Leonardo Pettinari (calciatore)

calciatore italiano
Leonardo Pettinari
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2013 - giocatore
Carriera
Giovanili
????-2004non conosciuta La Querce
2004-2006Fiorentina
Squadre di club1
2006-2007Sangiovannese19 (2)[1]
2007-2008Reggina0 (0)
2008-2009Ravenna26 (3)[2]
2009-2010Cittadella37 (8)[3]
2010-2012Atalanta18 (2)
2012Varese6 (0)
2012-2013Atalanta0 (0)
Carriera da allenatore
2014-2016non conosciuta La Querce
2016-2017FiorentinaGiovanili
2017-2018FiorentinaVice Under-17
2018-non conosciuta Athletic CalenzanoJuniores
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Leonardo Pettinari (Prato, 23 luglio 1986) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Comincia la sua carriera nel "F.C.D.La Querce 2009" (squadra di calcio di Prato della quale, attualmente, è anche Presidente Onorario). In seguito, la Fiorentina lo nota e prosegue la carriera nelle giovanili della squadra di Firenze. Dopo aver trascorso due stagioni nella Primavera viola, nell'estate 2006 passa in comproprietà alla Sangiovannese in Serie C1.

Nel 2007 passa alla Reggina in Serie A ma non trova spazio (in compenso trova moglie Reggina), per lui solo 2 presenze in coppa Italia (andata e ritorno) contro l'Inter condite da una rete (Reggina-Inter 1-4; Inter-Reggina 3-0). Nella stagione 2008-2009 viene mandato in prestito al Ravenna in Lega Pro Prima Divisione.

Nel luglio 2009 passa in compartecipazione al Cittadella in Serie B. Qui arriva fino ai play-off per la promozione in Serie A.

Il 15 luglio 2010 viene acquistato dall'Atalanta con cui vince il campionato di Serie B. L'anno successivo esordisce in Serie A (il 6 novembre 2011) nella partita vinta dall'Atalanta (1-0) contro il Cagliari.

Nel gennaio 2012 passa in prestito al Varese; dopo aver giocato 6 partite in Serie B con la squadra lombarda, gli viene riscontrato un problema al cuore, che lo costringe a restare fermo fino a fine stagione[4]. Anche nella stagione 2012-2013, pur essendo sotto contratto con l'Atalanta non ha potuto né giocare, né allenarsi[5].

Nel gennaio del 2013 in seguito a una malformazione al cuore (sul ventricolo sinistro ha un tessuto cicatriziale e adiposo al posto del tessuto muscolare ma ancora non si sa se si tratta di una questione genetica o di una miocardite regredita che ha lasciato una cicatrice), il calciatore ha rescisso il contratto che lo legava all'Atalanta ritirandosi dal calcio giocato.[6]

AllenatoreModifica

Nella stagione 2014-2015 allena la "F.C.D.La Querce 2009", squadra militante in Terza Categoria Pratese, conquistando con successo la promozione in Seconda Categoria; rimane alla guida della squadra anche nella stagione 2015-2016, mentre nella stagione 2016-2017 allena nelle giovanili della Fiorentina[7]. In particolare, nella stagione 2017-2018 lavora come vice nell'Under-17 dei toscani. Da Novembre allena le giovanili dell'Athletic Calenzano squadra Toscana.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 6 settembre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007   Sangiovannese C1 19+2[8] 2 CI+CI-C 0+2 0+1 - - - - - - 23 3
2007-2008   Reggina A 0 0 CI 2 1 - - - - - - 2 1
2008-2009   Ravenna 1D 26+2[9] 3 CI+CI-LP 4+4 2+1 - - - - - - 36 6
2009-2010   Cittadella B 37+2[9] 8 CI 2 1 - - - - - - 41 9
2010-2011   Atalanta B 17 2 CI 2 0 - - - - - - 19 2
2011-gen. 2012 A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
gen.-giu. 2012   Varese B 6 0 CI - - - - - - - - 6 0
2012-2013   Atalanta A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Atalanta 18 2 2 0 - - - - 20 2
Totale carriera 106+6 15 16 6 - - - - 128 21

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Atalanta: 2010-2011

AllenatoreModifica

Competizioni regionaliModifica

La Querce: 2014-2015

NoteModifica

  1. ^ 20 (2) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 28 (3) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 39 (8) se si comprendono i play-off.
  4. ^ Intervista a Leonardo Pettinari Ilgiornale.it
  5. ^ La sfortuna di Pettinari con il disturbo al cuore: “È dura, ma io non mollo” Archiviato il 30 agosto 2012 in Internet Archive. Bergamonews.it
  6. ^ Pettinari non gioca più: "Il cuore mi ha tradito, io miracolato" Gazzetta.it
  7. ^ atalantini.online, https://www.atalantini.online/blog/intervista-esclusiva-leonardo-pettinari/.
  8. ^ Play-out.
  9. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterniModifica