Lex Appuleia

Lex Appuleia
Roman SPQR banner.svg
Senato di Roma
Nome latinolex Appuleia de maiestate
AutoreLucio Apuleio Saturnino
Anno103 a.C.
Lista di leggi romane

La lex Appuleia de maiestate istituisce la seconda quaestio perpetua, vale a dire il secondo tribunale penale permanente. Il crimen che da essa doveva essere represso consisteva nella lesa maestà del popolo romano.

LeggeModifica

Fu proposta dal tribuno della plebe Lucio Apuleio Saturnino e approvata nel 103 a.C.; essa prevede l'ampliamento del campo di applicazione della pena per il crimen maiestatis alle eventuali restrizioni imposte dai magistrati contro la maiestate del popolo romano. Silla provvederà a integrare la fattispecie inserendovi l'íncitamento alla ribellione contro Roma. Con Giulio Cesare rientrerà in questo tipo di reato ogni attentato agli ordinamenti di Cesare stesso.

BibliografiaModifica

  • M.A.Levi, P.Meloni, Storia romana