Los Angeles Film Critics Association Awards 1993

La 19ª edizione dei Los Angeles Film Critics Association Awards si è tenuta il 11 dicembre 1993, per onorare il lavoro nel mondo del cinema per l'anno 1993.[1][2][3]

PremiModifica

Miglior filmModifica

Miglior attoreModifica

Miglior attriceModifica

Miglior registaModifica

Miglior attore non protagonistaModifica

Miglior attrice non protagonistaModifica

Miglior sceneggiaturaModifica

Miglior fotografiaModifica

Miglior scenografiaModifica

Miglior colonna sonoraModifica

Miglior film in lingua stranieraModifica

Miglior film d'animazioneModifica

Miglior documentarioModifica

Miglior film sperimentale/indipendenteModifica

New Generation AwardModifica

Career Achievement AwardModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) 19TH ANNUAL - LOS ANGELES FILM CRITICS ASSOCIATION AWARDS, su LAFCA. URL consultato il 21 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  2. ^ (EN) 'Schindler,' 'Piano' top L.A. critics' awards, in Baltimore Sun. URL consultato il 3 agosto 2018.
  3. ^ (EN) David J. Fox e Charles Champlin, L.A. Critics Pick 'Schindler's List' as Best Picture : Awards: Best director honors, however, go to Jane Campion for 'The Piano,' which wins in five categories. Anthony Hopkins and Holly Hunter win acting nods., in Los Angeles Times, 13 dicembre 1993. URL consultato il 3 agosto 2018.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su lafca.net. URL consultato il 22 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2018).
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema