Lisa Kreuzer (attrice)

attrice tedesca

Elisabeth "Lisa" Kreuzer (Hof an der Saale, 2 dicembre 1945) è un'attrice tedesca, attiva in campo cinematografico e televisivo a partire dall'inizio degli anni settanta[1].

Tra cinema e televisione, ha partecipato ad oltre 120 produzioni.[1]

BiografiaModifica

Tra i film a cui ha partecipato, ricordiamo: Alice nelle città (1974), Falso movimento (1975), Nel corso del tempo (1976), L'uomo ferito (1983), Le Transfuge (1985).[1][2][3][4][5]

Tra i suoi ruoli televisivi più noti, figurano invece quelli di Sylvia Lorentz nella serie Lorentz e figli (1988), quello di Franziska Blank nella serie Le indagini di padre Castell (2009), quello di Zia Maria nella serie Die Bergwacht (2009-2010)[1] e quello di Claudia Tiedemann nella serie Netflix Dark. È inoltre un volto noto al pubblico per aver partecipato a vari episodi di serie quali L'ispettore Derrick e Il commissario Köster/Il commissario Kress.[1]

In alcune produzioni, a inizio carriera, è apparsa con il nome di Elisabeth Kreuzer.[1] È l'ex-moglie del regista Wim Wenders.[1][6]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

Premio Bambi

Doppiatrici italianeModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN71013054 · ISNI (EN0000 0001 1447 5048 · LCCN (ENno98098413 · GND (DE143461524 · BNF (FRcb14041273j (data) · CONOR.SI (SL178689635 · WorldCat Identities (ENlccn-no98098413