Lijao

gruppo musicale italiano
Lijao
Paese d'origineItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1979 – 1994
Album pubblicati1

I Lijao sono stati un gruppo musicale milanese prodotto da Piero Cassano, che ebbe una certa notorietà sul finire degli anni ottanta.

Si sono piazzati al terzo posto nella sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 1988 con il brano Per noi giovani, raggiungendo la finale nella stessa sezione anche nell'edizione del 1990 con Un cielo che si muove. La produzione era curata da Piero Cassano.

StoriaModifica

A detta di Fausto Cogliati, la parola lijao significherebbe, in malgascio, "buon mattino".

La storia musicale dei Lijao nasce con la prima formazione (black and White) tra il tastierista Massimo Annoni ed il batterista Luca Dalloca nel 1977. Dopo qualche mese si unisce il chitarrista e voce Livio Visentin e Silvio Ravanelli chitarra 12 corde e il gruppo cambia nome in SRL. Dopo circa sei mesi si aggiunge alla Band anche il bassista Amos Baroni. Inizialmente il gruppo suona le cover di Edoardo Bennato esibendosi in diverse manifestazioni ed in alcuni concorsi radiofonici per poi incominciare a comporre e suonare musiche proprie.

Dal 1979 attivi con una formazione arrivata a contare molti elementi (tra cui nel tempo si ricordano Amos Baroni, bassista, Silvio Ravanelli, chitarrista e Massimo Annoni, tastierista) la composizione si assesta quando il gruppo cerca di sfondare presso il grande pubblico.

La formazione definitiva era così articolata:

  • Livio Visentin (Lesmo), voce e basso
  • Fausto Cogliati (Lecco), chitarra e voce
  • Charly Cartisano, batterista

La loro musica era influenzata in particolare da quella dei Genesis.

DiscografiaModifica

AlbumModifica

SingoliModifica

  • 1987 - Amore intensità/Amore intensità (versione strumentale) (DDD, DDD 650884 7)
  • 1988 - Per noi giovani/Esagerato amore (DDD, 651418 7)
  • 1989 - Com'è grande la città/Io ti farei (Giapanistrip) (DDD, DDD 654836 7)
  • 1989 - L'odore della notte/Occhi nuvolosi (DDD, DDD 655335 7)
  • 1990 - Un cielo che si muove/Fretta di vivere (DDD, 113 087)
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica