Apri il menu principale

Ligat ha'Al 1999-2000

edizione del torneo calcistico
Ligat ha'Al 1999-2000
Competizione Ligat ha'Al
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 59ª
Organizzatore IFA
Date dal 14 agosto 1999
al 27 maggio 2000
Luogo Israele Israele
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Hapoel Tel Aviv
(10º titolo)
Retrocessioni Hapoel Kfar Saba
Maccabi Herzliya
600px Rosso e Nero.svg Hapoel Gerusalemme
Statistiche
Miglior marcatore Israele Asi Tubi (27)
Incontri disputati 273
Gol segnati 754 (2,76 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1998-1999 2000-2001 Right arrow.svg

La Ligat ha'Al 1999-2000 è stata la 59ª edizione della massima divisione del campionato israeliano di calcio.

Fu la prima edizione con la denominazione di "Ligat ha'Al", a seguito della ristrutturazione del campionato nazionale deciso dall'IFA, mentre la "Liga Leumit" divenne la seconda divisione.

Rispetto alla stagione precedente, il numero delle partecipanti fu ridotto da 16 a 14. Al termine della stagione, il numero sarebbe stato ulteriormente ridotto a 12, per mezzo di 3 retrocessioni in Liga Leumit e una sola promozione.

Altresì, la formula del campionato fu modificata: dopo i gironi di andata e ritorno (prime 26 giornate), si sarebbe disputato un terzo turno. Anche in quest'ultimo ogni squadra avrebbe affrontato ciascuna delle altre; tuttavia, il calendario di tale ulteriore girone non avrebbe ripreso quello dei gironi di andata e di ritorno, venendo, invece, stabilito sulla base dei piazzamenti ottenuti dalle singole squadre fino a quel momento in classifica. In totale, ogni squadra avrebbe disputato 39 partite.

Il campionato ebbe inizio il 14 agosto 1999 e si concluse il 27 maggio 2000 con la vittoria dell'Hapoel Tel Aviv (decimo titolo).

Capocannoniere del torneo fu Asi Tubi, del Maccabi Petah Tiqwa, con 27 goal.

Indice

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
   1. Hapoel Tel Aviv 85 39 27 7 6 76 28 +48
  2. Maccabi Haifa 76 39 22 10 7 86 35 +51
3. Hapoel Petah Tiqwa 74 39 23 5 11 77 52 +25
4. Macc. Petah Tiqwa 60 39 18 6 15 50 47 +3
 [2] 5. Beitar Gerusalemme 59 39 15 14 10 61 54 +7
6. Maccabi Tel Aviv 58[3] 39 18 8 13 66 42 +24
7. Hapoel Haifa 57 39 13 18 8 53 36 +17
8. Ashdod 52 39 13 13 13 48 49 -1
9. H. Rishon LeZion 43 39 10 13 16 41 65 -24
10. Bnei Yehuda 41 39 10 11 18 53 71 -18
11. Maccabi Netanya 40 39 9 13 17 37 64 -27
  12. Hapoel Kfar Saba 38 39 8 14 17 40 56 -16
  13. Maccabi Herzliya 35 39 9 8 22 33 73 -40
  14.   Hapoel Gerusalemme 24 39 6 6 27 33 82 -49

VerdettiModifica

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ Prima dell'inizio della stagione, l'Ironi Ashdod si fuse con l'Hapoel Ashdod (società di Liga Alef), creando l'Ashdod, che prese il posto dell'Ironi in Ligat ha'Al.
  2. ^ Beitar Gerusalemme qualificato in Coppa UEFA in quanto finalista della Coppa di Stato 1999-2000, in sostituzione del vincitore, l'Hapoel Tel Aviv, che, in qualità di campione nazionale, si qualifica alla Champions League 2000-2001.
  3. ^ Maccabi Tel Aviv penalizzato di 4 punti per violazione delle regole anti-doping.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio