Apri il menu principale
Cree delle paludi
ᓀᐦᐃᓇᐍᐏᐣ / Nêhinawêwin
Parlato inCanada Canada
RegioniOntario, Saskatchewan, Manitoba
Locutori
Totale1.805
Tassonomia
FilogenesiLingue algiche
 Lingue algonchine
  Lingua cree
Codici di classificazione
ISO 639-3csw (EN)
Glottologswam1239 (EN)
Crimapo.png
Area dei dialetti cree

La lingua cree delle paludi (Swampy Cree in inglese, conosciuta anche come Maskekon, Omaškêkowak o Omushkego) è una variante della lingua cree, appartenente alla famiglia linguistica dell lingue algonchine a sua volta parte del gruppo delle lingue algiche. La lingua cree delle paludi è parlata in alcune comunità dei cree delle paludi in Canada, più precisamente nel nord del Manitoba, nella parte centro-settentrionale della provincia dello Saskatchewan nei pressi della baia di Hudson e nell'Ontario.

Ci sono circa 2500 locutori su un'etnia che ne conta 2800.[1]

Dialetti del cree delle paludiModifica

Spesso viene fatta una divisione della lingua tra cree delle paludi occidentale e cree delle paludi orientale.

Le comunità riconosciute come occidentali includono: Shoal Lake, The Pas, Easterville Chemawawin Cree Nation, Grand Rapids Barren Lands, Churchill, Split Lake, York Factory, Fox Lake, Shamattawa, God's lake Narrows (tutte nel Manitoba) e Fort Severn in Ontario.

Le comunità riconosciute come orientali sono: Weenusk, Attawapiskat, Albany Post, Kashechewan e Fort Albany tutte in Ontario.[2] La lingua parlata a Kashechewan mostra forti influenze della Lingua cree moose.[3]

MorfologiaModifica

La lingua cree delle paludi è polisintetica in cui i verbi hanno una importanza fondamentale. Vale a dire, molti concetti o frasi che in italiano verrebbero rese attraverso nomi o aggettivi sono invece espressi come verbi. In effetti, la lingua cree delle paludi non ha aggettivi del tutto, al loro posto viene utilizzata una forma intransitiva del verbo. Ad esempio, la frase "lui è forte" in cree è più vicina a qualcosa simile a "lui forte".

NoteModifica

  1. ^ Ethnologue 18ª ed.
  2. ^ Rhodes, Richard and Evelyn Todd, 1981, p. 53, p. Fig. 1
  3. ^ Ellis, vedi bibliogr. 1995, p. xiv

BibliografiaModifica

  • Ellis, Clarence Douglas. 1983. Spoken Cree. Second Edition. Edmonton: Pica Pica Press. ISBN 0-88864-044-7
  • Ellis, Clarence Douglas. 1995. âtalôhkâna nêsta tipâcimôwina: Cree Legends and Narratives from the West Coast of James Bay. Text and Translation. Edited and with a Glossary by Ellis, C. Douglas. Winnipeg: University of Manitoba Press. ISBN 0-88755-159-9
  • Rhodes, Richard and Evelyn Todd. 1981. “Subarctic Algonquian Languages.” June Helm, ed., The Handbook of North American Indians, Volume 6. Subarctic, pp. 52–66. Washington, D.C.: The Smithsonian Institution.
  • Wolfart, H.C. and Carroll, Janet F.. 1981. Meet Cree: A Guide to the Cree Language. Edmonton: University of Alberta Press. ISBN 0-88864-073-0

Collegamenti esterniModifica