Apri il menu principale

Leucio è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Indice

VariantiModifica

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Deriva dal latino Leucius, a sua volta dal greco Λεύκιος (Leukios); esso è basato λευκὸς (leukos), che significa "bianco", "splendente" e, in senso lato, "puro")[1][2][3][4][6]. È quindi affine, dal punto di vista semantico, ad altri nomi quali Alba, Albino, Chiara, Bianca, Candida, Labano[3], Fiona e Gwyn. Tale termine greco, da cui sono tratti anche i nomi Seleuco e Leocadia, ha come radice λύκη (lyke, "luce"), a cui si possono ricondurre anche nomi quali Lucio e Luciano[4][6].

Secondo la tradizione questo nome venne scelto, in virtù del suo significato, da san Leucio, vescovo di Brindisi (che si chiamava Eupressius o Eypreskios) dopo aver avuto una visione celeste[7]. La diffusione del nome in Italia, peraltro scarsissima, è dovuta probabilmente al culto di questo santo e di altri, come dimostrerebbe la sua diffusione in alcune zone del Meridione, in particolare le provincie di Caserta e Benevento[3][4].

OnomasticoModifica

L'onomastico si può festeggiare in memoria di più santi, alle date seguenti:

PersoneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f Accademia della Crusca, p. 670.
  2. ^ a b c d e Burgio, p. 229.
  3. ^ a b c d e La Stella T., p. 218.
  4. ^ a b c d e f g De Felice, pp. 127-128.
  5. ^ a b Albaigès i Olivart, p. 158.
  6. ^ a b c d (EN) Lamda, su Etymologica: Deciphering Hellenic Names (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2012).
  7. ^ (EN) St Leucius the Bishop of Brindisi, su Othodox Church in America. URL consultato il 16 gennaio 2012.
  8. ^ a b c (PDF) (LA) Vetus Martyrologium Romanum (PDF), Documenta Catholica Omnia.
  9. ^ a b Santi di nome Leucio, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 21 marzo 2018.
  10. ^ a b c (EN) Name - Leucius, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 21 marzo 2018.
  11. ^ Martirologio, su The Roman Curia. URL consultato il 16 gennaio 2012.
  12. ^ Pivati, p. 325

BibliografiaModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi