Apri il menu principale

Livio Beshir

attore, autore televisivo e conduttore televisivo italiano

BiografiaModifica

Nato da padre americano di origine egiziana e da madre italiana, dopo gli studi alla Sorbona di Parigi si laurea con lode in scienze della comunicazione. Studia recitazione a New York con Susan Batson, in Italia con Mario Pizzuti, Cathy Marchand del Living Theatre, Paolo De Falco e all'Accademia degli Artefatti di Roma. I primi spettacoli teatrali che lo vedono protagonista sono Casa di bambola di Henrik Ibsen, La cantatrice calva di Eugène Ionesco, Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare. Debutta al cinema diretto da Citto Maselli nel cortometraggio Intolerance, presentato alla Mostra internazionale d'arte cinematografica nel 1996. Nel 2000 il regista Wayne Isham lo vuole nel videoclip del singolo Thank You for Loving Me dei Bon Jovi. Recita nelle fiction I.A.S. - Investigatore allo sbaraglio di Giorgio Molteni (1999, Canale 5), Sottocasa (2006, Rai 1) e Non smettere di sognare (2009, Canale 5).

Dal 2006 al 2009 scrive e conduce il programma di viaggi Detto tra noi su TV2000. Nell'aprile 2009 debutta al Teatro Mercadante di Napoli con Shoot/Get Treasure/Repeat di Mark Ravenhill, spettacolo vincitore del premio della critica 2010. Il 5 luglio del 2009 viene scelto tra quasi 200 ragazzi per diventare il primo annunciatore uomo della Rai, e annunciatore dei programmi di Rai 2 [1] . Dal 31 agosto 2009 al 25 aprile 2010 conduce con Natasha Cicognani l'Almanacco, programma di Rai 2 di cui è anche autore. Nella stagione 2010 entra nel cast di Un posto al sole su Rai 3 dove interpreta Manuel Costa.[2].

Dal 2010 diventa il volto ufficiale di Rai Movie presentando il magazine, gli speciali e i red carpet in occasione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia[3] del Festival Internazionale del Film di Roma e del Festival di Cannes e dal 2017 del David di Donatello intervistando in esclusiva personaggi come Meryl Streep, Johnny Depp, Madonna, Lady Gaga, George Clooney, David Lynch, Takeshi Kitano, Jim Carrey, Al Pacino, Tom Hanks e i più grandi cineasti contemporanei.

Nel 2011 conduce su Rai 2 Social King, quiz televisivo dedicato al mondo dei social network[4][5]. A luglio 2011 scrive e conduce per Rai 5, dal Teatro della Pergola di Firenze, il Premio Galileo 2000. A settembre dello stesso anno diventa la voce ufficiale del programma di Rai 5 TED Talks .[6]

Nel 2012 esce nei cinema ACAB - All Cops Are Bastards per la regia di Stefano Sollima, in cui recita il ruolo di Mustafà.[7].

Dal 2012 conduce su Rai Movie Taormina Daily magazine quotidiano in occasione del Taormina film fest, e a ottobre dello stesso anno debutta su Rai Premium insieme a Monica Leofreddi per il Roma Fiction Fest Magazine[8]; insieme condurranno anche l'edizione del 2013. Dal 2014 a condurre il programma - passato su Rai4 - è soltanto Livio Beshir.

Nel 2013 ha condotto con Miriam Leone la seconda stagione di Movie Drugstore, magazine settimanale di approfondimento cinematografico in onda su Rai Movie divenuto nel 2014 CineMag e dal 2015 Movie Mag

Nel 2014 prende parte al film di Natale di Volfango De Biasi, Un Natale stupefacente e conduce la prima edizione del programma di Rai 2 Cronache animali.

Il 23 agosto 2014 conduce in diretta su Rai 5 il concerto finale della Notte della Taranta. L’evento, seguito sul posto da 150.000 persone, ha registrato uno share medio del 3.65%, record di ascolti per il canale diretto da Pasquale D’Alessandro.[9]

Nel 2015 continua l'esperienza della Notte della Tarantae di Movie Mag, tutt'ora in corso.[10]

Nel 2016 è nel cast dei film La coppia dei campioni di Giulio Base e Al posto tuo' di Max Croci ed approda su Rai 1 alla conduzione del programma di viaggi In viaggio con la zia insieme a Syusy Blady

Nel 2018 è uno dei protagonisti della fiction Il capitano Maria Rai 1 per la regia di Andrea Porporati in cui interpreta il controverso Hassan. Lo stesso anno torna a recitare con Marco Giallini in Rocco Schiavone'.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

TeatrografiaModifica

Programmi TVModifica

NoteModifica

  1. ^ Al debutto Livio Beshir, primo annunciatore della Rai, in Corriere della Sera, 04 luglio 2009. URL consultato il 1º luglio 2010 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).
  2. ^ Livio Beshir nel cast di Un posto al sole con il ruolo di Manuel Costa, in TV soap.it, 22 febbraio 2010.
  3. ^ Venezia, la cerimonia di premiazione e chiusura in diretta su Rai4, in Adnkronos, 10 settembre 2010.
  4. ^ Social King: su Rai 2 il primo game sui social network, in Davide Maggio, 12 febbraio 2011.
  5. ^ Nel Social King del mal di mare, in La stampa, 13 marzo 2011.
  6. ^ Livio Beshir, uno show men per tutte le stagioni [collegamento interrotto], in Roma Capitale Magazine, 6 ottobre 2012.
  7. ^ ACAB: All Cops are Bastards, in Variety, 26 febbraio 2012.
  8. ^ Roma Fiction Fest 2012: ecco tutti i vincitori, in La nostra Tv, 6 ottobre 2012.
  9. ^ Notte della Taranta, boom di ascolti e record assoluto su Rai 5
  10. ^ https://www.maridacaterini.it/interviste-2/90825-livio-beshir-mi-divido-tra-il-capitano-maria-e-movie-mag.html

Collegamenti esterniModifica