Liegi-Bastogne-Liegi 2015

centounesima edizione della corsa ciclistica
Belgio Liegi-Bastogne-Liegi 2015
Ans - Liège-Bastogne-Liège, 26 avril 2015, arrivée (B27).JPG
Edizione101ª
Data26 aprile
PartenzaLiegi
ArrivoAns
Percorso253 km
Tempo6h14'20"
Media40,55 km/h
Valida perUCI World Tour 2015
Ordine d'arrivo
PrimoSpagna Alejandro Valverde
SecondoFrancia Julian Alaphilippe
TerzoSpagna Joaquim Rodríguez
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Liegi-Bastogne-Liegi 2014Liegi-Bastogne-Liegi 2016

La Liegi-Bastogne-Liegi 2015, centounesima edizione della corsa, valevole come tredicesima prova dell'UCI World Tour 2015, si svolse il 26 aprile 2015 per un percorso di 253 km. Fu vinta dallo spagnolo Alejandro Valverde, che concluse la corsa in 6h14'20" alla media di 40,55 km/h.

Dei 200 ciclisti alla partenza furono in 100 a concludere la gara.

PercorsoModifica

Partenza a Liegi, dopo un avvicinamento tranquillo a Bastogne, con la sola Côte de la Roche-en-Ardenne a rompere il fiato, il ritorno verso Liegi è decisamente più movimentato. Si comincia a 84 km dall'arrivo con la Côte de Wanne (2,7 km al 7.3%), che compone un trittico di ferro con la Côte de Stokeu (1 km al 12,2%) e la Côte de la Haute-Levée (3.6 km al 5,7%).

Le due côte successive, Col du Rosier (4,4 km al 5,9%) e Col du Maquisard (2,5 km al 5%), condurranno la corsa direttamente ai piedi della salita simbolo della Liegi, la Côte de La Redoute: sono 2000 metri all'8,9% di pendenza media.

A questo punto i corridori affronteranno l'immancabile Roche-aux-faucons (1,5 km al 9,4%) prima di scendere a Liegi. Qui però si proseguirà ancora verso la Côte de Saint-Nicolas, la côte degli Italiani; è questa una delle salite più difficili di giornata con i suoi 1,2 km al 8,6%.

In vetta a quest'ultima asperità mancheranno 5 km al traguardo: 3500 metri di discesa e poi i decisivi 1500 metri finali in leggera ma costante ascesa verso il traguardo di Ans.[1]

Squadre partecipantiModifica

N. Cod. Squadra
1-8 OGE   Orica-GreenEDGE
11-18 MOV   Movistar Team
21-28 EQS   Etixx-Quick Step
31-39 AST   Astana Pro Team
41-48 TCG   Team Cannondale-Garmin
51-58 BMC   BMC Racing Team
61-68 KAT   Katusha Team
71-78 ALM   AG2R La Mondiale
81-88 TCS   Tinkoff-Saxo
91-98 LAM   Lampre-Merida
101-108 LTS   Lotto-Soudal
111-118 SKY   Team Sky
121-128 TFR   Trek Factory Racing
N. Cod. Squadra
131-138 EUC   Team Europcar
141-149 TLJ   Team Lotto NL-Jumbo
151-158 TGA   Team Giant-Alpecin
161-168 TSV   Topsport Vlaanderen-Baloise
171-178 IAM   IAM Cycling
181-188 FDJ   FDJ
191-198 WGG   Wanty-Groupe Gobert
201-208 MTN   MTN-Qhubeka
211-218 COF   Cofidis, Solutions Credits
221-228 BOA   Bora-Argon 18
231-238 ROP   Roompot Oranje Peloton
242-249 CLT   Cult Energy Pro Cycling

Ordine d'arrivo (Top 10)Modifica

Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Alejandro Valverde Movistar 6h14'20"
2   Julian Alaphilippe Etixx s.t.
3   Joaquim Rodríguez Katusha s.t.
4   Rui Costa Lampre s.t.
5   Roman Kreuziger Tinkoff-Saxo s.t.
6   Romain Bardet AG2R s.t.
7   Sergio Henao Sky s.t.
8   Domenico Pozzovivo AG2R s.t.
9   Jakob Fuglsang Astana s.t.
10   Daniel Moreno Katusha s.t.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica