Apri il menu principale

Motti statali degli Stati Uniti d'America

lista di un progetto Wikimedia

Gli Stati Uniti d'America sono una repubblica federale composta da 50 stati e un distretto federale: tutti e 50 gli stati hanno un motto, così come il Distretto di Columbia e tre territori. Il motto è spesso presente sugli stemmi degli stati stessi o sulle loro bandiere. Nel corso del programma 50 State Quarters, iniziato nel 1999, sono state coniate monete commemorative del valore di 25 centesimi di dollaro per ogni stato, e molti motti sono stati incisi sulle monete.

Spesso i motti rispecchiano le principali caratteristiche storiche, culturali, geografiche o economiche dello stato, e svolgono un'importante funzione comunicativa e identificativa. Alcuni stati hanno adottato ufficialmente il motto attraverso leggi, mentre in altri casi esso è presente solo sugli stemmi.

Lista dei mottiModifica

Stato o territorio Motto Traduzione inglese Traduzione italiana Data adozione Nota
 Alabama Audemus jura nostra defendere We dare defend our rights! Osiamo difendere i nostri diritti! 1923 [1]
 Alaska North to the future A nord verso il futuro 1967 [2]
 Arizona Ditat Deus God enriches Dio arricchisce 1863 [3][4]
 Arkansas Regnat populus The people rule Il popolo è sovrano 1907 [5]
 California Eureka (Εὕρηκα) I have found it Ho trovato 1849 [6]
Carolina del Nord Esse quam videri To be, rather than to seem Essere piuttosto che sembrare 1893 [7]
Carolina del Sud Dum spiro spero

Animis opibusque parati
While I breathe, I hope

Ready in soul and resource
Finché respiro, spero


Pronto nello spirito e nelle risorse

22 maggio 1777 [8]
 Colorado Nil sine numine Nothing without providence Niente senza la provvidenza 6 novembre 1861 [9]
 Connecticut Qui transtulit sustinet He who transplanted sustains Ciò che è stato piantato continua a sostenersi 9 ottobre 1662 [10]
Dakota del Nord Liberty and union, now and forever, one and inseparable

Serit ut alteri saeclo prosit






One sows for the benefit of another age
Libertà e unione, ora e per sempre, uno e inseparabile


Seminare per il benessere di un tempo futuro

3 gennaio 1863

11 marzo 2011

[11][12]

[13]
Dakota del Sud Under God the people rule Sotto Dio il popolo è sovrano 1885 [14]
 Delaware Liberty and Independence Libertà e indipendenza 1847 [15]
 Distretto di Columbia Justitia Omnibus Justice for All Giustizia per tutti 3 agosto 1871 [16]
 Florida In God We Trust In Dio noi confidiamo 1868 [17]
 Georgia Wisdom, Justice, Moderation Saggezza, Giustizia, Moderazione 1798 [18][19]
 Hawaii Ua mau ke ea o ka ʻāina i ka pono The life of the land is perpetuated in righteousness. La vita della terra viene perpetuata nella giustizia 31 luglio 1843 [20][21]
 Idaho Esto perpetua Let it be perpetual Fa' sì che esso sia perenne 1890 [22]
 Illinois State sovereignty, national union Sovranità statale, unità nazionale 1819 [23]
 Indiana The Crossroads of America Il Crocevia d'America 1937 [24]
 Iowa Our liberties we prize and our rights we will maintain Onoriamo le nostre libertà e difenderemo i nostri diritti 1847 [25]
 Kansas Ad astra per aspera To the stars through difficulties Attraverso le asperità sino alle stelle 1861 [26]
 Kentucky United we stand, divided we fall

Deo gratiam habeamus


Let us be grateful to God
Uniti sopravviviamo, separati cadiamo


Fa' sì che possiamo essere grati a Dio

10000-00-1942
1942
2002
[27]
 Louisiana Union, justice, confidence Unione, giustizia, fiducia 1902 [28]
 Maine Dirigo I lead Guido 182010000-00-1820 [29]
 Maryland Fatti maschii, parole femine Manly deeds, womanly words Fatti maschili, parole femminili 1874 [30][31]
 Massachusetts Ense petit placidam sub libertate quietem By the sword we seek peace, but peace only under liberty Attraverso la spada cerchiamo la pace, ma pace solo sotto libertà 1775 [32]
 Michigan Si quaeris peninsulam amoenam circumspice If you seek a pleasant peninsula, look about you Se cerchi un'incantevole penisola, guardati intorno 2 giugno 1835 [33][34]
 Minnesota L'étoile du Nord The star of the North La stella del nord 1861 [35]
 Mississippi Virtute et armis By valor and arms Con valore e armi 7 febbraio 1894 [36]
 Missouri Salus populi suprema lex esto Let the welfare of the people be the supreme law La legge suprema sia il benessere della popolazione 11 gennaio 1822 [37]
 Montana Oro y plata Gold and silver Oro e argento 9 febbraio 1865 [38]
 Nebraska Equality before the law Eguali di fronte alla legge 1867 [39]
 Nevada All For Our Country Tutto per il nostro Paese 24 febbraio 1866 [40]
 New Hampshire Live Free or Die Vivere liberi o morire 1945 [41]
 New Jersey Liberty and prosperity Libertà e prosperità 26 marzo 1928 [42]
 New Mexico Crescit eundo It grows as it goes Cresce con l'andare 1887 [43]
 New York Excelsior Ever upward Più in alto 1778 [44]
 Ohio With God, all things are possible Con Dio, tutte le cose sono possibili 1 ottobre 1959 [45]
 Oklahoma Labor omnia vincit Labor conquers all things Il lavoro vince tutte le cose 10 marzo 1893 [46]
 Oregon Alis volat propriis She flies with her own wings Vola con le proprie ali 1854 [47]
 Pennsylvania Virtue, liberty, and independence Virtù, libertà, e indipendenza 1875 [48]
 Rhode Island Hope Speranza 4 maggio 1664 [49]
 Tennessee Agriculture and Commerce Agricoltura e commercio 24 maggio 1802 [50]
 Texas Friendship Amicizia 1930 [51]
 Utah Industry Industria 3 maggio 1896 [52]
 Vermont Freedom and Unity

Stella quarta decima fulgeat


May the fourteenth star shine bright
Libertà e unità


Fa' sì che la quattordicesima stella brilli intensamente

20 febbraio 1779

10 aprile 2015

[53][54][55]
 Virginia Sic semper tyrannis Thus always to tyrants Così sempre ai tiranni 1776 [56]
Virginia Occidentale Montani semper liberi Mountaineers are always free Gli uomini di montagna sono sempre liberi 26 settembre 1863 [57]
 Washington Al-ki or Alki Bye and bye Nel futuro [58]
 Wisconsin Forward Avanti 1851 [59]
 Wyoming Equal Rights Uguali diritti 1893 [60]

NoteModifica

  1. ^ archives.state.al.us, http://www.archives.state.al.us/emblems/st_motto.html.
  2. ^ Copia archiviata, su commerce.state.ak.us. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2008).
  3. ^ Copia archiviata, su az.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2009).
  4. ^ Copia archiviata, su azsos.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2009).
  5. ^ soskids.arkansas.gov, http://www.soskids.arkansas.gov/civics_curriculum/4th_Grade/Lesson-4-3/4-3-Att1-Great-Seal.pdf.
  6. ^ library.ca.gov, http://www.library.ca.gov/history/symbols.html#Heading11.
  7. ^ statelibrary.ncdcr.gov, http://statelibrary.ncdcr.gov/NC/SYMBOLS/SYMBOLS.HTM#motto.
  8. ^ scstatehouse.gov, http://www.scstatehouse.gov/studentpage/coolstuff/seal.shtml.
  9. ^ colorado.gov, http://www.colorado.gov/dpa/doit/archives/history/symbemb.htm.
  10. ^ Copia archiviata, su ct.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2010).
  11. ^ Copia archiviata, su nd.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2009).
  12. ^ Kingsbury, George. History of Dakota Territory (1915). Retrieved from the Internet Archive 12 May 2014.
  13. ^ legis.nd.gov, http://www.legis.nd.gov/assembly/62-2011/bill-index/bi1346.html.
  14. ^ Copia archiviata, su state.sd.us. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 20 febbraio 2008).
  15. ^ portal.delaware.gov, http://portal.delaware.gov/delfacts/gov.shtml.
  16. ^ about.dc.gov, http://about.dc.gov/about.asp?portal_link=hr.
  17. ^ Shearer 30
  18. ^ Copia archiviata, su georgia.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2014).
  19. ^ sos.georgia.gov, http://www.sos.georgia.gov/archives/state_symbols/state_symbols.html.
  20. ^ hawaii.gov, http://hawaii.gov/dbedt/info/economic/library/facts/state.
  21. ^ netstate.com, http://www.netstate.com/states/mottoes/hi_motto.htm.
  22. ^ idahohistory.net, http://www.idahohistory.net/Reference%20Series/0134.pdf.
  23. ^ Copia archiviata, su sos.state.il.us. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2009).
  24. ^ in.gov, http://www.in.gov/history/files/Emblems.pdf.
  25. ^ Copia archiviata, su legis.state.ia.us. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2010).
  26. ^ Copia archiviata, su governor.ks.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2009).
  27. ^ Copia archiviata, su kdla.ky.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 31 luglio 2007). The Latin motto was adopted by HB 857 and is defined by KRS 2.105.
  28. ^ Copia archiviata, su louisiana.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 26 novembre 2010).
  29. ^ maine.gov, http://www.maine.gov/legis/senate/statehouse/symbols/Emblems.htm.
  30. ^ msa.md.gov, http://www.msa.md.gov/msa/mdmanual/01glance/html/symbols/reverse.html.
  31. ^ msa.md.gov, http://www.msa.md.gov/msa/mdmanual/01glance/html/symbols/seal.html.
  32. ^ sec.state.ma.us, http://www.sec.state.ma.us/cis/cismaf/mf1a.htm.
  33. ^ michigan.gov, http://www.michigan.gov/som/0,1607,7-192-29938-22823--,00.html.
  34. ^ michigan.gov, http://www.michigan.gov/som/0,1607,7-192-29938_30245-2606--,00.html.
  35. ^ leg.state.mn.us, http://www.leg.state.mn.us/leg/Symbols.asp.
  36. ^ Copia archiviata, su ms.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 29 aprile 2009).
  37. ^ sos.mo.gov, http://www.sos.mo.gov/symbols/symbols.asp?symbol=seal.
  38. ^ Copia archiviata, su sos.mt.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2009).
  39. ^ sos.ne.gov, http://www.sos.ne.gov/symbols/seal.html.
  40. ^ Copia archiviata, su nv.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2009).
  41. ^ nh.gov, http://www.nh.gov/nhinfo/emblem.html.
  42. ^ state.nj.us, http://www.state.nj.us/state/home/seal.html.
  43. ^ sos.state.nm.us, http://www.sos.state.nm.us/sos-seal.html.
  44. ^ nysl.nysed.gov, http://www.nysl.nysed.gov/emblems/flag.htm.
  45. ^ codes.ohio.gov, http://codes.ohio.gov/orc/gp5.06.
  46. ^ Copia archiviata, su digital.library.okstate.edu. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2009).
  47. ^ Copia archiviata, su leg.state.or.us. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2007).
  48. ^ Copia archiviata, su phmc.state.pa.us. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2007).
  49. ^ ri.gov, https://www.ri.gov/facts/factsfigures.php.
  50. ^ state.tn.us, http://www.state.tn.us/sos/bluebook/07-08/46-Symbols%20&%20Honors.pdf.
  51. ^ tsl.state.tx.us, https://www.tsl.state.tx.us/ref/abouttx/symbols.html.
  52. ^ Copia archiviata, su utah.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2009).
  53. ^ legislature.vermont.gov, http://legislature.vermont.gov/statutes/section/01/011/00491.
  54. ^ Copia archiviata (PDF), su legislature.vermont.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2015).
  55. ^ necn.com, http://www.necn.com/news/politics/After-Confusion-and-Controversy-Vermont-Gets-New-Latin-Motto-299379711.html.
  56. ^ Copia archiviata, su virginia.org. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 15 gennaio 2009).
  57. ^ legis.state.wv.us, http://www.legis.state.wv.us/Educational/Kids_Page/5.html.
  58. ^ leg.wa.gov, http://leg.wa.gov/Symbols/Pages/default.aspx.
  59. ^ Copia archiviata (PDF), su legis.wisconsin.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2009).
  60. ^ Copia archiviata, su vote.wyoming.gov. URL consultato il 19 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 27 novembre 2008).
  Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America