Liberty Media

Liberty Media
StatoStati Uniti Stati Uniti
Borse valoriNASDAQ: BATRA (Series A)
NASDAQ: BATRK (Series C)
NASDAQ: FWONA (Series A)
NASDAQ: FWONK (Series C)
NASDAQ: LSXMA (Series A)
NASDAQ: LSXMB (Series B)
NASDAQ: LSXMK (Series C)
ISINUS53071M1045
Fondazione1991
Fondata daJohn C. Malone
Sede principalecontea di Douglas e Colorado City
SettoreMedia
Sito webwww.libertymedia.com

Liberty Media Corporation (comunemente indicato come Liberty Media o semplicemente Liberty) è un'azienda di mass-media statunitense controllata dal presidente John C. Malone, che ne detiene la maggioranza delle azioni nel congresso di amministrazione.

La società è nota per essere proprietaria e detentrice della competizione motoristica Formula 1, acquistata ufficialmente il 7 settembre 2016[1] e negli Stati Uniti per essere proprietaria del gruppo di stazioni radiofoniche SiriusXM e della squadra di baseball Atlanta Braves.

Fondata nel 1991 e con sede nella Contea di Douglas, in Colorado, è quotata alla Nasdaq.[2]

DivisioniModifica

Braves Group[3]Modifica

Liberty SiriusXM Group[4]Modifica

Formula One Group[5]Modifica

NoteModifica

  1. ^ Liberty compra la F1, i dettagli dell'accordo. URL consultato il 3 marzo 2018.
  2. ^ (EN) Dividend History, su NASDAQ.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  3. ^ Braves Group, su www.libertymedia.com. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  4. ^ Liberty SiriusXM Group, su www.libertymedia.com. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  5. ^ Formula One Group, su www.libertymedia.com. URL consultato il 3 dicembre 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0413 6335