Apri il menu principale
Lettera al Presidente
Lettera al Presidente screenshot.png
I tre protagonisti nella parte finale del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2013
Durata69 min
Dati tecniciB/N e a colori
rapporto: 16:9
Generedocumentario
RegiaMarco Santarelli
SoggettoTeresa Bertilotti, Marco Santarelli
ProduttoreCarlo Macchitella e Alessandro Passadore (per Madeleine)
Casa di produzioneMadeleine, Istituto Luce Cinecittà, Rai Cinema
Distribuzione in italianoIstituto Luce Cinecittà
FotografiaAlfredo Farina
MusicheDanilo Caposeno

Lettera al Presidente è un documentario del 2013 diretto da Marco Santarelli. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al concorso Prospettive Doc Italia del Festival internazionale del film di Roma 2013[1][2] e in anteprima internazionale al International Film Festival Rotterdam.[3] Ha inoltre ricevuto la menzione speciale ai Nastri d'Argento 2014.[4]

TramaModifica

 
Presentazione del film a Tortoreto

È il 2 giugno 2013, Festa della Repubblica Italiana, e a Roma c'è una lunga fila per entrare, come consuetudine, nei giardini del Quirinale. Ma, fra quelle persone, tre in particolare sono importanti per la storia del film: Piero, Armando e Riccardo. Essi, infatti, da bambini scrissero una lettera al presidente della Repubblica. A questo punto la storia torna agli anni del dopoguerra, e vengono recitate varie lettere scritte ai Presidenti che si susseguirono dal 1948 al 1969, da Enrico De Nicola a Giuseppe Saragat. Gli argomenti delle lettere sono i più disparati e mettono in luce i vari aspetti dell'Italia negli anni della ricostruzione e del boom economico. L'ultima lettera presentata venne scritta nel 1969, sulla scia della missione Apollo 11, da tre bambini di Tortoreto, un piccolo paese abruzzese, nell'intento di chiedere al presidente della Repubblica un aiuto per poter andare su Marte. La parte finale del documentario è incentrata su questi tre ragazzini che, dopo 44 anni, ricordano nostalgicamente la loro infanzia.

NoteModifica

  1. ^ "Caro Presidente, abbiamo deciso di andare su Marte", su cinecitta.com, Cinecittà Luce S.p.A.. URL consultato il 5 maggio 2014.
  2. ^ Tortoreto,quella lettera al presidente della Repubblica dopo 44 anni "Ci aiuta per andare su Marte?", Il Messaggero, 20 novembre 2013. URL consultato il 5 maggio 2014.
  3. ^ Lettera al presidente (Letters to the President), International Film Festival Rotterdam. URL consultato il 26 maggio 2014.
  4. ^ Nastri d'argento ai documentari, vince Soldini con "Per altri occhi", la Repubblica, 31 gennaio 2014. URL consultato il 26 maggio 2014.

Collegamenti esterniModifica