Apri il menu principale

Lorenzo Battaglia

calciatore italiano
Lorenzo Battaglia
LorBattaglia.JPG
Lorenzo Battaglia nel 2011
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174[1] cm
Peso 67[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2014 - giocatore
Carriera
Giovanili
197?-198?600px vertical stripes Red HEX-FF0000 White.svg Puglia Sport Bari
198?-1984Bari
1984-1985Noicattaro
1985-1986Pro Matera
1986-1987Avellino[1]
Squadre di club1
1983-1984Bari 0 (0)
1984-1985Noicattaro ? (?)
1985-1986Pro Matera 19 (1)
1986-1987Avellino 0 (0)
1987-1988 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Corato 11 (1)
1988-1989 Campania Puteolana32 (13)
1989-1992Avellino 82 (4)
1992-1994Palermo 67 (10)
1994-1995Barletta 16 (2)
1995-1997Nocerina 60 (14)
1997-1998Genoa 3 (0)
1998-1999Nocerina 20 (13)
1999Savoia 3 (0)
1999-2000Viterbese 14 (3)
2000Catania 12 (4)
2000-2003L'Aquila 59 (5)
2003Gela 6 (0)
2003-2004Real Marcianise 3 (0)
2004Bitonto 11 (0)
2004-2005Altamura 6 (5)
2005Bianco e Nero.svg Locorotondo 20 (12)
2005-2006Bisceglie ? (?)
2006-2007Real Squinzano ? (?)
2007-2008Flag blue HEX-539ADE.svg Racale ? (?)
2008-2009Audace Cerignola ? (?)
2009600px Giallo e Blu.svg Atletico Mesagne ? (?)
2009-2010Audace Cerignola ? (?)
2010-2011600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Atletico Bovino ? (?)
2011-2014600px Giallo e Blu.svg Mesagne ? (?)
Carriera da allenatore
2013-2014600px Giallo e Blu.svg Mesagne
2015-2016600px vertical stripes Red HEX-FF0000 White.svg Puglia Sport BariAllievi
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 luglio 2015

Lorenzo Battaglia (Bari, 23 aprile 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

In carriera ha cambiato molte squadre: ha cominciato nel Bari nella stagione 1983-1984, per poi giocare nel corso degli anni con: Noicattaro, Pro Matera, Avellino, Campania, Palermo, Barletta, Nocerina, Genoa, Catania, Savoia, Viterbese, L'Aquila, Gela, Bitonto.

Con la Nocerina ha raggiunto gli ottavi di finale della Coppa Italia 1996-1997. Nel campionato di Serie B 1997-1998, con il Genoa, aveva come compagni di reparto Kallon, Nappi, Pizzi e Giampaolo.

La sua carriera è proseguita a livello dilettantistico in Promozione pugliese. Nel campionato 2007-2008 ha militato nelle file del Racale, portando la squadra nei play-off e segnando 15 reti. Nella stagione 2008-2009 ha giocato nell'Audace Cerignola, sempre in Promozione pugliese, contribuendo con i suoi 15 gol alla promozione della squadra nel campionato di Eccellenza.

Nel 2011 è stato ingaggiato dal Mesagne, disputando l'anno seguente il campionato di Seconda Categoria.[2] Al termine del campionato 2013-2014, concluso al primo posto con l'approdo in Promozione, ha deciso di porre fine alla sua carriera da calciatore.[3]

AllenatoreModifica

Nella stagione 2013-2014, oltre al ruolo di centrocampista, ha assunto il ruolo di allenatore del Mesagne, in Prima Categoria.[4] È stato esonerato dalla società nel novembre del 2014.[5]

Nella stagione 2015-2016, dopo circa 35 anni, ha fatto ritorno da allenatore degli Allievi alla Puglia Sport Bari, società dove aveva mosso i primi passi da calciatore.[6]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Bari: 1983-1984
Palermo: 1992-1993
Campania: 1988-1989
Palermo: 1992-1993

Competizioni regionaliModifica

Mesagne: 2013-2014

AllenatoreModifica

Competizioni regionaliModifica

Mesagne: 2013-2014

NoteModifica

  1. ^ a b c Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 10 (1993-1994), Panini, 9 luglio 2012, p. 10.
  2. ^ Mesagne calcio pronto per la II categoria mesagnesera.it
  3. ^ Finisce il campionato: MESAGNE IN PROMOZIONE![collegamento interrotto] mesagnecalcio.it
  4. ^ Calcio. Oggi debutta in panchina mister Lorenzo Battaglia mesagnesera.it
  5. ^ MESAGNE - Esonerato mister Battaglia Salentosport.net
  6. ^ LORENZO BATTAGLIA a TN: "Il mio sogno è allenare a Nocera. I tifosi molossi? Ti fanno sentire calciatore"

Collegamenti esterniModifica