Leonard Whiting

attore britannico

Leonard Whiting (Londra, 30 giugno 1950) è un attore britannico, principalmente noto per il ruolo di Romeo Montecchi nel film Romeo e Giulietta (1968) di Franco Zeffirelli, adattamento dell'opera Shakespeariana, per il quale vinse il Golden Globe per il miglior attore debuttante.

BiografiaModifica

Leonard Whiting è nato nel distretto di Wood Green, a Londra, ed è il solo figlio maschio di Arthur Leonard Whiting, gestore di un negozio di materiali da esibizione, e Peggy Joyce O'Sullivan, operaia in una fabbrica di apparecchi telefonici. Ha due sorelle minori, Linda e Anne, e ha antenati inglesi, irlandesi e zingari.[1] Scolaro medio, ha frequentato la St. Richard of Chichester School dove si è diplomato giusto un paio di settimane prima dell'inizio del lavoro sul set di Romeo e Giulietta.

Ha iniziato la sua carriera all'età di dodici anni, quando venne avvistato da un agente in uno studio di registrazione. Dopo averlo sentito cantare, l'agente suggerì di fagli fare un provino per il musical Oliver! di Lionel Bart, che aveva continuo bisogno di sostituti per i ruoli dei bambini protagonisti. Whiting ottenne il ruolo di Jack Dawkins, e lo portò in scena per diciotto mesi; in seguito recitò per tredici mesi nella produzione del National Theatre tratta dal romanzo Love for Love di Congreve, andando in tour a Mosca e a Berlino.

Per il ruolo di Romeo Montecchi venne scelto da Franco Zeffirelli dopo tre mesi di provini ad altri trecento ragazzi, e venne così descritto dal regista:

«Ha un viso magnifico, soavemente melanconico, dolce, il tipo di giovane idealista che Romeo dovrebbe essere.»

A metà degli anni ‘70, la sua voce catturò l'attenzione del tecnico del suono Alan Parsons, che era in procinto di registrare quello che sarebbe stato il primo album del The Alan Parsons Project, Tales of Mystery and Imagination - Edgar Allan Poe. In esso Whiting ha cantato il brano The Raven. Successivamente si è focalizzato sulla sua carriera teatrale come attore e scrittore.

Vita privataModifica

È stato sposato dal 1971 al 1977 con Cathee Dahmen, con cui poi ha divorziato, e dal 1995 è unito in matrimonio con Lynn Presser. Ha due figlie: Sarah, avuta con la prima moglie, e Charlotte Westenra, la cui madre è Valerie Tobin.

FilmografiaModifica

Doppiatori italianiModifica

  • Giancarlo Giannini in Romeo e Giulietta; Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova, veneziano

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN53788082 · ISNI (EN0000 0001 1461 2671 · LCCN (ENno99061884 · GND (DE137242220 · BNF (FRcb142389301 (data) · J9U (ENHE987007327523505171 (topic) · WorldCat Identities (ENlccn-no99061884
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie