Apri il menu principale

Lo scrittore fantasma

romanzo scritto da Philip Roth
Lo scrittore fantasma
Titolo originaleThe Ghost Writer
AutorePhilip Roth
1ª ed. originale1979
1ª ed. italiana1980
Genereromanzo
Lingua originaleinglese
ProtagonistiNathan Zuckerman

Lo scrittore fantasma (The Ghost Writer) è un romanzo del 1979 dello scrittore statunitense Philip Roth. Il protagonista, Nathan Zuckerman, qui apparso per la prima volta, sarà presente in Zuckerman scatenato (1981), La lezione di anatomia (1983) e L'orgia di Praga (1985)[1], quindi in La controvita (1986), Pastorale Americana (1997)e Il fantasma esce di scena (2007). È stato visto come alter ego dello scrittore, qui giovane alle prese con un "maestro", che per alcuni critici è stato riconosciuto come ritratto di Bernard Malamud, Henry Roth o una mistura di entrambi.

Indice

TramaModifica

Nathan Zuckerman è un promettente giovane scrittore che passa una sera a casa del noto scrittore E.I. Lonoff, per lui un idolo. A casa dell'uomo è ospite anche Amy Bellette, una giovane donna dal passato misterioso che Nathan sospetta essere Anna Frank, fuggita negli Stati Uniti e sotto copertura di anonimato, dopo essere sopravvissuta all'olocausto nazista.

AdattamentiModifica

Il romanzo è stato adattato in televisione nel 1984 per la regia di Tristram Powell con Sam Wanamaker, Claire Bloom, Joseph Wiseman e altri[2]

Edizioni italianeModifica

NoteModifica

  1. ^ Questi tre romanzi con l'epilogo di The Prague Orgy sono stati anche pubblicati in volume unico con il titolo Zuckerman Bound: A Trilogy and Epilogue 1979-1985 dalla Library of America nel 2007 ISBN 9781598530117 e quindi da Einaudi con il titolo Zuckerman nel 2009 ISBN 9788806196608.
  2. ^ (EN) Lo scrittore fantasma, su Internet Movie Database, IMDb.com.

Collegamenti esterniModifica