Apri il menu principale
Beata Leopoldina Naudet
Leopoldina Naudet.jpg
 
NascitaFirenze, 13 maggio 1773
MorteVerona, 17 agosto 1834
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione29 aprile 2017
Ricorrenza17 agosto

Leopoldina Naudet (Firenze, 13 maggio 1773Verona, 17 agosto 1834) è stata una religiosa italiana, fondatrice della congregazione delle sorelle della Sacra Famiglia e venerata come beata dalla Chiesa cattolica.[1]

Indice

BiografiaModifica

Nacque a Firenze da Giuseppe, un alto funzionario della corte del granduca Pietro Leopoldo, originario di Soissons, e da Susanna von Arnth, figlia di un ufficiale austriaco.[2]

Perse la madre in tenera età e trascorse l'infanzia tra Italia, Austria e Francia.[2]

Dopo la morte del padre, seguì il granduca Pietro Leopoldo (divenuto imperatore) a Vienna e divenne dama di compagnia di sua figlia, l'arciduchessa Maria Anna, residente a Praga.[2]

Entrò in contatto con Niccolò Paccanari, ispirato dal quale fondò la congregazione delle Dilette di Gesù, suore insegnanti di ispirazione ignaziana (tra le collaboratrici ebbe Maddalena Sofia Barat):[2] caduto in disgrazia Paccanari, la congregazione si dissolse e la Naudet si trasferì a Verona, dove divenne collaboratrice di Maddalena di Canossa, anch'essa fondatrice di una congregazione di suore insegnanti (le Figlie della Carità).[3]

Desiderando dedicarsi specialmente all'educazione delle ragazze di buona famiglia, nel 1816 fondò le Sorelle della Sacra Famiglia.[3]

CultoModifica

Il suo processo di beatificazione si è aperto nel 1971: il 6 luglio 2007 papa Benedetto XVI ha promulgato il decreto [4] riguardante le virtù eroiche della serva di Dio Leopoldina Naudet, riconoscendole il titolo di venerabile.[1] La celebrazione di beatificazione, presieduta dal Cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione dei Santi, si è tenuta sabato 29 Aprile 2017 a Verona nella Chiesa di Sant'Anastasia.

NoteModifica

  1. ^ a b 1834. 3) 17 August in Verona (Italy). LEOPOLDINA NAUDET, su The Hagiography Circle. URL consultato il 29 aprile 2017.
  2. ^ a b c d Cristina Simonelli, Leopoldina Naudet, su Enciclopedia delle donne. URL consultato il 4 agosto 2011.
  3. ^ a b N. Dalle Vedove, Dizionario degli Istituti di Perfezione, vol. VIII (1988), coll. 1921-1922.
  4. ^ Mauro Bonato, Decreti. Ieri la firma di Benedetto XVI. Sacra Famiglia, la fondatrice diventerà beata. Leopoldina Naudet ora è venerabile, in «L'Arena», 7 luglio 2007.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN4875151247996044270002 · GND (DE1147237166 · WorldCat Identities (EN4875151247996044270002