La Lincoln Nautilus è un'autovettura crossover mid-size di lusso prodotta dalla casa automobilistica statunitense Lincoln dal 2018.

Lincoln Nautilus
Descrizione generale
CostruttoreBandiera degli Stati Uniti Lincoln
Tipo principaleCrossover SUV
Produzionedal 2018
Sostituisce laLincoln MKX
Altre caratteristiche
Altro
Notedati riferiti alla prima serie

Storia modifica

 
Nautilus II del 2023

La Nautilus è un crossover SUV di lusso di medie dimensioni commercializzato e venduto dal marchio Lincoln. Il nome "Nautilus" deriva dall'antica parola greca nautes, che significa "marinaio".[1]

Prima generazione (2018-2023) modifica

La prima generazione è basata sulla piattaforma CD4 ed è stata prodotta presso Oakville in Canada insieme alla Ford Edge, Ford Flex e Lincoln MKT.

Adottando lo stile della coeva Continental e Navigator, la vettura rispetto ai precedenti modelli della casa statunitense che avevano una griglia anteriore divisa in due parti, ne adotta una più grande e dalla forma rettangolare con al centro l'emblema della stella Lincoln. A spingere la vettura c'è un quattro cilindri in linea EcoBoost da 2,0 litri da 245 cavalli e un EcoBoost V6 da 2,7 litri da 335 cavalli; entrambi i motori sono turbocompressi dotati di funzionalità start-stop e abbinati un cambio automatico a 8 rapporti.

Nell'ottobre 2020 la Nautilus è stata aggiornata con nuovi interni[2] simili alle coeve Navigator, Aviator e Corsair, con un display centrale touchscreen da 13,2" più grande e dotato dell'ultimo sistema multimediale SYNC 4 di Ford. Sono state apportate anche piccole modifiche al paraurti anteriore.[3]

Seconda generazione (2023-) modifica

La seconda generazione è stata introdotta ad inizio del 2023 inizialmente solo sul mercato cinese. Si tratta sempre di un SUV di medie dimensioni a cinque posti, ma disponibile con propulsore sia a benzina che ibrido benzina-elettrico. La versione per il mercato statunitense è stata presentata il 17 aprile 2023. Questa generazione adotta una nuova piattaforma denominata Ford C2, condivisa con le Ford Edge L, Lincoln Corsair e Lincoln Z. La seconda generazione viene prodotta esclusivamente dalla Changan Ford in Cina, poiché Ford ha riorganizzato e riconvertito lo stabilimento di Oakville per produrre solo veicoli elettrici.[4]

Note modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili