Apri il menu principale
Legio I
M Antonius modified.png
busto di Marco Antonio
Descrizione generale
Attiva39/36 a.C. - 31/14 a.C.
Tipolegione romana
CampiOriente romano
Battaglie/guerreCampagne partiche di Marco Antonio (36-33 a.C.)
Comandanti
Degni di notaMarco Antonio
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La legio I era un'unità militare romana di epoca tardo repubblicana, che sembra sia stata formata da Marco Antonio negli anni in cui il triumviro si trasferì in Oriente a fianco della regina d'Egitto, Cleopatra VII.[1] Partecipò a qualche fase delle campagne armeno-partiche di Antonio e poi alla battaglia di Azio del 31 a.C., quando quest'ultimo fu sconfitto da Ottaviano, che rimase padrone incontrastato del mondo romano. Fu sciolta, come ci racconta lo stesso Augusto negli anni compresi tra il 30 ed il 14 a.C., quando furono mandati in congedo tra i 105.000 ed i 120.000 veterani.[2][3]

NoteModifica

  1. ^ H. Cohen, Description historique des monnaies frappés sous 1'empire romain communément appellés medailles impériales, Akademische Druck Verlag. Graz, I, p.41, n.26.
  2. ^ Augusto, Res Gestae Divi Augusti, III, 15, 16.
  3. ^ J.R.Gonzalez, Historia del las legiones romanas, p.32.

BibliografiaModifica

  • H. Cohen, Description historique des monnaies frappés sous l'empire romain communément appellés medailles impériales, Akademische Druck Verlag. Graz.
  • J.R.Gonzalez, Historia del las legiones romanas, Madrid 2003.
  • L.Keppie, The making of the roman army, Oklahoma 1998.

Voci correlateModifica