Apri il menu principale

Ligat ha'Al 2011-2012

edizione del torneo calcistico
Ligat ha'Al 2011-2012
Competizione Ligat ha'Al
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 71ª
Organizzatore IFA
Date dal 20 agosto 2011
al 12 maggio 2012
Luogo Israele Israele
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Ironi K. Shmona
(1º titolo)
Retrocessioni 600px Blu e Bianco2.svg Maccabi Petah Tiqwa
H. Rishon LeZion
Hapoel Petah Tiqwa
Statistiche
Miglior marcatore Israele Achmad Saba'a (20)
Incontri disputati 296
Gol segnati 749 (2,53 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Ligat ha'Al 2011-2012 è stata la 71a edizione della massima divisione del campionato israeliano di calcio. Ebbe inizio il 20 agosto 2011 e si concluse il 12 maggio 2012.

Il titolo fu vinto il 2 aprile 2012, con cinque giornate di anticipo, dall'Ironi Kiryat Shmona, campione per la prima volta nella propria storia.

Capocannoniere del torneo fu Achmad Saba'a, del Maccabi Netanya, con 20 goal.

FormulaModifica

Dalla presente edizione della Ligat ha'Al, l'IFA apportò due novità al regolamento. Anzitutto, al termine della stagione regolare (disputata nel tradizionale girone all'italiana con 30 giornate, tra andata e ritorno), i punti non furono dimezzati.

Inoltre, le squadre non furono più suddivise in tre gruppi: il torneo di metà classifica (sostanzialmente inutile, non assegnando alcun posto nelle Coppe europee, né avendo alcuna rilevanza ai fini delle retrocessioni) venne soppresso e, di conseguenza, le 16 partecipanti, al termine della stagione regolare, furono suddivise in due soli gironi (play-off e play-out) di 8 squadre ciascuno.

I play-off e i play-out si disputarono in partite di sola andata, per un totale di 7 giornate (dalla 31a alla 37a).

Ciascuna squadra, pertanto, disputò complessivamente 37 partite.

Per l'edizione 2011-2012, al fine della riduzione delle società di prima divisione a 14 a partire dal campionato 2012-2013, furono previste 3 retrocessioni in Liga Leumit e una sola promozione da quest'ultima.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio Posizione 2010-2011
Ashdod Ashdod Stadio HaYud-Alef 12º posto
  Beitar Gerusalemme Gerusalemme Stadio Teddy Kollek 11º posto
Bnei Sakhnin Sakhnin Stadio Doha 13º posto
Bnei Yehuda Tel Aviv Bloomfield Stadium 4º posto
Hapoel Akko Acri Stadio Municipale di Acri 8º posto
Hapoel Be'er Sheva Be'er Sheva Stadio Municipale Arthur Vasermil 9º posto
Hapoel Haifa Haifa Stadio Qiryat Eliezer 10º posto
Hapoel Petah Tiqwa Petah Tiqwa Ramat Gan Stadium[1] 14º posto
H. Rishon LeZion Rishon LeZion Stadio Haberfeld 2º posto in Liga Leumit
Hapoel Tel Aviv Tel Aviv Bloomfield Stadium 2º posto
Ironi K. Shmona Kiryat Shmona Stadio Ironi 5º posto
Ironi R. HaSharon Ramat HaSharon Stadio Yankela Grundman 1º posto in Liga Leumit
Maccabi Haifa Haifa Stadio Qiryat Eliezer Campione
Maccabi Netanya Netanya Stadio Sar-Tov 6º posto
  Maccabi Petah Tiqwa Petah Tiqwa Ramat Gan Stadium[1] 7º posto
Maccabi Tel Aviv Tel Aviv Bloomfield Stadium 3º posto

Stagione regolareModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Ironi K. Shmona 66 30 19 9 2 42 15 +27
2. Hapoel Tel Aviv[2] 49 30 14 10 6 53 27 +26
3. Bnei Sakhnin[3] 47 30 14 7 9 49 35 +14
4. Ashdod 47 30 12 11 7 39 33 +6
5. Maccabi Netanya 47 30 13 8 9 44 40 +4
6. Maccabi Haifa 45 30 12 9 9 46 39 +7
7. Maccabi Tel Aviv 44 30 13 5 12 41 32 +19
8. Bnei Yehuda 43 30 11 10 9 38 27 +11
9. Hapoel Akko 37 30 10 8 12 41 37 +4
10. Ironi R. HaSharon 37 30 9 10 11 29 38 -9
11. Beitar Gerusalemme[4] 34 30 10 6 14 22 39 -17
12. Hapoel Haifa 32 30 8 8 14 33 38 -5
13. Hapoel Be'er Sheva 32 30 9 5 16 33 54 -21
14.   Maccabi Petah Tiqwa 30 30 7 9 14 31 50 -19
15. H. Rishon LeZion 27 30 6 9 15 34 54 -20
16. Hapoel Petah Tiqwa[5] 19 30 6 10 14 28 45 -17

