Apri il menu principale

Lista di fiumi d'Italia

lista di un progetto Wikimedia

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fiumi d'Italia.

Lo schema del classico grafo ad albero usato per descrivere la gerarchia tra un fiume (ordine 1) e i suoi affluenti e sub-affluenti.
Collocazione di alcuni dei principali fiumi italiani.

Questa lista riguarda i principali fiumi italiani e vuole rappresentare l'organizzazione reticolare delle risorse idriche del paese.

Si tratta di una presentazione ad alberi nella quale vengono riportati i fiumi in base al mare in cui sfociano indicando i relativi affluenti come rami secondari dell'albero (ad esempio il Bartolo è affluente della Slizza che a sua volta è affluente della Drava). In genere viene indicato tra parentesi quando la confluenza tra l'affluente e l'asta fluviale principale avviene all'interno di un lago.

Indice

Bacino del Danubio (Mar Nero)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Danubio e Mar Nero.

Bacino del Reno (Mare del Nord)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Reno e Mare del Nord.

Adriatico settentrionaleModifica

Bacino dell'Adige (Mar Adriatico)Modifica

Bacino del Fissero-Tartaro-Canalbianco (Mar Adriatico)Modifica

Bacino del Po (Mar Adriatico)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mare Adriatico.

Bacino del Reno (Mar Adriatico)Modifica

Adriatico centromeridionaleModifica

IonioModifica

Tirreno meridionaleModifica

Bacino del VolturnoModifica

Bacino del GariglianoModifica

Bacino del TevereModifica

Tirreno centraleModifica

Bacino dell'ArnoModifica

LigureModifica

SiciliaModifica

SardegnaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mar di Sardegna.

Voci correlateModifica

  Portale Italia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Italia