Lorenzo Scattorin

doppiatore italiano

Lorenzo Scattorin (Milano, 22 settembre 1971) è un doppiatore italiano.

BiografiaModifica

Lorenzo Scattorin, doppiatore della terza generazione milanese[1], è figlio d'arte, in quanto nato dal doppiatore e attore Maurizio Scattorin e dall'attrice Antonella Bracco, ambedue diplomati alla Accademia dei Filodrammatici. Seguendo le orme paterne, ha conseguito il diploma al Centro Teatro Attivo nel 1999.

Dal 2011 è lo speaker ufficiale del canale televisivo DMAX, e dal 2013 anche di Cartoon Network.

DoppiaggioModifica

CinemaModifica

Film d'animazioneModifica

Serie TVModifica

Serie animateModifica

Special TVModifica

Pubblicità televisiveModifica

  • Speaker di Intervita (2013)

VideogiochiModifica

NoteModifica

  1. ^ Reportage Cavacon 2011: show con i doppiatori italiani e cosplay, su AnimeClick.it, 17 giugno 2011. URL consultato il 20 novembre 2021.
  2. ^ Call of Duty 3, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 7 luglio 2021.
  3. ^ Dying Light, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 4 novembre 2021.
  4. ^ Borderlands, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 4 giugno 2021.
  5. ^ a b Borderlands 2, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 4 giugno 2021.
  6. ^ Borderlands 3, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 26 giugno 2021.
  7. ^ Borderlands: The Pre-Sequel!, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 26 giugno 2021.
  8. ^ Assassin's Creed II, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 13 maggio 2021.
  9. ^ Assassin's Creed: Brotherhood, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 18 maggio 2021.
  10. ^ Batman: Arkham City, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 27 maggio 2021.
  11. ^ Batman: Arkham Knight, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 27 maggio 2021.
  12. ^ Bloodborne, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 3 giugno 2021.
  13. ^ Resident Evil 7: Biohazard, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 26 aprile 2021.
  14. ^ Resident Evil: Operation Raccoon City, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 29 aprile 2021.
  15. ^ Aliens: Colonial Marines, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 7 maggio 2021.
  16. ^ Alone in the Dark, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 9 maggio 2021.
  17. ^ Art of Murder - Caccia al Burattinaio, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 13 maggio 2021.
  18. ^ Art of Murder - La crudele arte dell'omicidio, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 13 maggio 2021.
  19. ^ Avencast, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 21 maggio 2021.
  20. ^ Avengers, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 23 maggio 2021.
  21. ^ Battlefield: Bad Company 2, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 28 maggio 2021.
  22. ^ Black & White 2, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 30 maggio 2021.
  23. ^ Caesar IV, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 4 luglio 2021.
  24. ^ Call of Duty: Black Ops, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato l'11 luglio 2021.
  25. ^ Call of Duty: Black Ops II, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 13 luglio 2021.
  26. ^ Codename: Panzers Phase I, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 4 agosto 2021.
  27. ^ Codename: Panzers Phase II, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 4 agosto 2021.
  28. ^ Cyberpunk 2077, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 20 agosto 2021.
  29. ^ Dangerous Heaven: La leggenda dell'Arca, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 24 agosto 2021.
  30. ^ Diablo III, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 20 settembre 2021.
  31. ^ Diabolik - The Original Sin, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 23 settembre 2021.
  32. ^ Dishonored 2, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  33. ^ Dreamfall - The Longest Journey, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 19 ottobre 2021.
  34. ^ Driver 76, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 23 ottobre 2021.
  35. ^ Driver: Parallel Lines, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 23 ottobre 2021.
  36. ^ Eat Lead - The Return of Matt Hazard, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 7 novembre 2021.

Collegamenti esterniModifica