Apri il menu principale
Ligier JS19
Jacques Laffite 1982 Pau.jpg
Jacques Laffite alla guida della sua Ligier sul Circuito di Pau
Descrizione generale
Costruttore Francia  Ligier
Categoria Formula 1
Squadra Equipe Talbot Gitanes
Progettata da Jean-Pierre Jabouille
Michel Beaujon
Sostituisce Ligier JS17
Sostituita da Ligier JS21
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in lega alleggerita
Motore Matra MS81 V12
Dimensioni e pesi
Passo 2700 mm
Peso 590 kg
Altro
Carburante ELF Aquitaine
Pneumatici Michelin
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio di Monaco 1982
Piloti 25. Eddie Cheever
26. Jacques Laffite
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
9 0 0 0

La Ligier JS19 fu una vettura di Formula 1 con la quale il costruttore francese affrontò la seconda parte della stagione 1982, in sostituzione della versione B della Ligier JS17. Progettata da Jean-Pierre Jabouille (che fino all'anno prima era pilota per la Ligier stessa) e Michel Beaujon, veniva spinta dal motore Matra MS81 V12 3.0. Dotata di cambio Hewland o Talbot-Ligier era equipaggiata con pneumatici Michelin.

Corse in tutto 9 gran premi facendo il suo esordio nel rocambolesco Gran Premio di Monaco, per poi essere riproposta solo dal Gran Premio d'Olanda. Non fu competitiva come la precedente JS17: ottenne due terzi posti (con Laffite nel Gran Premio d'Austria e Cheever nel Gran Premio di Las Vegas) e un sesto. Il miglior risultato in prova fu in il quarto posto con Cheever, sempre a Las Vegas.

Altri progettiModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1