Lose Yourself

singolo di Eminem del 2002
Lose Yourself
Loseyslf.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaEminem
Tipo albumSingolo
Pubblicazione28 ottobre 2002
Durata5:27
GenereRap rock
Conscious hip hop
EtichettaShady, Aftermath, Interscope
ProduttoreEminem, Jeff Bass, Luis Resto
NoteStatuetta dell'Oscar Oscar alla migliore canzone 2003
Certificazioni originali
Dischi d'oroFinlandia Finlandia[1]
(vendite: 6 304+)
Francia Francia[2]
(vendite: 250 000+)
Germania Germania (3)[3]
(vendite: 600 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (16)[4]
(vendite: 1 120 000+)
Austria Austria[5]
(vendite: 50 000+)
Belgio Belgio[6]
(vendite: 50 000+)
Canada Canada (6)[7]
(vendite: 480 000+)
Danimarca Danimarca (2)[8]
(vendite: 180 000+)
Giappone Giappone (3)[9]
(vendite: 850 000+)
Grecia Grecia[10]
(vendite: 20 000+)
Norvegia Norvegia[11]
(vendite: 10 000+)
Portogallo Portogallo (2)[12]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito (4)[13]
(vendite: 2 400 000+)
Svezia Svezia[14]
(vendite: 30 000+)
Svizzera Svizzera[15]
(vendite: 30 000+)
Dischi di diamanteStati Uniti Stati Uniti[17]
(vendite: 13 000 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi di platinoItalia Italia (3)[16]
(vendite: 150 000+)
Eminem - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)

Lose Yourself è una canzone del rapper statunitense Eminem. Fa parte della colonna sonora di 8 Mile (2002), film liberamente ispirato alla vita del rapper di Detroit. Ha vinto l'Oscar per la migliore canzone nel 2003.

Nel 2012 la rivista Billboard ha stilato una classifica delle 30 canzoni migliori di Eminem e Lose Yourself è stata posta alla prima posizione.[18] Il 28 febbraio 2018, la RIAA lo certifica singolo di diamante per le 10.000.000 di copie vendute nel mercato degli Stati Uniti.[19]

DescrizioneModifica

Estratta come singolo da Music from and Inspired by the Motion Picture 8 Mile, ha anche contribuito al successo di quest'album. Per 12 settimane rimase al primo posto nella classifica singoli di Billboard.[20] È stato anche al primo posto di varie classifiche mondiali.[21]

Il testoModifica

Il testo di Lose Yourself è stato scritto durante una pausa di lavorazione del film, in uno studio di registrazione mobile: il rapper scrisse tutte e tre le strofe in una sola volta. Il foglio di carta usato per scriverle appare nel film, in una scena dove il suo personaggio sta scrivendo mentre è sull'autobus. Tale foglio è stato venduto su eBay per 10.000 dollari.

Il testo della canzone è esplicitamente sul personaggio di Eminem, Jimmy “Rabbit” Smith Jr., dove nella prima strofa viene riassunta in gran parte la trama del film mentre nelle altre due vengono descritte scene non presenti, perché probabilmente avverrebbero a Rabbit dopo gli eventi ripresi in 8 Mile. La canzone è un inno di coraggio a non abbattersi di fronte alle difficoltà della vita, continuando a perseguire i propri sogni anche quando ci sembrano impossibili da realizzare.

Note di produzioneModifica

La produzione ha usato accorgimenti simili a quelli per Till I Collapse, dall'album The Eminem Show (uscito nello stesso anno). Entrambi i brani iniziano con un intro a suon di pianoforte, seguito da un primo accenno di ritmica e accompagnato da alcune frasi in sottofondo di Eminem.

Sia Till I Collapse che Lose Yourself contengono campionamenti di basso. Vi sono anche elementi di musica rock.

La musica è di Eminem, Jeff Bass e Luis Resto, mentre il testo è stato scritto solo da Eminem. Il brano è scritto nella tonalità di Fa maggiore (re minore).

Video musicaleModifica

Il video musicale è stato girato a Detroit, perciò contiene numerose riprese della città, compreso l'Ambassador Bridge. Il video è un misto di vari scenari, comprese alcune scene del film e riprese in cui si vede Eminem per la 8 Mile Road, la strada che divideva il quartiere dei bianchi da quello dei neri.

Agli MTV Video Music Awards del 2003 ha ricevuto il premio Best Video from a Film. Quello era l'ultimo anno in cui veniva consegnato questo tipo di premio.

Ha inoltre ricevuto le candidature per "Miglior video dell'anno", "Miglior video con presenza maschile", "Miglior video rap" e "Miglior scelta dello spettatore".

Premi e riconoscimentiModifica

Lose Yourself è stato il singolo di maggior successo della carriera di Eminem. Per 12 settimane è stato al primo posto negli Stati Uniti, ma anche in Canada (dove nel giro di una settimana passò dalla nona alla prima posizione), Gran Bretagna, Australia e Nuova Zelanda.[21][22]

Nel 2003 ha vinto l'Oscar per la migliore canzone, ma al momento della premiazione Eminem non era presente (era tornato a casa credendo di non aver vinto). È stato Luis Resto, uno degli autori di Lose Yourself, a prendere la statuetta. Inoltre l'American Film Institute l'ha inserita al 93º posto nella sua lista delle 100 migliori canzoni del cinema USA.

