Liverpool Football Club Women

società calcistica femminile britannica
Liverpool FC Women
Calcio
The Reds
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Rosso
Dati societari
Città Liverpool
Nazione Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra
Confederazione UEFA
Federazione FA
Campionato Women's Super League
Fondazione 1989
Allenatore Bandiera dell'Inghilterra Matt Beard
Stadio Prenton Park (Birkenhead)
(16 587 posti)
Sito web www.liverpoolfc.com
Palmarès
Titoli nazionali 2 campionati inglesi
Dati aggiornati al 6 ottobre 2023
Si invita a seguire il modello di voce

Il Liverpool Football Club Women, indicato anche nella forma contratta Liverpool F.C. Women o semplicemente Liverpool Women, è una squadra di calcio femminile, sezione dell'omonimo club inglese con sede a Liverpool. Milita in Women's Super League, la massima serie del campionato inglese. Ha vinto la Women's Super League in due stagioni consecutive (2013 e 2014).

Storia modifica

 
Formazione del Liverpool nella partita di campionato contro il Tottenham il 15 settembre 2019.

Il club nacque come Newton Ladies nel 1989 e, al fine di ottenere l'iscrizione alla massima serie del campionato inglese, cambiò nel 1991 il suo nome in Knowsley United WFC. Al termine del campionato di National Northern Division 1991-1992, la squadra si piazzò al quarto posto e, nell'estate seguente, si rafforzò con calciatrici che giocavano nella nazionale inglese. Questo valse al Knowsley il terzo posto nel campionato seguente e la finale di FA Women's Cup a Wembley, persa contro l'Arsenal. Dal 1993 al 1995 la squadra giunse tre volte di seguito nella finale di FA Women's Cup, senza tuttavia mai vincerla. Nel frattempo, nel 1994 il club era entrato nell'orbita del Liverpool Football Club e aveva assunto la denominazione di Liverpool Ladies Football Club, indicato anche nelle forme contratte Liverpool L.F.C. o Liverpool Ladies[1]. La prima stagione dopo il cambio di nome vide, oltre alla finale di FA Women's Cup, anche il secondo posto in campionato. Nel 1996 la squadra perse la finale di FA Women's Cup per la terza edizione consecutiva.

Nel 2001 la squadra venne retrocessa in Premier League Northern Division e la successiva decade venne caratterizzata da una serie di sali e scendi di categoria tra la National Division e la Northern Division[2]. Alla fine del campionato 2006-2007 di Northern Division, finito al primo posto, la squadra ha riguadagnato il diritto a disputare la Premier League. Dopo due stagioni nella massima serie retrocesse nuovamente nella Northern Division per la stagione 2009-2010, riuscendo però a ritornare subito in Premier League, avendo chiuso il campionato al primo posto e con una sola sconfitta subita. Al club venne assegnato anche il premio fair play dalla federazione inglese, come riconoscimento per aver disputato l'intero torneo senza giocatrici ammonite né espulse[2].

 
La squadra festeggia la vittoria del campionato nel 2013.

Nell'aprile 2011 il club venne ammesso alla prima stagione della FA Women's Super League, il nuovo campionato di massimo livello di cui è membro fondatore[3]. Dopo i primi due anni disputati senza ottenere risultati di rilievo, al termine della stagione 2013 la squadra vinse il campionato, aggiudicandosi così, oltre al primo trofeo importante nella storia del club, il titolo di campione di Inghilterra e mettendo fine a nove anni di dominio dell'Arsenal. Nel 2013 la squadra venne ufficialmente assorbita dal Liverpool Football Club. Nella stagione successiva si riconfermò campione d'Inghilterra[2]. Grazie a questi successi il Liverpool prese parte all'UEFA Women's Champions League in due stagioni consecutive, venendo, però, eliminato in entrambe le occasioni ai sedicesimi di finale. Nell'edizione 2014-15 la squadra venne eliminata dalle svedesi del Linköping, che nella gara di ritorno ribaltò la vittoria all'andata delle Reds[4]. Nell'edizione 2015-16, invece, furono le italiane del Brescia ad eliminare le Reds con una doppia vittoria per 1-0[5].

Il 30 luglio 2018, in occasione della ridenominazione del primo livello del campionato inglese da FA WSL 1 a FA Women's Super League, il club annunciò il cambio di nome della squadra in Liverpool Football Club Women, denominazione con cui affrontò il campionato di FA Women's Super League 2018-2019[6]. Nel 2020, a causa della sospensione del campionato per le restrizioni imposte dalla pandemia di COVID-19, la classifica della FA Women's Super League venne stilata in base al rapporto punti conquistati su partite disputate e il Liverpool, ultimo in classifica, venne retrocesso in FA Women's Championship[7]. Alla seconda stagione in seconda serie, nel 2022 la squadra concluse al primo posto la Women's Championship con undici punti di vantaggio sulla seconda in classifica e venne promossa in Women's Super League[8].

Cronistoria modifica

Cronistoria del Liverpool Football Club Women
  • 1989 - Fondazione del Newton Ladies.

  • 1991 - Cambio di denominazione in Knowsley United Women Football Club.
  • 1991-1992 - 4º in FA Women's National League Premier Division.
  • 1992-1993 - 3º in FA Women's National League Premier Division.
  • 1993-1994 - 3º in FA Women's National League Premier Division.

  • 1994 - Cambio di denominazione in Liverpool Ladies Football Club.
  • 1994-1995 - 2º in FA Women's Premier League National Division.
  • 1995-1996 - 5º in FA Women's Premier League National Division.
  • 1996-1997 - 4º in FA Women's Premier League National Division.
  • 1997-1998 - 6º in FA Women's Premier League National Division.
  • 1998-1999 - 6º in FA Women's Premier League National Division.
  • 1999-2000 - 8º in FA Women's Premier League National Division.
  • 2000-2001 - 10º in FA Women's Premier League National Division. Retrocesso in Northern Division.
  • 2001-2002 - 5º in FA Women's Premier League Northern Division.
  • 2002-2003 - 6º in FA Women's Premier League Northern Division.
  • 2003-2004 - 1º in FA Women's Premier League Northern Division. Promosso in National Division.
  • 2004-2005 - 9º in FA Women's Premier League National Division. Retrocesso in Northern Division.
  • 2005-2006 - 2º in FA Women's Premier League Northern Division.
  • 2006-2007 - 1º in FA Women's Premier League Northern Division. Promosso in National Division.
  • 2007-2008 - 10º in FA Women's Premier League National Division.
  • 2008-2009 - 11º in FA Women's Premier League National Division. Retrocesso in Northern Division.
  • 2009-2010 - 1º in FA Women's Premier League Northern Division. Promosso in National Division.
  • 2010 - Ammesso alla FA Women's Super League.
  • 2011 - 8º in FA Women's Super League 1.
  • 2012 - 8º in FA Women's Super League 1.
  • 2013 - Campione d'Inghilterra. (1º titolo)
  • 2014 - Campione d'Inghilterra. (2º titolo)
Sedicesimi di finale di UEFA Women's Champions League 2014-2015.
Sedicesimi di finale di UEFA Women's Champions League 2015-2016.

Allenatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Liverpool F.C.W..

Calciatrici modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici del Liverpool F.C.W..

Palmarès modifica

Competizioni nazionali modifica

2013, 2014
2021-2022

Competizioni regionali modifica

  • Northern Division: 3
2003-2004, 2006-2007, 2009-2010

Altri piazzamenti modifica

Finalista: 1995, 1996

Statistiche modifica

Partecipazione ai campionati modifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
National League Premier Division 3 1991-1992 1993-1994 25
Premier League National Division 10 1994-1995 2008-2009
Women's Super League 12 2011 2023-2024
Premier League Northern Division 6 2001-2002 2009-2010 8
Women's Championship 2 2020-2021 2021-2022

Partecipazione alle coppe modifica

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
UEFA Women's Champions League 2 2014-2015 2015-2016 2

Organico modifica

Rosa 2023-2024 modifica

Rosa come da sito ufficiale[9].

N. Ruolo Calciatrice
1   P Rachael Laws
2   D Emma Koivisto
3   D Grace Fisk
5   D Niamh Fahey (capitano)
6   D Jasmine Matthews
7   C Missy Bo Kearns
8   C Fuka Nagano
9   A Leanne Kiernan
10   A Sophie Roman Haug
11   A Melissa Lawley
12   D Taylor Hinds
13   A Mia Enderby
N. Ruolo Calciatrice
14   C Marie-Therese Höbinger
15   C Sofie Lundgaard
16   P Teagan Micah
17   D Jenna Clark
18   C Ceri Holland
19   A Shanice van de Sanden
20   A Yana Daniëls
22   P Faye Kirby
23   D Gemma Bonner
26   A Natasha Flint
32   D Lucy Parry
35   C Miri Taylor

Note modifica

  1. ^ (EN) Joanna Durkan, How Liverpool FC Women are set to follow in historic footsteps at Anfield, su thisisanfield.com, 14 novembre 2019. URL consultato l'8 ottobre 2023.
  2. ^ a b c (EN) History of Liverpool Ladies FC, TheFA WSL, su Liverpool Ladies FC. URL consultato il 25 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2017).
  3. ^ (EN) FA hopes new Women's Super League will go professional, su bbc.com, 11 aprile 2011. URL consultato l'8 ottobre 2023.
  4. ^ (EN) Women's Champions League: Linkoping knock out Liverpool, su bbc.com, 16 ottobre 2014. URL consultato l'8 ottobre 2023.
  5. ^ Champions League, le Leonesse espugnano Liverpool, su giornaledibrescia.it, 14 ottobre 2015. URL consultato l'8 ottobre 2023.
  6. ^ Reds to be named Liverpool FC Women as new era begins, su liverpoolfc.com, 30 luglio 2018. URL consultato il 1º agosto 2018.
  7. ^ (EN) Chelsea named Women's Super League champions, Liverpool relegated, su bbc.com, 5 giugno 2020. URL consultato l'8 ottobre 2023.
  8. ^ (EN) Liverpool promoted to WSL after clinching Championship title, su bbc.co.uk, 3 aprile 2022. URL consultato l'8 ottobre 2023.
  9. ^ (EN) Rosa prima squadra 2023-2024, su liverpoolfc.com. URL consultato il 6 ottobre 2023.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio