Licenza (Italia)

comune italiano
Licenza
comune
Licenza – Stemma Licenza – Bandiera
Licenza – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLazio Coat of Arms.svg Lazio
Città metropolitanaProvincia di Roma-Stemma.svg Roma
Amministrazione
SindacoIlaria Passacantilli (Vicesindaco f.f.) dal 27-4-2021
Territorio
Coordinate42°04′27.28″N 12°54′05.65″E / 42.074244°N 12.901569°E42.074244; 12.901569 (Licenza)
Altitudine475 m s.l.m.
Superficie17,99 km²
Abitanti885[1] (31-8-2020)
Densità49,19 ab./km²
FrazioniCivitella
Comuni confinantiMandela, Monteflavio, Percile, Roccagiovine, San Polo dei Cavalieri, Scandriglia (RI)
Altre informazioni
Cod. postale00026
Prefisso0774
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT058051
Cod. catastaleE576
TargaRM
Cl. sismicazona 2B (sismicità media)[2]
Cl. climaticazona E, 2 260 GG[3]
Nome abitantilicentini
Patronosan Rocco
Giorno festivo16 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Licenza
Licenza
Licenza – Mappa
Posizione del comune di Licenza nella città metropolitana di Roma Capitale
Sito istituzionale

Licenza è un comune italiano di 885 abitanti della città metropolitana di Roma Capitale nel Lazio.

Geografia fisicaModifica

TerritorioModifica

Licenza si trova a 475 m di altezza sul livello del mare, sulle propaggini orientali dei monti Lucretili.

ClimaModifica

StoriaModifica

 
Il villaggio di Licenza in una foto del 1870 ca

Il nucleo antico di Licenza ebbe origine nel Medioevo per il fenomeno dell'incastellamento, in posizione dominante sulla valle del fiume omonimo, anticamente chiamato Digentia.

Per secoli Licenza fu feudo di un ramo degli Orsini: nel corso del XVII e del XVIII secolo, però, i diritti sul castello vennero acquistati dai Borghese, che li detennero fino alla definitiva abolizione del sistema feudale.

Il territorio comunale, durante la Restaurazione, fu incluso nella Comarca di Roma, sotto l'amministrazione del Governo di Arsoli.

Licenza nel 1867 fu toccata dalla Campagna dell'Agro Romano per la Liberazione di Roma.

Con l'annessione al Regno d'Italia, il comune di Licenza divenne parte della Provincia di Roma, venendo ad includere la frazione di Civitella, già appartenente al comune limitrofo di Percile.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Aree naturaliModifica

  • Parco regionale naturale dei Monti Lucretili
  • Percorso d'Arte nel Giardino dei Cinque Sensi: si tratta di una serie di sette sculture in Travertino Romano installate permanentemente nel giardino dei Cinque Sensi. Le sculture sono state realizzate dall'Accademia delle Belle Arti di Roma a Civitella di Licenza, nel mese di settembre del 2011, da parte degli studenti dell'accademia in collaborazione con il Parco dei Monti Lucretili.[4]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[5]

Etnie e minoranze straniereModifica

Al 31 dicembre 2015 a Licenza risultano residenti 161 cittadini stranieri (15,92%), la nazionalità più rappresentata è:[6]

Infrastrutture e TrasportiModifica

StradeModifica

Il comune è attraversato dalla SR314 Licinese.

AmministrazioneModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
23 aprile 1995 13 giugno 1999 Luciano Romanzi L'Ulivo Sindaco
13 giugno 1999 12 giugno 2004 Luciano Romanzi L'Ulivo Sindaco
12 giugno 2004 8 luglio 2005 Antonio Purgato Lista civica Sindaco Dimissioni di massa dei consiglieri comunali.
28 maggio 2006 15 maggio 2011 Giuseppe Rinaldi Lista civica Sindaco
15 maggio 2011 5 giugno 2016 Giuseppe Rinaldi Lista civica Sindaco
5 giugno 2016 27 aprile 2021 Luciano Romanzi Lista civica Sindaco Deceduto in carica.

Altre informazioni amministrativeModifica

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2020 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Percorso d'Arte nel Giardino dei Cinque Sensi, su parchilazio.it. URL consultato il 24 novembre 2020.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Dati ISTAT, su demo.istat.it (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2016).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN246937830
  Portale Lazio: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Lazio