Apri il menu principale

Lorenzo Casoni

cardinale e arcivescovo cattolico italiano
Lorenzo Casoni
cardinale di Santa Romana Chiesa
Lorenzo Casoni.jpg
Ritratto del cardinale Casoni
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato16 ottobre 1645 a Sarzana
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato arcivescovo3 marzo 1690 da papa Alessandro VIII
Consacrato arcivescovo12 marzo 1690 dal cardinale Francesco Nerli il Giovane
Creato cardinale17 maggio 1706 da papa Clemente XI
Deceduto19 novembre 1720 (75 anni) a Roma
 

Lorenzo Casoni (anche Casonus) (Sarzana, 16 ottobre 1645Roma, 19 novembre 1720) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

 
Lastra tombale del cardinale Casoni nella Basilica di San Pietro in Vincoli

Nacque a Sarzana il 10 settembre 1645, figlio di Niccolò, conte di Villanova, e di Giulia Petriccioli. La famiglia era di nobili origini:suo cugino era monsignor Agostino Favoriti, segretario di Lettere Latine, a cui in seguito successe. Suoi pronipoti furono poi il cardinale Filippo Casoni, nel 1801, e il cardinale Luigi Vannicelli Casoni, nel 1839. Papa Innocenzo XI lo fece "cameriere segreto d'onore" e canonico di Santa Maria Maggiore..

Il 3 marzo 1690 fu eletto arcivescovo titolare di Cesarea, con dispensa per non aver ricevuto il diaconato e il presbiterato.

Papa Clemente XI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 17 maggio 1706. In onore dei due papi che lo avevano aiutato fece erigere due monumenti nella Cappella del Crocifisso di Sarzana, sua città natale.

Morì il 19 novembre 1720 all'età di 75 anni.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89065662 · ISNI (EN0000 0000 6172 0045 · SBN IT\ICCU\UBOV\489157 · GND (DE107222612X · BAV ADV10286278 · CERL cnp02124683 · WorldCat Identities (EN89065662