Apri il menu principale

Leto Guidi (17111777) è stato un monaco cristiano e scienziato italiano.

BiografiaModifica

Monaco dell'ordine vallombrosano, Leto Guidi si interessò di ottica, botanica, filosofia e letteratura.

Insegnò filosofia nel monastero di Passignano (Firenze), dove introdusse le discipline matematiche. Fra i suoi allievi si ricorda Mercuriale Prati.

Allestì un'officina ottica, nella quale costruì numerosi strumenti scientifici, come telescopi a riflessione e galileiani, microscopi solari, camere ottiche, e altro.

Nel 1772 fu nominato Abate perpetuo della Badia di San Bartolomeo a Pistoia, dove lasciò un piccolo ma attrezzato osservatorio astronomico, nel quale ricevette più volte il granduca di Toscana Pietro Leopoldo (1747-1792).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie