Apri il menu principale

Linea Circle

linea della metropolitana di Londra
Linea Circle
(EN) Circle line
Logo
Au Morandarte Flickr S7 21330 on Circle Line, Aldgate (9672093333).jpg
Un treno della linea
ReteMetropolitana di Londra
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
CittàLondra
Apertura1863
Ultima estensione1905
GestoreTFL
Caratteristiche
Stazioni36
Lunghezza27 km
Scartamento1 435 m
Materiale rotabileS Stock
Statistiche
Passeggeri annuali114,6 milioni
Mappa della linea
pianta

La linea Circle (in inglese: Circle line) è una linea della metropolitana di Londra. Il suo percorso è a forma di spirale, che va da Hammersmith a Edgware Road e poi, completato il giro attorno al centro di Londra, torna ad Edgware Road, dove il treno termina la corsa per poi cambiare direzione e ripartire verso Hammersmith. La ferrovia è sotterranea nella parte centrale e, a differenza delle altre linee della metropolitana di Londra, i cui tunnel sono molto profondi, le gallerie ferroviarie della Circle Line sono appena sotto la superficie e di dimensioni simili a quelle delle linee principali britanniche.

La linea, identificabile sulla mappa con il colore giallo, è lunga 17 miglia (27 km) e fa servizio presso 36 stazioni, di cui la maggior parte offre interscambi con la linea ferroviaria principale. La maggior parte del percorso e tutte le stazioni sono condivise con le linee District, Hammersmith & City e Metropolitan. Combinando i viaggiatori della Circle Line con quelli della linea Hammersmith & City si contano più di 114 milioni di passeggeri all'anno.

A ovest, est e sud, la Circle line segue all'incirca i confini della zona tariffaria 1. Essa e la brevissima linea Waterloo & City sono le uniche due a far parte interamente della zona 1 e ad avere tutte le stazioni interconnesse con altre linee.

La prima sezione della linea aperta al pubblico, inaugurata nel 1863, tra le stazioni di Paddington e Farringdon, è la prima tratta metropolitana al mondo, inizialmente attiva con carrozze in legno e locomotive a vapore.

Da marzo 2019, il tratto tra Latimer Road e Hammersmith è stato dotato di un sistema di controllo automatico dei treni CBTC, che permette migliori performance di accelerazione e frenata.

StoriaModifica

La Circle line fu autorizzata con atto del parlamento nell'anno 1853 e 1854 al fine di potenziare le linee della Metropolitan e della Metropolitan District Railways e per completare l'anello più interno di Londra. Alcune differenze di vedute fra le due compagnie portò alla sua realizzazione solo il 6 ottobre 1884. L'elettrificazione della linea iniziò con una sezione sperimentale nel 1900: precedentemente i treni, come sul resto della rete, utilizzavano motrici a vapore. Ulteriori disaccordi sulle modalità di alimentazione fecero sì che i treni elettrici venissero introdotti solo nel settembre del 1905.

L'anello più interno fu seguito da altri due più esterni; per un breve periodo vi fu anche un anello ancora più esterno, detto in inglese Super Outer Circle. Nessuno di questi riuscì mai comunque ad essere completo e sono stati successivamente integrati in altre linee. Ad oggi solo il Silverlink, gestito dalle British Railways, compie mezzo giro della metropoli, dalla stazione di Richmond verso l'est.

Il 7 luglio 2005 furono compiuti degli attentati terroristici su due treni della Circle line, un convoglio si trovava ad Edgware Road mentre l'altro tra le stazioni di Aldgate e di Liverpool Street nelle due esplosioni e nel conseguente crollo di parte del tunnel ad Edgware Road morirono almeno 14 persone. Nella stessa serie di attacchi furono colpiti anche un treno della Piccadilly line ed un autobus.

Materiale rotabileModifica

S StockModifica

Il servizio ferroviario è fornito da treni S Stock composti da 7 vagoni, disponibili anche nella variante a 8 vagoni. Essi fanno parte della famiglia Movia della Bombardier: sono dotati di aria condizionata e sono in grado di disperdere l'aria calda accumulata; sono inoltre dotati di freni rigenerativi che restituiscono circa il 20% della loro energia alla rete. Aventi velocità massima di 62 mph (100 km/h), un 7-car S Stock ha una capacità di 865 passeggeri rispetto ai 739 per il 6-car C Stock precedentemente in uso. Lunghi 117 metri (384 piedi) cioè 24 metri (79 piedi) in più rispetto ai precedenti C Stock da 93 metri (305 piedi), hanno richiesto l'allungamento delle banchine della stazioni. Si prevede di aumentare la tensione di trazione dagli attuali 630 V a 750 V per dare prestazioni migliori e permettere ai treni di far ritornare più energia alla rete tramite i loro freni rigenerativi.

DepositoModifica

Il deposito della linea è situato vicino alla stazione di Hammersmith, originariamente costruito dalla Great Western Railway per essere usato dalla Metropolitan Railway quando il punto di innesto di Hammermith & City Railway fu elettrificato agli inizi del XX secolo. I binari di intersezione a Barking, Farringdon e vicino a High Street Kensingston (conosciuto come il triangolo di binari di intersezione) hanno la funzione di rimessa per i treni durante la notte.

PercorsoModifica

StazioniModifica

Stazione Immagine Inaugurazione Note Posizione
Hammersmith   13 giugno 1864 Ricostruita nell'attuale posizione il 1º dicembre 1868. 51°29′39″N 0°13′30″W / 51.494167°N 0.225°W51.494167; -0.225 (01 - Hammersmith tube station)
Goldhawk Road   1º aprile 1914 51°30′07″N 0°13′37″W / 51.501944°N 0.226944°W51.501944; -0.226944 (02 - Goldhawk Road tube station)
Shepherd's Bush Market   13 giugno 1864 Ricostruita nell'attuale posizione il 1º aprile 1914. Rinominata da Shepherd's Bush nel 2008.[1] 51°30′21″N 0°13′35″W / 51.505833°N 0.226389°W51.505833; -0.226389 (03 - Shepherd's Bush Market tube station)
Wood Lane   1º maggio 1908 51°30′35″N 0°13′27″W / 51.509722°N 0.224167°W51.509722; -0.224167 (04 - Wood Lane tube station)
Latimer Road   16 dicembre 1868 Chiusa dal 17 gennaio al 1º agosto 2011 per lavori di progettazione e ristrutturazione.[2] 51°30′50″N 0°13′02″W / 51.513889°N 0.217222°W51.513889; -0.217222 (05 - Latimer Road tube station)
Ladbroke Grove   13 giugno 1864 Aperta come Notting Hill, rinominata Notting Hill & Ladbroke Grove nel 1880, Ladbroke Grove (North Kensington) nel 1919 e Ladbroke Grove nel 1938. 51°31′02″N 0°12′38″W / 51.517222°N 0.210556°W51.517222; -0.210556 (06 - Ladbroke Grove tube station)
Westbourne Park   1º febbraio 1866 Ricostruita nell'attuale posizione il 1º novembre 1871. Anche stazione della Great Western Main Line dal 1871 al 1992. 51°31′16″N 0°12′04″W / 51.521111°N 0.201111°W51.521111; -0.201111 (07 - Westbourne Park tube station)
Royal Oak   30 ottobre 1871 Anche stazione della Great Western Main Line dall'apertura. 51°31′09″N 0°11′17″W / 51.519167°N 0.188056°W51.519167; -0.188056 (08 - Royal Oak tube station)
Paddington   10 gennaio 1863 Aperta con il nome di Paddington (Bishop's Road), rinominata nel 1948. 51°31′07″N 0°10′46″W / 51.518611°N 0.179444°W51.518611; -0.179444 (09 - Paddington station (H&C platforms))
Edgware Road   10 gennaio 1863 Collega alla Linea District ed al senso di marcia inverso della Circle line. 51°31′12″N 0°10′04″W / 51.52°N 0.167778°W51.52; -0.167778 (10 - Edgware Road tube station)
Baker Street   10 gennaio 1863 Collega alle linee Bakerloo, Jubilee e Metropolitan. 51°31′19″N 0°09′25″W / 51.521944°N 0.156944°W51.521944; -0.156944 (11 - Baker Street tube station)
Great Portland Street   10 gennaio 1863 Aperta col nome di Portland Road, rinominata Great Portland Street nel 1917. 51°31′26″N 0°08′38″W / 51.523889°N 0.143889°W51.523889; -0.143889 (12 - Great Portland Street tube station)
Euston Square   10 gennaio 1863 Aperta col nome di Gower Street e rinominata nel 1909. Collegata con la stazione ferroviaria di Euston. 51°31′33″N 0°08′09″W / 51.525833°N 0.135833°W51.525833; -0.135833 (13 - Euston Square tube station)
King's Cross St Pancras   10 gennaio 1863 Aperta col nome di King's Cross, rinominata King's Cross & St. Pancras nel 1925 e King's Cross St. Pancras nel 1933. Ricostruita nell'attuale posizione nel 1941.
Collega alle linee Northern, Piccadilly e Victoria e alle stazioni ferroviarie di St Pancras e King's Cross.
51°31′49″N 0°07′27″W / 51.530278°N 0.124167°W51.530278; -0.124167 (14 - King's Cross St. Pancras tube station)
Farringdon   10 gennaio 1863 Aperta col nome di Farringdon Street e ricostruita nell'attuale posizione nel 1865. Rinominata Farringdon & High Holborn nel 1922 e Farringdon nel 1936. 51°31′12″N 0°06′19″W / 51.52°N 0.105278°W51.52; -0.105278 (15 - Farringdon station)
Barbican   23 dicembre 1865 Aperta col nome di Aldersgate Street, poi Aldersgate nel 1910, Aldersgate & Barbican nel 1923 e Barbican nel 1968. 51°31′13″N 0°05′52″W / 51.520278°N 0.097778°W51.520278; -0.097778 (16 - Barbican tube station)
Moorgate   23 dicembre 1865 Aperta col nome di Moorgate Street, rinominata nel 1924.
Collega con la linea metropolitana Northern e la linea ferroviaria Northern City Line
51°31′07″N 0°05′19″W / 51.518611°N 0.088611°W51.518611; -0.088611 (17 - Moorgate station)
Liverpool Street   11 luglio 1875 Collega alle linee Central e Hammersmith & City e alla stazione ferroviaria di Liverpool Street. 51°31′04″N 0°04′59″W / 51.517778°N 0.083056°W51.517778; -0.083056 (18 - Liverpool Street station)
Aldgate   18 novembre 1876 51°30′50″N 0°04′34″W / 51.513889°N 0.076111°W51.513889; -0.076111 (19 - Aldgate tube station)
Tower Hill   25 settembre 1882 Collega alla District line. 51°30′36″N 0°04′34″W / 51.51°N 0.076111°W51.51; -0.076111 (20 - Tower Hill tube station)
Monument   6 ottobre 1884 Aperta col nome di Eastcheap, rinominata The Monument nel 1884. Collegata con scale mobili alla Bank station, offrendo così collegamenti con le linee Central, Northern, Waterloo & City e DLR. 51°30′47″N 0°05′17″W / 51.513056°N 0.088056°W51.513056; -0.088056 (21 - Bank–Monument station)
Cannon Street   6 ottobre 1884 Collega alla stazione ferroviaria di Cannon Street. 51°30′37″N 0°05′27″W / 51.510278°N 0.090833°W51.510278; -0.090833 (22 - Cannon Street station)
Mansion House   3 luglio 1871 51°30′44″N 0°05′39″W / 51.512222°N 0.094167°W51.512222; -0.094167 (23 - Mansion House tube station)
Blackfriars   30 maggio 1870 Collega alla stazione ferroviaria di Blackfriars e ai collegamenti di Thameslink. 51°30′42″N 0°06′11″W / 51.511667°N 0.103056°W51.511667; -0.103056 (24 - Blackfriars station)
Temple   30 maggio 1870 Aperta col nome di The Temple. 51°30′40″N 0°06′52″W / 51.511111°N 0.114444°W51.511111; -0.114444 (25 - Temple tube station)
Embankment   30 maggio 1870 Aperta col nome di Charing Cross, rinominata Charing Cross Embankment nel 1974 col nome attuale dal 1976. Collega alle linee Bakerloo e Northern e alla stazione ferroviaria di Charing Cross 51°30′25″N 0°07′19″W / 51.506944°N 0.121944°W51.506944; -0.121944 (26 - Embankment tube station)
Westminster   24 dicembre 1868 Aperta col nome di Westminster Bridge, rinominata nel 1907. Collegata alla Jubilee line 51°30′04″N 0°07′30″W / 51.501111°N 0.125°W51.501111; -0.125 (27 - Westminster tube station)
St James's Park   24 dicembre 1868 51°29′58″N 0°08′04″W / 51.499444°N 0.134444°W51.499444; -0.134444 (28 - St. James's Park tube station)
Victoria   24 dicembre 1868 Collegata alla Victoria line e alla stazione ferroviaria di Victoria. 51°29′48″N 0°08′41″W / 51.496667°N 0.144722°W51.496667; -0.144722 (29 - London Victoria station)
Sloane Square   24 dicembre 1868 51°29′33″N 0°09′24″W / 51.4925°N 0.156667°W51.4925; -0.156667 (30 - Sloane Square tube station)
South Kensington   24 dicembre 1868 Collegata alla Piccadilly line 51°29′39″N 0°10′26″W / 51.494167°N 0.173889°W51.494167; -0.173889 (31 - South Kensington tube station)
Gloucester Road   1º ottobre 1868 Aperta col nome di Brompton (Gloucester Road), rinominata nel 1907.Collegata alle linee Piccadilly e District. 51°29′41″N 0°10′59″W / 51.494722°N 0.183056°W51.494722; -0.183056 (32 - Gloucester Road tube station)
High Street Kensington   1º ottobre 1868 Aperta col nome di Kensington (High Street), il nome è cambiato gradualmente dal 1880. 51°30′03″N 0°11′33″W / 51.500833°N 0.1925°W51.500833; -0.1925 (33 - High Street Kensington tube station)
Notting Hill Gate   1º ottobre 1868 Collegata alla Central line. 51°30′32″N 0°11′49″W / 51.508889°N 0.196944°W51.508889; -0.196944 (34 - Notting Hill Gate tube station)
Bayswater   1º ottobre 1868 Aperta col nome di Bayswater, rinominata Bayswater (Queen's Road) & Westbourne Grove nel 1923, Bayswater (Queen's Road) nel 1933 e Bayswater (Queensway) nel 1946, dopodiché il suffisso è gradualmente caduto in disuso. 51°30′43″N 0°11′17″W / 51.511944°N 0.188056°W51.511944; -0.188056 (35 - Bayswater tube station)
Paddington   1º ottobre 1868 Aperta col nome di Paddington (Praed Street), rinominata nel 1948. Collega alle linee Bakerloo e Hammersmith & City e alla stazione ferroviaria di Paddington.

51°30′56″N 0°10′32″W / 51.515556°N 0.175556°W51.515556; -0.175556 (36 - Paddington station (District line platforms))

La linea continua fino a Edgware Road, dove il treno termina la corsa per poi cambiare direzione e ripartire verso Hammersmith.

CuriositàModifica

Fra i diversi modi di bere a Londra, vi è da segnalare il Circle Line Pub Crawl, che consiste nell'arrestarsi in ognuna delle fermate della linea e bere mezza pinta in un pub nelle vicinanze della stazione.

Il compositore Robert Steadman scrisse un brano sperimentale, chiamato Mind the Gap, per violoncello e orchestra, che simula un viaggio sull'intera linea e si apre e chiude con la voce di un uomo che grida Mind the Gap.

NoteModifica

  1. ^ Modernisation complete as Shepherd's Bush Tube station re-opens, Transport for London, 7 ottobre 2008. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  2. ^ Latimer Road station to close for three months for engineering works, Transport for London, 14 gennaio 2011.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica