Apri il menu principale

Lista di sistemi operativi

lista di un progetto Wikimedia

Nel business dell'informatica, tutti i sistemi operativi sono categorizzati principalmente per:

  • tecnologia del supporto hardware, soprattutto in merito al microprocessore (e tipicamente distinti per Unix-like o per Windows)
  • (per licenze proprietari privati come ad esempio Windows che è di proprietà della Microsoft)o open source, che non richiede una licenza o codice [product key][1] per essere attivato o utilizzato.
  • tipologia di funzionamento e gestione dello stesso (es. Linux o Windows)
  • applicazioni (anche questi generalmente tipo Linux, Windows) distinti solo per uso desktop (DOS, Apple), oppure solo mainframe (AIX), solo real-time o embedded (QNX), per PDA, per smartphone e tablet, o ancora per dispositivi altri dedicati (produzione, ricerca, hobby).

Naturalmente, molte categorie si sovrappongono parzialmente.

Primi e storicamente importantiModifica

Primi sistemi operativi proprietari per microcomputerModifica

ProprietariModifica

AcornModifica

AmigaModifica

  • AmigaOS
  • Amiga Linux
  • AMIX (Amiga Unix System V release 4.0)
  • Amiga MS-DOS per hardware Sidecar e schede Janus Amiga-PC.
  • AROS (porting opensource di AmigaOS 3.1)
  • Minix per Amiga
  • MorphOS prerelease 0.4, e 1.4.5 final, disponibili per Amiga accelerati PPC
  • NetBSD per Amiga
  • OpenBSD per Amiga (non più supportato dalla versione 3.2)

Antinori/A.B.I.Modifica

Atari STModifica

Apple/MacintoshModifica

Burroughs (in seguito Unisys)Modifica

Be IncorporatedModifica

Digital/Compaq/HPModifica

IBMModifica

ICT/ICLModifica

  • GEORGE
  • VME
  • DME
  • TME

MicrosoftModifica

OlivettiModifica

  • PCOS per il Personal Computer M20 (basato su processore Zilog Z8000)
  • BCOS per la famiglia di Professional Computer BCS 2025/2030/2035/2099 e M30/M40/M44 (basati su processore Zilog Z8000A)
    • BCOS II versione multitasking in time-sharing
  • MOS per la linea di computer L1 (basati su processore Zilog Z8000)
  • Xenix-Olivetti versione derivata da SCO per computer.
  • MS-DOS release 3.2a in versione modificata, per PC M24 M240.

Prologue S.A.Modifica

  • Prologue 1.0 elaborato, in principio, esclusivamente per Personal Computer Bull-Honeywell
  • Prologue 2.0
  • Prologue 3.0 (con varianti 3.1, 3.2 e 3.3; quest'ultimo era elaborato per i nascenti P.C. con CPU Intel 80586 o Pentium)
  • Prologue 4.0 (abbandonato dopo poco)
  • Prologue 5.0 sviluppato per computer con processore Pentium e Pentium MMX
  • Twin Server 2.1a e 2.1b (rel. 1997) - pacchetto software inerente a una completa rivisitazione del sistema Prologue 5.0, del quale mantiene tuttora le denominazioni di molti files.
  • Twin Server (e Twin Entry) 2.2a e 2.2b (rel. 1998) - aggiornamento della versione precedente con il perfezionamento del sistema di rete
  • Twin Server 2.3a (rel. 2000)
  • Twin Server 2.4a e 2.4b (rel. 2002) - ultima versione del sistema operativo proprietario da parte di Prologue S.A., migliorato e perfezionato per l'implementazione sui moderni hard-disk SerialATA.

Si fa presente che tutte le varie edizioni del sistema operativo Prologue e Twin Server (o Twin Entry), entravano (ed entrano attualmente) in conflitto con la File Allocation Table (FAT) a 32 bit o in NTFS (Windows XP/Vista), per cui, non potendo riconvertire il sistema per risolvere il conflitto con i sistemi FAT32/NTFS, la Prologue S.A. ha deciso di arrestare lo sviluppo del sistema operativo, dedicandosi solo allo sviluppo del proprio linguaggio di programmazione ABAL++ (e suoi sviluppi) e metodo di archiviazione "Criteria"

Sinclair QLModifica

QDOS per il Sinclair Quantum Leap (QL Disk Operative System)

Sun MicrosystemsModifica

AltriModifica

Altre versioni proprietarie Unix-like e POSIX-compliantModifica

Univac (in seguito Unisys)Modifica

  • OS-1100 chiamato exec 8, sistema esecutivo di tutta la serie 1100 (dalla serie 1106 al 1100/84 e, forse, oltre)
  • OS-1200

Non proprietari Unix-likeModifica

Unix-like per ricerca e altri sistemi POSIX-compliantModifica

Open source Unix-likeModifica

DOSModifica

Network operating systemModifica

Web operating systemModifica

Sistemi operativi non-UNIX sviluppati per ricercaModifica

Generici, non-UNIX e altriModifica

Sistemi operativi hobbisticiModifica

EmbeddedModifica

Personal digital assistant (PDA)Modifica

SmartphoneModifica

RouterModifica

Microcontrollori, sistemi operativi real-timeModifica

Nodi delle reti wireless di sensoriModifica

InterpretatiModifica

Sistemi operativi non esistenti realmenteModifica

Sistemi operativi immaginari, mai realmente sviluppati:

NoteModifica

  1. ^ Cos'è il Product Key? Dove lo posso trovare?, in Mr. Webmaster. URL consultato il 31 ottobre 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica