Apri il menu principale

Little Sister (Queens of the Stone Age)

Singolo dei Queens of the Stone Age
Little Sister
QOTSA - Little Sister.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaQueens of the Stone Age
Tipo albumSingolo
Pubblicazione14 marzo 2005
Durata2:54
Album di provenienzaLullabies to Paralyze
GenereStoner rock
Hard rock
Alternative metal
EtichettaInterscope Records
ProduttoreJoe Barresi, Josh Homme
Queens of the Stone Age - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2005)

Little Sister è il primo singolo tratto dal quarto album Lullabies to Paralyze del gruppo rock Queens of the Stone Age, pubblicato il 14 marzo 2005.

Il branoModifica

Il brano è stato registrato in studio in un'unica sessione. Una prima versione era stata registrata con Dave Grohl alla batteria per l'album Songs for the Deaf nel 2002, ma era stata scartata. È stato realizzato prima come singolo promozionale nel dicembre 2004, solo successivamente è stato pubblicato come singolo commerciale nel 2005.

Il singolo si è classificato al 2º posto nella classifica Modern Rock Tracks e al 13º posto nella Mainstream Rock Songs negli Stati Uniti[1], al 18º posto nella Official Singles Chart nel Regno Unito.[2]

VideoModifica

Il video musicale del brano, diretto da Nathan Cox, mostra la band che suona su di un palco in un locale buio, con uno schermo posteriore su cui appaiono ragazze che ballano. Il suono "cowbell" durante tutto il brano è fatto dal batterista con un jam block.

TracceModifica

CD maxi singolo[3]
  1. Little Sister (Album version) – 2:54
  2. The Blood is Love (Contradictator Remix) – 5:22
  3. Little Sister (Contradictator Remix) – 3:29
Disco 7" (picture disc)[4]
  1. Little Sister (Album version) – 2:54
  2. Little Sister (Contradictator Remix) – 3:29

ClassificheModifica

FormazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Artist Chart History (singles) - Queens of the Stone Age, Billboard. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Queens of the Stone Age - UK Singles Chart, Officialcharts.com. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  3. ^ (EN) Queens Of The Stone Age - Little Sister (CD) at Discogs, Discogs.com. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  4. ^ (EN) Queens Of The Stone Age - Little Sister (Vynil) at Discogs, Discogs.com. URL consultato il 2 gennaio 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal