Lonzo Ball

cestista statunitense
Lonzo Ball
Lonzo Ball (49487850503).jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 198 cm
Peso 93 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Squadra N. Orleans Pelicans
Carriera
Giovanili
2014-2016Chino Hills High School
2016-2017UCLA Bruins
Squadre di club
2017-2019L.A. Lakers99 (993)
2019-N. Orleans Pelicans63 (745)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2020

Lonzo Anderson Ball (Anaheim, 27 ottobre 1997) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con i New Orleans Pelicans.

CarrieraModifica

Gli iniziModifica

Nato ad Anaheim, California, da LaVar e Tina Ball, entrambi ex giocatori di basket all'università. Ha due fratelli, LiAngelo e LaMelo, entrambi cestisti. Al liceo ha frequentato la Chino Hills High School vincendo il prestigioso Naismith Prep Player of the Year come miglior giocatore liceale del 2016.

College (2016-2017)Modifica

Nel novembre 2015 viene reclutato da UCLA. Disputa un'ottima stagione, venendo incluso tra i 50 candidati per il John R. Wooden Award, premio dato al miglior giocatore collegiale della nazione.[1] Si classifica inoltre al primo posto per assist a partita nella NCAA (7,6).

NBAModifica

Los Angeles Lakers (2017-2019)Modifica

Il 22 giugno 2017 viene selezionato al Draft NBA dai Los Angeles Lakers come seconda scelta assoluta.[2] Il 12 novembre 2017 realizza 19 punti, 13 assist e 12 rimbalzi nella partita persa per 90-98 contro i Milwaukee Bucks, diventando il giocatore più giovane (20 anni e 15 giorni) a completare una tripla doppia in NBA, battendo il primato di LeBron James della stagione 2004-2005; il record verrà poi superato l'11 aprile 2018 dal playmaker dei Philadelphia 76ers, Markelle Fultz. Il 29 dicembre 2019 Ball segna invece sette triple (record personale), mettendo a referto 18 punti, 11 assist e 7 rimbalzi nella vittoria per 116-112 contro i San Antonio Spurs.[3] Al termine della stagione, segnata da infortuni e difficoltà al tiro[4], viene incluso nel secondo quintetto All-Rookie[5], con le medie di 10,2 punti, 6,9 rimbalzi e 7,2 assist.[6]

A inizio stagione della sua seconda stagione (2018-2019), Ball e il neo compagno di squadra LeBron James diventano la nona coppia nella storia NBA a realizzare una tripla-doppia nella stessa partita (contro gli Hornets a dicembre), la seconda coppia di giocatori dei Lakers dopo Magic Johnson e Kareem Abdul-Jabbar nel 1982.[7] Dopo alcune buone prestazioni nei mesi di dicembre e gennaio, viene scelto per il Rising Star Challenge.[8]

New Orleans Pelicans (2019-)Modifica

Il 16 giugno 2019, viene scambiato (assieme ai suoi compagni di squadra Brandon Ingram e Josh Hart e la quarta scelta al Draft 2019) ai New Orleans Pelicans in cambio di Anthony Davis; lo scambio diviene ufficiale il 6 luglio.[9]

StatisticheModifica

NCAAModifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2016-2017 UCLA Bruins 36 36 35,1 55,1 41,2 67,3 6,0 7,6 1,38 0,8 14,6

Massimi in carrieraModifica

  • Massimo di punti: 24 vs Arizona (21 gennaio 2017)[10]
  • Massimo di rimbalzi: 11 (2 volte)
  • Massimo di assist: 14 vs Washington State (4 marzo 2017)
  • Massimo di palle recuperate: 5 (2 volte)
  • Massimo di stoppate: 3 (2 volte)
  • Massimo di minuti giocati: 40 (2 volte)

NBAModifica

Regular seasonModifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2017-2018 L.A. Lakers 52 50 34,2 36,0 30,5 45,1 6,9 7,2 1,7 0,8 10,2
2018-2019 L.A. Lakers 47 45 30,3 40,6 32,9 41,7 5,3 5,4 1,5 0,4 9,9
2019-2020 N. Orleans Pelicans 63 54 32,1 40,3 37,5 56,6 6,1 7,0 1,4 0,6 11,8
Carriera 162 149 32,3 39,0 34,1 48,7 6,1 6,6 1,5 0,6 10,7

Massimi in carrieraModifica

Premi e riconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) UCLA basketball report: Steve Alford looking for leadership, in latimes.com, 15 novembre 2016.
  2. ^ (EN) Lakers Draft Lonzo Ball with Second Overall Pick, NBA.com, 22 giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2017.
  3. ^ Andrea Grazioli, Nba, Lonzo Ball più giovane di sempre in tripla doppia, La Gazzetta dello Sport, 12 novembre 2017. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  4. ^ (EN) Why can’t Lonzo Ball shoot straight?, in Newsweek, 16 novembre 2017. URL consultato l'8 settembre 2018.
  5. ^ (EN) Official release, Donovan Mitchell, Ben Simmons lead 2017-18 NBA All-Rookie first team | NBA.com, in NBA.com. URL consultato l'8 settembre 2018.
  6. ^ (EN) Lonzo Ball Stats | Basketball-Reference.com, su Basketball-Reference.com. URL consultato l'8 settembre 2018.
  7. ^ (EN) Lakers vs. Hornets - Game Recap - December 15, 2018 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  8. ^ (EN) Simmons, Mitchell, Doncic in Rising Stars game, su ESPN.com, 30 gennaio 2019. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  9. ^ Lakers Acquire Anthony Davis, su nba.com, 6 luglio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2020.
  10. ^ Lonzo Ball - NCAA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  11. ^ Lonzo Ball - NBA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 2 dicembre 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica