Isole della Terra di Francesco Giuseppe

lista di un progetto Wikimedia

Elenco in ordine alfabetico delle isole dell'arcipelago russo della Terra di Francesco Giuseppe. Tra di esse le maggiori, in ordine di grandezza, sono: la Terra del Principe Giorgio, la Terra di Vil'ček, l'isola di Graham Bell, la Terra di Alessandra, e l'isola di Hall.

Pochissime di queste isole hanno nomi russi. Sono in gran parte tedeschi, inglesi, americani, italiani e, in un caso, norvegese. La maggior parte delle isole è stata scoperta e denominata in occasione della spedizione austro-ungarica al polo nord di Weyprecht e Payer (1872-1874), che hanno usato nomi di reali e dinastie aristocratiche austro-ungariche, nonché nomi di nobili che avevano contribuito a finanziare la loro impresa. A differenza del resto della Russia, dove, durante l'era sovietica, i nomi dedicati alla nobiltà sono stati sostituiti con le caratteristiche geografiche, i nomi aristocratici dell'arcipelago di Francesco Giuseppe sono stati conservati.[1]

Nel 1895 la spedizione di Frederick George Jackson scoprì alcune isole e le denominò con i nomi di esploratori artici britannici e di personalità della Royal Geographical Society, sponsor della spedizione, cui dedicò l'ominoma isola.

Infine ci sono alcune isole, come le Isole di Pontremoli, che sono state scoperte e denominate da Umberto Nobile durante la spedizione artica del Malyghin del 1931.

Gruppi di isoleModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) History of Franz Josef Land, su franz-josef-land.info. URL consultato il 22 maggio 2019.