Leo Garavaglia

attore e doppiatore italiano

Leo Garavaglia (Bassano del Grappa, 7 maggio 1896Livorno, 4 dicembre 1972) è stato un attore italiano.

Leo Garavaglia ne Il capitano nero (1951)

BiografiaModifica

Figlio degli attori Ferruccio Garavaglia e Adele Garavaglia, segue sin da piccolo le orme dei genitori partecipando a spettacoli teatrali, e entrando successivamente in diverse compagnie come attore brillante. Debutta nella prosa radiofonica dell'EIAR dai primi anni 30, e contemporaneamente lavora nel campo del doppiaggio con la prima generazione di attori specializzati in questa attività.

Nel 1945 entra a far parte della Compagnia di prosa di Radio Roma, insieme ad attori come Ubaldo Lay, Elena Da Venezia, Franco Becci, Guido Notari, Gianfranco Bellini, Nella Maria Bonora e con registi come Anton Giulio Majano, Pietro Masserano Taricco, Nino Meloni. È cugino dell'attrice e doppiatrice Miranda Bonansea.

La prosa radiofonicaModifica

EIAR
RAI

Il cinemaModifica

Entra nel mondo del cinema nel 1934, con la pellicola: L'avvocato difensore, girerà circa 18 film sino al 1954, lavorando anche con De Sica, in Sciuscià.

FilmografiaModifica

 
Leo Garavaglia nella parte del commissario con Maria Campi, Rinaldo Smordoni, Franco Interlenghi in Sciuscià

DoppiatoreModifica

Prosa televisiva RaiModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica