Apri il menu principale

Leto Prunecchi

calciatore italiano
Leto Prunecchi
Leto Prunecchi.jpg
Leto Prunecchi con la maglia del Padova nel 1951
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala sinistra
Ritirato 1960
Carriera
Giovanili
193?-1940Carrarese
Squadre di club1
1940-1943Cecina10 (4)
1946-1948Carrarese65 (12)
1948-1949Sampdoria26 (5)
1949-1953Padova118 (31)
1953-1955Palermo40 (5)
1957-1959Massese49 (20)
1959-1960Cecina15 (6)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Leto Prunecchi (Borgo San Lorenzo, 8 giugno 192520 ottobre 1987) è stato un calciatore italiano, di ruolo ala sinistra.

BiografiaModifica

Anche suo figlio Andrea è stato un calciatore, avendo militato in Serie A nelle file della Sampdoria come il padre.

CarrieraModifica

Unico calciatore nativo dal Mugello ad aver militato con regolarità in massima serie, si mette in luce nella file della Carrarese realizzando 10 reti nella Serie B 1947-1948, per poi passare alla Sampdoria, in cui disputa una sola stagione in Serie A, con 6 reti all'attivo, fra cui la rete del definitivo 5-1 nel Derby della Lanterna del 17 ottobre 1948.

Viene quindi ceduto al Padova, dove disputa quattro stagioni (le prime 3 in A, la quarta in B), raggiungendo la doppia cifra in fatto di realizzazioni nelle prime due stagioni (10 reti realizzate in entrambe le occasioni). Torna quindi in Serie A col Palermo, realizzando 4 reti non sufficienti ad evitare la retrocessione in Serie B.

In carriera ha totalizzato complessivamente 153 presenze e 37 reti in Serie A.

Collegamenti esterniModifica

  • Scheda, su carrierecalciatori.it.