Lorenzo Rota (ciclista)

ciclista su strada italiano

Lorenzo Rota (Bergamo, 23 maggio 1995) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Intermarché-Wanty. È professionista dal 2016.

Lorenzo Rota
Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 61 kg
Ciclismo
Specialità Strada
Squadra Intermarché
Carriera
Giovanili
2009-2011U.S. Paladina Ivan Gotti
2012-2013Team Imm. Aurea Zanica
Squadre di club
2014MG.K Vis-Trevigiani
2015Unieuro
2016-2019Bardiani CSF
2020Vini Zabù
2021-Intermarché
Nazionale
2022-Bandiera dell'Italia Italia
Statistiche aggiornate al 7 agosto 2023

Carriera modifica

Cresciuto nella scuola ciclismo di Ivan Gotti a Paladina, tra gli Juniores gareggia con il Team Imm. Aurea di Zanica vincendo undici gare, tre nel 2012 e otto, tra cui la classifica finale della Tre Giorni Bresciana, nel 2013.[1][2] Nel 2014 viene messo sotto contratto dalla formazione Continental MG.K Vis-Trevigiani, rimanendovi per due anni.

Nel 2016 passa professionista con la Bardiani CSF: in stagione partecipa alla sua prima corsa World Tour, la Tirreno-Adriatico conclusa in 111ª posizione, e ottiene il sedicesimo posto al Giro di Slovenia.[3] Nel 2017 è tra i corridori scelti dalla Bardiani CSF per partecipare al Giro d'Italia: durante la "corsa rosa" tenta più volte la fuga e ottiene come miglior risultato parziale un nono posto nella 19ª tappa, proprio al termine di una lunga fuga; conclude la gara in 151ª posizione.[4] Nel prosieguo di stagione è quinto al Tour du Limousin. Nel 2018 è terzo in una tappa della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali e in due frazioni del Tour of Hainan,[5] mentre nel 2019 si piazza terzo in una tappa dell'Istrian Spring Trophy e quarto alla Coppa Agostoni, concludendo inoltre all'85º posto il suo secondo Giro d'Italia.[6]

Nel 2020 passa alla Vini Zabù KTM: durante la stagione conclude quinto al Trofeo Laigueglia, sesto alla Classic Sud Ardèche, diciottesimo al Giro di Lombardia e 93º nel suo terzo Giro d'Italia.[7] Nel 2021 si trasferisce al WorldTeam belga Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux; con la nuova maglia corre il suo primo Tour de France e conclude quarto alla Classica di San Sebastián e in Top 10 in numerose classiche di Ciclismo Cup (spiccano il quarto posto al Giro della Toscana e il quinto nella Coppa Sabatini).[8]

Palmarès modifica

Coppa Attilio e Angelo Dondeo
Gran Premio Rota Nodari
Trofeo Maria Luisa
Trofeo Comune di Gussago
Giro della Castellania
Trofeo Brebbia Remo e Montalbelli Pietro
Trofeo Città di Palazzolo
Memorial Mauro Gadda
Trofeo Vittorio Giorgi
Classifica generale Tre Giorni Ciclistica Bresciana
Giornata Nazionale della Bicicletta
  • 2022 (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux, due vittorie)
2ª tappa Giro della Repubblica Ceca (Olomouc > Pustevny)
Classifica generale Giro della Repubblica Ceca

Altri successi modifica

Classifica a punti Giro di Basilicata
  • 2022 (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux)
Classifica a punti Giro della Repubblica Ceca

Piazzamenti modifica

Grandi Giri modifica

2017: 151º
2019: 85º
2020: 93º
2022: 32º
2023: 46º

Classiche monumento modifica

2016: 112º
2017: 108º
2018: 135º
2019: ritirato
2020: 28º
2021: 40°
2022: 19º
2023: 31º
2016: ritirato
2017: 89º
2018: ritirato
2019: 63º
2020: 18º
2021: 28º
2022: ritirato

Competizioni mondiali modifica

Toscana 2013 - In linea Juniores: 5º
Ponferrada 2014 - Cronosquadre: 25º
Wollongong 2022 - In linea Elite: 13º
Glasgow 2023 - In linea Elite: 28°

Competizioni europee modifica

Olomuc 2013 - In linea Juniores: 35°

Note modifica

  1. ^ a b ROTA LORENZO - 2012, su ciclismo.info. URL consultato il 6 marzo 2022.
  2. ^ a b ROTA LORENZO - 2013, su ciclismo.info. URL consultato il 6 marzo 2022.
  3. ^ Lorenzo Rota - 2016, su procyclingstats.com. URL consultato il 6 marzo 2022.
  4. ^ Lorenzo Rota - 2017, su procyclingstats.com. URL consultato il 6 marzo 2022.
  5. ^ Lorenzo Rota - 2018, su procyclingstats.com. URL consultato il 6 marzo 2022.
  6. ^ Lorenzo Rota - 2019, su procyclingstats.com. URL consultato il 6 marzo 2022.
  7. ^ Lorenzo Rota - 2020, su procyclingstats.com. URL consultato il 6 marzo 2022.
  8. ^ Lorenzo Rota - 2021, su procyclingstats.com. URL consultato il 6 marzo 2022.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica