Apri il menu principale

Life thru a Lens

album di Robbie Williams del 1997
Life thru a Lens
ArtistaRobbie Williams
Tipo albumStudio
Pubblicazione29 settembre 1997
Durata52:42
Dischi1
Tracce11
GenerePop[1]
Britpop[2]
EtichettaEMI
ProduttoreGuy Chambers
RegistrazioneRochester (New York),
marzo-maggio 1997
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[3]
(Vendite: 35.000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[4]
(Vendite: 40.000+)
Svizzera Svizzera[5]
(Vendite: 25.000+)
Dischi di platinoUnione europea Europa (3)[6]
(Vendite: 3.000.000+)
Regno Unito Regno Unito (8)[7]
(Vendite: 2.097.548)[8]
Robbie Williams - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1998)
Singoli
  1. Old Before I Die
    Pubblicato: 14 aprile 1997
  2. Lazy Days
    Pubblicato: 14 luglio 1997
  3. South of the Border
    Pubblicato: 15 settembre 1997
  4. Angels
    Pubblicato: 1º dicembre 1997
  5. Let Me Entertain You
    Pubblicato: 16 marzo 1998

Life thru a Lens è il primo album da solista del cantante britannico Robbie Williams, pubblicato nell'autunno del 1997 dalla EMI.

AllMusic descrive Life thru a Lens come un album pop, con elementi glam rock, alternative rock, soft rock e dance pop, e con una forte influenza britpop.[1] Su Rockol si fa riferimento a Life thru a Lens come una "sorpresa brit-pop".[2]

TracceModifica

  1. Lazy Days – 3:53 (Robbie Williams, Guy Chambers)
  2. Life Thru a Lens – 3:08 (Robbie Williams, Guy Chambers)
  3. Ego a Go Go – 3:34 (Robbie Williams, Guy Chambers)
  4. Angels – 4:24 (Robbie Williams, Guy Chambers, Ray Heffernan)
  5. South of the Border – 3:54 (Robbie Williams, Guy Chambers)
  6. Old Before I Die – 3:54 (Robbie Williams, Guy Chambers, Ray Heffernan)
  7. One Of God's Better People – 3:33 (Robbie Williams, Guy Chambers)
  8. Let Me Entertain You – 4:21 (Robbie Williams, Guy Chambers)
  9. Killing Me – 3:56 (Robbie Williams, Guy Chambers)
  10. Clean – 3:55 (Robbie Williams, Antony Genn, Martin Slattery, Richard Hawley)
  11. Baby Girl Window – 14:10 (Robbie Williams, Guy Chambers) – contiene la traccia nascosta Hello Sir

FormazioneModifica

  • Robbie Williams - voce, cori
  • Guy Chambers - tastiera, cori, chitarra
  • Chris Sharrock - batteria, rullante
  • Fil Eisler - basso
  • Gary Nuttall - chitarra, cori
  • Steve Power - tastiera, programmazione
  • Steve McEwan - programmazione, cori
  • Dave Catlin-Birch - basso, cori
  • André Barreau - chitarra, cori
  • Geoff Dugmore - batteria, percussioni
  • Martin Slattery - tastiera
  • Andy Duncan - percussioni
  • Steve Bush - programmazione
  • Oscar O'Loughlin - chitarra
  • Mark Smith - basso, programmazione
  • Chester Kamen - chitarra
  • Kerry Hopwood - programmazione
  • Steve Sidwell - tromba
  • Derek Watkins - tromba
  • Mark Feltham - armonica
  • Carroll Thompson, Andy Caine, Beverley Skeete, Nicole Patterson, Claudia Fontaine - cori

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) John Bush, Life thru a Lens, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 21 settembre 2018.
  2. ^ a b I've Been Expecting You - Robbie Williams, Rockol, 29 ottobre 1998. URL consultato il 21 settembre 2018.
  3. ^ http://www.aria.com.au/pages/ARIACharts-Accreditations-2006Albums.htm
  4. ^ Copia archiviata, su nvpi.nl. URL consultato il 26 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 28 agosto 2009).
  5. ^ http://www.swisscharts.com/search_certifications.asp?search=Life+Thru+A+Lens
  6. ^ http://www.ifpi.org/content/section_news/plat2002.html
  7. ^ BRIT Certified
  8. ^ https://www.musicweek.com/news/read/by-the-numbers-inside-robbie-williams-albums-career/064727
  9. ^ Robbie Williams, su robbiewilliams.com.
  10. ^ Classifica Australia, su australian-charts.com.
  11. ^ Classifica Austria, su austriancharts.at.
  12. ^ Classifica Fiandre, su ultratop.be.
  13. ^ Classifica Francia, su lescharts.com.
  14. ^ Classifica Germania, su officialcharts.de.
  15. ^ Classifica Irlanda, su irish-charts.com.
  16. ^ Classifica Nuova Zelanda, su charts.org.nz.
  17. ^ Classifica Paesi Bassi, su dutchcharts.nl.
  18. ^ Classifica Regno Unito, su officialcharts.com.
  19. ^ Classifica Svizzera, su swisscharts.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica