Libri Scheiwiller

casa editrice italiana

Libri Scheiwiller è stata una casa editrice italiana, nata a Milano nel 1977.[1]

Libri Scheiwiller
StatoItalia Italia
Fondazione1977 a Milano
Fondata daVanni Scheiwiller
Sede principaleMilano
SettoreEditoria
Prodottilibri
Sito webwww.librischeiwiller.it/

StoriaModifica

L'attività del marchioModifica

L'azienda viene fondata nel 1977 da Vanni Scheiwiller, come marchio da affiancare alle edizioni All'insegna del pesce d'oro.[2]

Da questa operazione scaturisce un felice sodalizio con il mecenatismo bancario, in particolare con il Credito Italiano ed il Banco Ambrosiano Veneto. Infatti, accanto e a sostegno delle collane ("Immagini e documenti", "Piccole Strenne", "Il Sigillo. Piccola Biblioteca Cinese", "Poesia" e "Prosa") sotto la nuova sigla escono collane quali Antica Madre, curata da Giovanni Pugliese Carratelli; Civitas Europaea curata da Leonardo Benevolo; Presenze straniere nella vita e nella storia d'Italia e Gli artisti italiani in Russia, promosse da Finmeccanica e dedicate all'opera di Ettore Lo Gatto; Energia, promossa dalla Falck.

Tra i volumi realizzati per le aziende si ricordano poi: Pirelli, Antologia di una rivista (1987); Civiltà delle macchine. Antologia di una rivista 1953-1957 (1988), tre volumi per la Falck (1990, 1991, 1992); quattro volumi per la Carical (1990, 1991, 1992, 1993) dedicati ai luoghi, alle arti, lettere, centri storici e natura del Mediterraneo; 1872-1972, Cento anni di comunicazione visiva Pirelli (1990); Pirelli 1872-1997, Centoventicinque anni di imprese (1997). Una ricerca singolare rappresenta poi la collana Presepi realizzata per la Cassa di Risparmio di San Marino.

La memoria e la rinascitaModifica

Dal 2005 l'archivio e la biblioteca del marchio è conservata presso il Centro APICE dell'Università degli Studi di Milano.[3] Tra le carte del fondo si trovano corrispondenza, fotografie, materiale iconografico, bozze, manoscritti e dattiloscritti originali di alcuni dei maggiori scrittori, artisti ed editori italiani e stranieri del Novecento.

A fine 2006 Libri Scheiwiller è stata rilevata dal gruppo editoriale Federico Motta Editore - Sole 24 Ore, che ne ha ripreso e rinnovato l'attività editoriale, inaugurando tre nuove collane di Letteratura, Saggistica ed Arte.[4]

Nel 2009 Libri Scheiwiller comincia le pubblicazioni della saggistica e della produzione giornalistica di Mario Vargas Llosa.

NoteModifica

  1. ^ Barbara Taccone, Scheiwiller Libri, su Verba Picta. URL consultato il 28 novembre 2022.
  2. ^ All'insegna del pesce d'oro - Scheiwiller, su dati.san.beniculturali.it. URL consultato il 28 novembre 2022.
  3. ^ Fondo Scheiwiller, su Centro APICE, Università degli Studi di Milano. URL consultato il 28 novembre 2022.
  4. ^ INIZIA L’ATTIVITA’ DELLA NUOVA SCHEIWILLER, su Editoria.tv, 21 febbraio 2008. URL consultato il 29 maggio 2021.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN159498893 · WorldCat Identities (ENlccn-n84158897
  Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria