Apri il menu principale

Lodovico Szathvary (Padova, 29 agosto 1894Padova, 13 maggio 1969) è stato un dirigente sportivo italiano, presidente del Calcio Padova dal 1930 al 1931 e dal 1935 al 1936.

BiografiaModifica

Dottore padovano di origine ungherese, guida la società biancoscudata in due occasioni. Dapprima nel 1930, nel primo difficile anno di Serie B, categoria che il Padova non conosce e che affronta con onore. Arriverà quarto a tre punti dalla zona promozione. Nel 1935, invece, ottiene la ratifica a presidente dell'Associazione Fascista Calcio Padova. Anche in questa annata, i biancoscudati sono reduci da una retrocessione, che li porta ad affrontare il campionato di Serie C.

FontiModifica

  • Biancoscudo, cent'anni di Calcio Padova, a cura di Massimo Candotti e Carlo Della Mea (contributi di Paolo Donà, Gabriele Fusar Poli, Andrea Pistore, Marco Lorenzi e Massimo Zilio), EditVallardi 2009.