Legenda:
      Ammesse ai play-off
      Ammesse ai play-out

RisultatiModifica

  Ash BeG BnS BnY HAk HBS HHa HPT HRL HTA IKS IRH MHa MNe MPT MTA
Ashdod –––– 3-0 3-3 0-0 1-1 2-0 3-2 1-1 2-1 2-0 0-0 2-0 1-0 2-1 1-3 2-1
Beitar G. 1-0 –––– 0-3 2-1 3-1 0-1 1-0 1-2 1-1 1-1 1-0 0-1 1-4 2-1 0-0 0-0
Bnei Sakhnin 1-2 3-0 –––– 2-2 2-1 4-1 0-1 3-0 1-0 0-1 2-3 3-0 2-0 1-1 3-0 1-3
Bnei Yehuda 1-0 3-0 1-1 –––– 4-1 5-1 1-0 5-1 1-0 1-1 0-1 1-1 0-0 1-2 2-2 0-0
H. Akko 2-2 1-1 2-1 2-0 –––– 2-0 1-0 3-1 2-2 0-2 1-2 2-0 0-1 1-2 0-0 3-0
H. Be'er Sheva 2-1 0-1 0-2 3-1 2-1 –––– 2-0 1-2 2-1 1-1 0-3 1-3 1-1 1-2 0-0 1-4
H. Haifa 2-2 3-0 1-2 0-2 2-4 0-2 –––– 2-2 3-2 0-0 0-1 2-0 1-1 1-1 1-1 2-0
H. Petah Tiqwa 0-1 0-1 1-2 0-1 0-0 2-0 0-1 –––– 0-1 2-3 1-1 1-1 3-1 3-1 1-0 1-3
H. Rishon LeZion 2-1 2-0 4-2 0-1 0-3 0-1 1-1 0-0 –––– 1-2 1-1 1-1 4-2 0-0 2-2 0-2
H. Tel Aviv 0-0 1-0 0-0 1-1 2-1 2-0 0-0 5-0 6-0 –––– 2-2 0-0 3-0 7-3 4-1 0-1
I. Kiryat Shmona 0-0 1-0 0-0 1-0 2-0 1-1 1-0 2-0 2-0 1-0 –––– 4-0 1-0 1-3 1-1 2-1
I. Ramat HaSharon 1-1 2-0 0-1 2-1 1-1 3-3 2-0 0-0 1-2 1-1 0-1 –––– 0-0 0-1 0-1 3-1
M. Haifa 1-1 1-0 0-0 1-1 1-0 3-1 1-3 2-2 3-1 1-4 0-3 5-0 –––– 2-1 4-1 2-1
M. Netanya 1-0 1-1 3-1 1-0 1-1 2-1 1-1 1-1 6-2 2-1 0-1 0-2 1-4 –––– 0-1 3-0
M. Petah Tiqwa 2-3 2-3 1-3 1-0 0-4 1-2 2-1 1-1 2-2 1-0 0-2 2-3 1-4 0-1 –––– 2-1
M. Tel Aviv 4-0 0-1 2-0 0-1 2-0 4-0 2-0 1-0 3-1 1-3 1-1 0-1 1-1 1-1 1-0 ––––

Play-offModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
   1. Ironi K. Shmona 73 37 21 10 6 48 26 +22
  2. Hapoel Tel Aviv[2][6] 59 37 16 14 7 63 35 +28
  3. Bnei Yehuda 59 37 16 11 10 53 36 +17
  4. Maccabi Netanya 59 37 16 8 12 54 48 +6
5. Maccabi Haifa 58 37 16 10 11 56 44 +12
6. Maccabi Tel Aviv 55 37 16 7 14 55 43 +12
7. Ashdod 54 37 14 12 11 44 44 0
8. Bnei Sakhnin[3] 50 37 15 7 15 60 53 +7

Legenda:
      Campione di Israele e ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammesse alla UEFA Europa League 2012-2013

RisultatiModifica

  Ash BnS BnY HTA IKS MHa MNe MTA
Ashdod –––– 2-1 0-2 0-2 1-1
Bnei Sakhnin 1-2 –––– 0-3 5-0 0-2
Bnei Yehuda –––– 2-1 1-0 4-3
Hapoel Tel Aviv 3-1 3-3 –––– 1-3 0-0
I. Kiryat Shmona 1-0 0-1 0-0 –––– 0-1
Maccabi Haifa 3-0 1-1 –––– 2-1
Maccabi Netanya 3-2 1-3 1-0 ––––
Maccabi Tel Aviv 5-2 3-2 1-0 ––––

Play-outModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
9. Beitar Gerusalemme[4] 50 37 15 7 15 32 44 -12
10. Hapoel Akko 48 37 13 9 15 51 45 +6
11. Ironi R. HaSharon 45 37 11 13 13 37 45 -8
12. Hapoel Haifa 44 37 11 11 15 41 43 -2
13. Hapoel Be'er Sheva 43 37 12 7 18 41 61 -20
  14.   Maccabi Petah Tiqwa[7] 40 37 11 10 16 39 57 -18
  15. H. Rishon LeZion 27 37 6 9 22 39 70 -31
  16. Hapoel Petah Tiqwa[5] 26 37 8 11 18 36 55 -19

Legenda:
      Retrocesse in Liga Leumit 2012-2013

RisultatiModifica

  BeG HAk HBS HHa HRL HPT IRH MPT
Beitar Gerusalemme –––– 1-0 0-0 2-0 3-1
Hapoel Akko –––– 0-0 2-3 2-0 1-2
Hapoel Be'er Sheva 3-1 1-3 –––– 1-0
Hapoel Haifa 2-1 –––– 2-0 2-1 1-1
Hapoel Rishon LeZion 1-2 1-2 0-0 ––––
Hapoel Petah Tiqwa 1-1 2-0 –––– 0-1
Ironi Ramat HaSharon 0-1 0-0 5-2 2-1 ––––
Maccabi Petah Tiqwa 2-1 2-1 0-0 ––––

VerdettiModifica

Classifica marcatoriModifica

RecordModifica

Capoliste solitarieModifica

Moadon Kaduregel Ironi Kiryat ShmonaHapoel Tel Aviv Football ClubMaccabi Tel Aviv Football ClubHapoel Tel Aviv Football ClubMaccabi Tel Aviv Football ClubHapoel Tel Aviv Football ClubMaccabi Tel Aviv Football Club 

NoteModifica

  1. ^ a b A Ramat Gan
  2. ^ a b Hapoel Tel Aviv penalizzato di 3 punti per disordini scatenati dai propri tifosi in occasione della partita contro il Maccabi Tel Aviv: (EN) Allon Sinai, Hap TA slapped with three-point deduction, in The Jerusalem Post, 11 marzo 2012. URL consultato il 2 aprile 2012.
  3. ^ a b Bnei Sakhnin penalizzato di 2 punti per doppi contratti con calciatori e membri dello staff tecnico: (HE) בית הדין הפחית לסכנין 2 נקודות: עונש חמור מאוד, in One. URL consultato il 19 settembre 2011.
  4. ^ a b Beitar Gerusalemme penalizzato di 2 punti per insulti razzisti rivolti da parte dei suoi sostenitori contro Toto Tamuz, nella partita contro l'Hapoel Tel Aviv: (EN) Beitar Jerusalem docked 2 points, in ESPN. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  5. ^ a b Hapoel Petah Tiqwa penalizzato di 9 punti per ricorso della società all'amministrazione straordinaria:(EN) Allon Sinai, Hapoel PT facing 9-point deduction with liquidation, in The Jerusalem Post, 5 luglio 2011. URL consultato il 23 agosto 2011.
  6. ^ Hapoel Tel Aviv ammesso ai play-off della UEFA Europa League 2012-2013 in quanto vincitore della Coppa di Stato 2011-2012. Il posto al secondo turno di qualificazione dell'Europa League, previsto, oltre che per la terza, anche per la seconda classificata, viene assegnato al Maccabi Netanya, quarto classificato.
  7. ^ Maccabi Petah Tiqwa penalizzato di 3 punti a seguito dell'aggressione, da parte di alcuni membri dello staff tecnico, del calciatore dell'Hapoel Haifa Ali Khatib: (EN) Soccer / Premier League / Maccabi Petah Tikva docked three points after brawl, in Haaretz, 11 aprile 2012. URL consultato il 1º maggio 2012.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio