Lionel Aingimea

Lionel Aingimea
09.28 總統於官邸晚宴諾魯新任總統安格明(Lionel Aingimea) (48808645487) (cropped).jpg

Presidente della Repubblica di Nauru
In carica
Inizio mandato 27 agosto 2019
Vice presidente Martin Hunt
Maverick Eoe
Predecessore Baron Waqa

Ministro Aggiunto della Giustizia e del Controllo delle Frontiere
Durata mandato 2016 –
2019

Membro del Parlamento
per Meneng
In carica
Inizio mandato 2016
Predecessore ?

Dati generali
Partito politico Indipendente

Lionel Rouwen Aingimea (Meneng, 1969) è un politico nauruano, presidente di Nauru dal 27 agosto 2019.

BiografiaModifica

Carriera politicaModifica

Aingimea ha studiato legge in Australia e successivamente ha lavorato per l'ONG del Team di risorse per i diritti regionali,[1] e come difensore d'ufficio nelle Isole Marshall. In seguito ha lavorato come docente di giurisprudenza presso l'Università del Pacifico del Sud.

Nel 2013 si è candidato per l'elezione al Parlamento nel collegio elettorale di Meneng, senza essere eletto. Dopo le elezioni, si è unito alla nuova amministrazione del presidente Baron Waqa come segretario alla giustizia.[1]

Dopo aver contestato con successo il seggio del Meneng alle elezioni del 2016, è stato nominato viceministro della giustizia e del controllo delle frontiere nel governo di Waqa,[1] servizio presso il ministro della giustizia David Adeang. È stato rieletto nel 2019, quando Waqa ha perso il posto. Dopo le elezioni, è stato eletto presidente dal Parlamento, sconfiggendo Adeang con dodici voti contro sei.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Nauru Parliament picks lawyer Lionel Aingimea for president, su dw.com, 27 agosto 2019. URL consultato il 13 giugno 2020.
  2. ^ (EN) Nauru's Parliament elects former human rights lawyer Lionel Aingimea as President, su abc.net.au, 27 agosto 2019. URL consultato il 13 giugno 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica