Linea 12 (metropolitana di Madrid)

linea della metropolitana di Madrid
Linea 12
Logo
Alcorcon Central metro-station.jpg
Una stazione della linea
ReteMetropolitana di Madrid
StatoSpagna Spagna
CittàMadrid
Apertura2003
GestoreMetro de Madrid
Sito webwww.metromadrid.es/es/viaja_en_metro/red_de_metro/lineas_y_horarios/linea12.html
Caratteristiche
Stazioni28
Lunghezza41 km
Distanza media
tra stazioni
1464 m
Trazione1500 V CC
Scartamento1 435 mm
Materiale rotabile8000 (CAF/Alstom)
Statistiche
Passeggeri giornalieri95 365[1]
Passeggeri annuali34 808 580[1]
Mappa della linea
pianta

La linea 12 della metropolitana di Madrid è una linea circolare inaugurata il 11 aprile 2003 che collega i grandi comuni del sud e sudovest dell'area metropolitana di Madrid (Alcorcón, Fuenlabrada, Getafe, Leganés e Móstoles) e che si collega al resto della rete con la linea 10 e alcune linee del Cercanías Renfe.

È la linea principale del MetroSur, insieme a due stazioni della linea 10 e alla stazione La Fortuna della linea 11 ed è contraddistinta con il colore senape.

StoriaModifica

 
Percorso della Linea 12

L'inaugurazioneModifica

La linea fu inaugurata il 11 aprile 2003 insieme alle stazioni tra Colonia Jardín e Puerta del Sur sulla linea 10. La costruzione della linea ha comportato l'inizio di una rete di trasporto non concentrico intorno a Madrid. Per la prima volta i cinque comuni più importanti del sud della Comunità di Madrid sono stati raggiunti tramite ferrovia senza la necessità di passare attraverso Madrid[2][3].

Gli anni 2010: i lavori di miglioramento della lineaModifica

A seguito di lavori parti della linea rimasero chiuse nel 2014[4] e il 2015[5][6]. La ragione di questi lavori è stata la sostituzione delle rotaie e della massicciata. I miglioramenti, che hanno avuto un costo di 12,5 milione di euro, hanno permesso ai treni di circolare a più di 70 chilometri all'ora rispetto ai 30 chilometri con cui circolavano prima dei lavori.

La linea ha subito altri lavori nel corso del 2018 che ha portato la chiusura della linea tra le stazioni di Móstoles Central e Juan de la Cierva[7].

DescrizioneModifica

Si compone di 28 stazioni con banchine di 115 metri e una lunghezza pari a 40,96 km, che la rende la più lunga della rete. Il servizio della rete viene realizzato utilizzando 3 treni composti tra sei carrozze in quanto non c'è molta richiesta. Nelle ore di punta del mattino (dalle 07.00 alle 10.00) il servizio viene garantito con una frequenza di 5-6 minuti[8]. La linea unisce i comuni di Alcorcón, Fuenlabrada, Getafe, Leganés e Móstoles tra loro, così come tali comuni con la capitale grazie al collegamento con la linea 10.

Presso la stazione di Puerta del Sur si interscambia con linea 10. Presso le stazioni di Móstoles Central, Fuenlabrada Central, Alcorcón Central, Leganés Central, Getafe Central, e El Casar si intescarmbia con varie linee della Cercanías. Inoltre si interscambia con differenti linee urbane e interurbane in varie stazioni.

È l'unica linea della metropolitana il cui tracciato è interamente all'esterno della città, nelle zone tariffarie B1 e B2, con l'eccezione della stazione di Puerta del Sur che è l'unico punto di interconnessione con la zona tariffaria A (centro cittadino) e anche l'unico interscambio con il resto della rete metropolitana.

Essendo circolare, non è possibile fare riferimento a un capolinea per individuare la direzione verso cui il treno è diretto. Pertanto, quando si prende la linea bisogna recarsi al binario 1 o al binario 2 a seconda del senso di circolazione orario o antiorario. Lo stesso vale per la linea 6, anch'essa circolare.

È tra le linee più accessibili a persone con difficoltà motorie, insieme con le linee della metropolitana leggera, le linee 3, 8, 11 e il Ramal.[9]

Progetti futuriModifica

Nel comune di Leganés è prevista la costruzione di una nuova stazione che si collocherebbe tra le stazioni di San Nicasio e di Puerta del Sur a circa un 1 km dal centro città[10][11].

Nel comune di Fuenlabrada sono previste due stazioni: una nel quartiere El Vivero che verrebbe costruita tra le stazioni Hospital de Fuenlabrada e Loranca[12]; e un'altra nel quartiere La Pollina che verrebbe costruita tra le stazioni Arroyo Culebro e Parque de los Estados[13].

NoteModifica

  1. ^ a b (ES) Evolución de la demanda Cierre año 2017 (PDF), su metromadrid.es. URL consultato il 25 settembre 2018.
  2. ^ (ES) El 'metrosur' acerca la capital a un millón de vecinos de cinco municipios del sur de Madrid, su elpais.com, 11 aprile 2003. URL consultato il 2 ottobre 2018.
  3. ^ (ES) Metrosur cumple 10 años, su anden1.org, 11 aprile 2013. URL consultato il 2=2 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2014).
  4. ^ (ES) La línea 12 de Metro reanuda mañana su servicio reduciendo el tiempo de recorrido, su metromadrid.es. URL consultato il 26 settembre 2018.
  5. ^ (ES) El tramo entre Universidad Rey Juan Carlos y Loranca de Metrosur cerrará mañana por obras de renovación hasta mediados de septiembre, su metromadrid.es. URL consultato il 25 settembre 2018.
  6. ^ (ES) Metro de Madrid cerrará tres líneas por obras este verano, su abc.es. URL consultato il 25 settembre 2018.
  7. ^ (ES) Trabajamos para ti. Cerramos pro obras (PDF), su metromadrid.es. URL consultato il 25 settembre 2018.
  8. ^ (ES) Metro Madrid - Línea 12, su metromadrid.es. URL consultato il 26 settembre 2018.
  9. ^ (ES) MEstaciones accesibles, su metromadrid.es. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  10. ^ (ES) IU revela que hay una estación "fantasma" en el Metrosur, su madridiario.es. URL consultato il 26 settembre 2018.
  11. ^ (ES) HablaConRafa: "La estación de metro está proyectada dentro del proyecto de Metrosur, y se ubicará justo en el límite del polígono por fuera, y aunque es pronto nuevamente por determinar las salidas, estarán ubicadas aproximadamente entre las parcelas 15 y 16; es decir cerca de la parcela dotacional existente entre ambas", su madridiario.es. URL consultato il 26 settembre 2018.
  12. ^ (ES) Elbuzon.es: "El Ayto de Fuenlabrada pide a Aguirre que agilice los trámites para abrir una estación "fantasma" de Metrosur", su elbuzon.es. URL consultato il 26 settembre 2018.
  13. ^ (ES) Elbuzon.es: "El PSOE fuenlabreño exigirá a la Comunidad la apertura de dos nuevas estaciones en el Metrosur", su el-buzon.com, Madridiario.es. URL consultato il 26 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2011).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica