3-5 (8)
  • Maggiore scarto di gol (5):
Ebolitana - Gavorrano 1-6
Catanzaro - Isola Liri 5-0
Isola Liri - Milazzo 0-5
  • Maggior numero di reti segnate in una giornata: 33 (11ª giornata)

Play-out intergironeModifica

Risultati Luogo e data
Vibonese 0-0 Mantova Vibo Valentia, 3 giugno 2012
Mantova 4-0 Vibonese Mantova, 10 giugno 2012

NoteModifica

  1. ^ Date e orari campionato 2011-2012 (PDF)[collegamento interrotto], sito ufficiale Lega pro. URL consultato il 12 agosto 2011.
  2. ^ La Neapolis lascia Frattamaggiore: si torna a Mugnano. (resport.it). URL consultato il 21 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2012).
  3. ^ LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 28 giugno 2011.
  4. ^ a b c LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 24 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2012).
  5. ^ Il TNAS riduce di 2 punti la penalizzazione della Pro Patria (PDF), sito ufficiale CONI. URL consultato il 28 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2012).
  6. ^ LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 15 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  7. ^ LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 17 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  8. ^ a b c LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato l'8 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2018).
  9. ^ a b c LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 13 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2012).
  10. ^ a b c LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 27 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  11. ^ LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 16 gennaio 2012.
  12. ^ LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 12 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2012).
  13. ^ a b LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 15 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2016).
  14. ^ a b LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 9 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  15. ^ Disciplinare: penalizzazione di 2 punti per Fano sito ufficiale figc (PDF), su figc.it. URL consultato il 12 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2012).
  16. ^ LE DECISIONI DELLA CORTE DI GIUSTIZIA FEDERALE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 4 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  17. ^ Il TNAS riduce di 1 punto la penalizzazione del Fano (PDF), sito ufficiale CONI. URL consultato il 27 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2012).
  18. ^ Il TNAS riduce a 3 punti la penalizzazione del Melfi (PDF), sito ufficiale CONI. URL consultato il 15 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2012).
  19. ^ LE DECISIONI DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE (PDF), sito ufficiale FIGC. URL consultato il 26 settembre 2011.
  20. ^ Il TNAS riduce a 1 punto la penalizzazione del Campobasso (PDF), sito ufficiale CONI. URL consultato il 3 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2012).
  21. ^ a b Qualificata in virtù della miglio posizione nella classifica finale.

Collegamenti esterniModifica