Lilian Calmejane

ciclista francese
Lilian Calmejane
Tournai - Triptyque des Monts et Châteaux, étape 3, 5 avril 2015, départ (A77).JPG
Calmejane al Triptyque des Monts et Châteaux 2015
Nazionalità Francia Francia
Altezza 184 cm
Peso 69 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra AG2R Citroën
Carriera
Squadre di club
2010Saint-Juéry Olymp.
2011-2013Occitane CF
2014-2015Vendée U
2016-2019Direct Énergie
2019-2020Total Direct Énergie
2021-AG2R Citroën
Nazionale
2016-Francia Francia
Statistiche aggiornate al 5 settembre 2021

Lilian Calmejane (Albi, 6 dicembre 1992) è un ciclista su strada francese che corre per l'AG2R Citroën Team. Professionista dal 2016, ha vinto una tappa alla Vuelta a España 2016 e una al Tour de France 2017.

CarrieraModifica

Dopo due anni nella formazione dilettantistica Vendée U, passa professionista nel 2016, a 24 anni, con la Direct Énergie di Jean-René Bernaudeau. Nella sua prima stagione fra i grandi coglie a sorpresa la vittoria nella quarta tappa della Vuelta a España, con arrivo in salita a San Andrés de Teixido, precedendo il colombiano Darwin Atapuma.

Nella primavera del 2017 ottiene ottimi risultati in brevi corse a tappe dell'Europe Tour: si impone infatti in una tappa e nella classifica finale sia all'Étoile de Bessèges, sia alla Settimana Internazionale di Coppi e Bartali; vince inoltre per distacco anche la quarta tappa del Circuit de la Sarthe conquistando anche la classifica generale.[1]

Selezionato dalla Direct Énergie per il Tour de France si mette subito in evidenza entrando, da contrattaccante insieme a Thomas De Gendt, nella fuga della terza tappa (con arrivo a Longwy): sulla Côte de Villers-la-Montagne si invola in un attacco solitario, che verrà neutralizzato ai -10; ciò, a fine tappa, gli permette di salire sul palco delle premiazioni come più combattivo di giornata.[2] Successivamente, nell'ottava tappa, con arrivo a Station des Rousses, riesce ad entrare nell'azione decisica di giornata e sulla Côte de la Combe de Laisia-Les Molunes stacca tutti i compagni di fuga (l'ultimo ad arrendersi è Robert Gesink), riuscendo a involarsi in solitaria al traguardo, pur colpito da crampi muscolari.[3] Questo gli varrà, per la seconda volta il titolo di combattivo di giornata.

PalmarèsModifica

2ª tappa Week-end béarnais (cronometro)
1ª tappa Tour du bassin d'Arcachon
Grand Prix de la Seyne-sur-Mer
Trophée des châteaux aux Milandes
2ª tappa Ronde de l'Isard d'Ariège (Muret > Bagnères-de-Luchon)
Nocturne de Albi
Jard-Les Herbiers
Chrono des Achards
Grand Prix du Pays d'Aix
Grand Prix Souvenir Jean-Masse
La Suisse Vendéenne
2ª tappa Triptyque des Monts et Châteaux (Leuze-en-Hainaut > Mont-de-l'Enclus)
Classifica generale Triptyque des Monts et Châteaux
3ª tappa Tour de Bretagne (Baud > Cléden-Cap-Sizun)
3ª tappa Tour Nivernais Morvan
  • 2016 (Direct Énergie, una vittoria)
4ª tappa Vuelta a España (Betanzos > San Andrés de Teixido)
  • 2017 (Direct Énergie, sette vittorie)
3ª tappa Étoile de Bessèges (Bessèges > Bessèges)
Classifica generale Étoile de Bessèges
3ª tappa Settimana Internazionale di Coppi e Bartali (Fiorano Modenese > Sassuolo)
Classifica generale Settimana Internazionale di Coppi e Bartali
4ª tappa Circuit de la Sarthe (Angers > Pré-en-Pail-Saint-Samson)
Classifica generale Circuit de la Sarthe
8ª tappa Tour de France (Dole > Station Des Rousses)
  • 2018 (Direct Énergie, due vittorie)
Drôme Classic
Parigi-Camembert
  • 2019 (Direct Énergie, una vittoria)
Classic Sud Ardèche

Altri successiModifica

3ª tappa, 2ª semitappa Ronde de l'Isard d'Ariège (Boulogne-sur-Gesse, cronosquadre)
3ª tappa Tour d'Eure-et-Loir (cronosquadre)
1ª tappa Tour Nivernais Morvan (cronosquadre)
2ª tappa Grand Prix de Machecoul (cronosquadre)
2ª tappa Tour Nivernais Morvan (cronosquadre)
2ª tappa Tour de Seine-Maritime (cronosquadre)
Classifica scalatori Tour Alsace
  • 2016 (Direct Énergie)
Classifica giovani La Méditerranéenne
  • 2017 (Direct Énergie)
Classifica scalatori Parigi-Nizza
Dijon Criterium
  • 2018 (Direct Énergie)
Classifica combinata Tour La Provence
  • 2019 (Direct Énergie)
Classifica scalatori Tour La Provence
  • 2020 (Total Direct Énergie)
Classifica scalatori Route d'Occitanie

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

2017: 35º
2018: 30º
2019: 106º
2020: ritirato (8ª tappa)

Classiche monumentoModifica

Competizioni mondialiModifica

Bergen 2017 - In linea Elite: 85º

Competizioni europeeModifica

Plumelec 2016 - In linea Elite: 90º

NoteModifica

  1. ^ Circuit de la Sarthe '17, su cyclingnews.com. URL consultato l'8 maggio 2017.
  2. ^ Sintesi 3ª tappa TdF '17, su quotidiano.net. URL consultato il 3 luglio 2017.
  3. ^ Fuga, crampi e vittoria. È il giorno di Calmejane. Froome giallo, Aru c'è, su repubblica.it. URL consultato l'8 luglio 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica