Apri il menu principale

Lingua buriata

lingua mongolica
Buriato
Буряад хэлэн, Burjaad xèlèn
Parlato inCina, Mongolia, Russia
Locutori
Totalecirca 500 mila
Altre informazioni
Scritturaalfabeto cirillico
Tassonomia
FilogenesiLingue altaiche
 Lingue mongoliche
  Lingue mongoliche orientali
   Lingue oirate-khalkha
    Lingue khalkha-buriate
Statuto ufficiale
Ufficiale inBuriazia
Codici di classificazione
ISO 639-2bua
ISO 639-3bua (EN)
Glottologburi1258 (EN)

La lingua buriata è una lingua mongolica parlata in Cina, Mongolia e Russia.

Indice

Distribuzione geograficaModifica

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, il buriato è parlato da circa 500.000 persone, la maggior parte delle quali stanziate in Siberia;[1] i locutori in Cina e in Mongolia sono circa 65.000 per paese.[2][3]

Lingua ufficialeModifica

Il buriato è lingua ufficiale della Buriazia, repubblica della Federazione Russa.

Dialetti e lingue derivateModifica

Lo standard ISO 639-3 classifica il buriato come macrolingua composta dai seguenti membri:

  • lingua buriata della Cina [bxu]
  • lingua buriata della Mongolia [bxm]
  • lingua buriata della Russia [bxr]

Sistema di scritturaModifica

Per la scrittura viene utilizzato attualmente l'alfabeto cirillico.[1][2] In Mongolia in passato furono utilizzati anche l'alfabeto mongolo, fino al 1917, e l'alfabeto latino, fino agli anni 1930.[2]

Altri progettiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Ethnologue report for language code: bxr, su ethnologue.com. URL consultato il 13-12-2012.
  2. ^ a b c Ethnologue report for language code: bxm, su ethnologue.com. URL consultato il 13-12-2012.
  3. ^ Ethnologue report for language code: bxm, su ethnologue.com. URL consultato il 13-12-2012.