Levacapsule

utensile per aprire le bottiglie
Apertura di una bottiglia con tappo a corona o capsula
Levacapsule semplice

Il levacapsule è un utensile adibito all'apertura di bottiglie chiuse con tappo a corona o capsula[1].

È chiamato anche apribottiglie sebbene questo termine più generico possa comprendere anche il cavatappi. Il termine è più appropriato se usato in riferimento ad oggetti che integrano diversi sistemi di apertura tra cui un levacapsule ed un cavatappi.

Ne esistono versioni portatili e versioni fisse da banco, usate principalmente nei bar ed un tempo applicate anche a macchine automatiche per la distribuzione di bibite in bottiglia di vetro.

Apribottiglie comprensivo di levacapsule, cavatappi e coltellino

Il funzionamento si basa sul principio della leva. Una barra metallica presenta un'apertura o una fessura in cui si inserisce il tappo in modo che un lato della fessura poggi sopra il tappo, facendo da fulcro, e l'altro lato agisca sul bordo del tappo sollevandolo.

I levacapsule vengono costruiti in innumerevoli forme e finiture e sono oggetto di collezionismo.

NoteModifica

  1. ^ Levacapsule, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE4835036-9