Ai Grammy Awards 2004 Lose Yourself è stata la seconda canzone del rapper ad essere nominata per la registrazione dell'anno (dopo Without Me), e la prima a ricevere una nomination come Canzone dell'anno. Ha invece vinto i premi come Migliore canzone rap maschile e Migliore canzone rap, categorie dapprima assenti.

Nel 2004 Lose Yourself è entrata nella lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone, al numero 166. È l'unico brano di Eminem nella classifica insieme a Stan, che invece è al 296º posto.

TracceModifica

CD-Maxi Interscope 497 815-2 (UMG) / EAN 0606949781521

  1. Lose Yourself – 5:27 (testo: Eminem – musica: Eminem, Luis Resto, Jeff Bass)
  2. Lose Yourself (Instrumental) – 5:27 (musica: Eminem, Luis Resto, Jeff Bass)
  3. Jay-Z – Renegade (feat. Eminem) – 5:38 (testo: Eminem, Luis Resto, Jay-Z – musica: Eminem)
  4. Lose Yourself (Video)
  5. Trailer del film 8 Mile
CD-Single Interscope 497 824-2 (UMG)
  1. Lose Yourself (testo: Eminem – musica: Eminem, Luis Resto, Jeff Bass)
  2. Jay-Z – Renegade (feat. Eminem) (testo: Eminem, Luis Resto, Jay-Z – musica: Eminem)

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ (FI) Kaikkien aikojen myydyimmät ulkomaiset singlet, su Musiikkituottajat. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2017).
  2. ^ (FR) Eminem - Lose Yourself – Les certifications, su SNEP. URL consultato il 16 marzo 2021.
  3. ^ (DE) Eminem - Lose Yourself – Gold-/Platin-Datenbank, su Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 7 marzo 2021.
  4. ^ (EN) ARIA Top 40 Hip Hop/R&B Singles for week of 21 March 2022, su ARIA Charts. URL consultato il 18 marzo 2022.
  5. ^ (DE) Eminem - Lose Yourself – Gold & Platin, su IFPI Austria. URL consultato il 7 marzo 2021.
  6. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - singles 2003, su Ultratop. URL consultato il 7 marzo 2021.
  7. ^ (EN) Lose Yourself – Gold/Platinum, su Music Canada. URL consultato il 7 marzo 2021.
  8. ^ (DA) Lose Yourself, su IFPI Danmark. URL consultato il 18 settembre 2019.
  9. ^ (JA) エミネム - ルーズ・ユアセルフ – 認定検索, su Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 7 marzo 2021.
  10. ^ (EN) Official IFPI Charts - Digital Singles Chart (International) - Week: 7/2022, su IFPI Greece. URL consultato il 28 febbraio 2022 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2022).
  11. ^ IFPI Norsk platebransje, su ifpi.no (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2006).
  12. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semana 10 de 2022 - De 4 de Março a 10 de Março de 2022 (PDF), su Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 24 marzo 2022 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2022).
  13. ^ (EN) Lose Yourself, su British Phonographic Industry. URL consultato il 16 aprile 2021.
  14. ^ (SV) Eminem – Sverigetopplistan, su Sverigetopplistan. URL consultato il 29 maggio 2021.
  15. ^ (DE) Edelmetall, su Schweizer Hitparade. URL consultato il 7 marzo 2021.
  16. ^ Lose Yourself (certificazione), su FIMI. URL consultato il 30 settembre 2019.
  17. ^ (EN) Eminem - Lose Yourself – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato l'8 marzo 2022.
  18. ^ (EN) Eminem's 30 Biggest Billboard Hits, su billboard.com, Billboard. URL consultato l'8 novembre 2012.
  19. ^ (EN) Gold & Platinum, riaa.com.
  20. ^ Mariah Charts
  21. ^ a b Italiancharts
  22. ^ Eminem su All Music Guide
  23. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica dell'Australia, su australian-charts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  24. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica dell'Austria, su austriancharts.at. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  25. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica del Belgio (Fiandre), su ultratop.be. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  26. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica del Belgio (Vallonia), su ultratop.be. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  27. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica del Canada, su allmusic.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  28. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Danimarca, su danishcharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  29. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Finlandia, su finnishcharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  30. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Francia, su lescharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  31. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Germania, su musicline.de. URL consultato il 24 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2009).
  32. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica dell'Irlanda, su italiancharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  33. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica dell'Italia, su italiancharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  34. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Norvegia, su norwegiancharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  35. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Nuova Zelanda, su charts.org.nz. URL consultato il 24 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2011).
  36. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica dei Paesi Bassi, su dutchcharts.nl. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  37. ^ A Moment Like This su chartstats.com, su chartstats.com. URL consultato il 17 gennaio 2010.
  38. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Spagna, su spanishcharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  39. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica degli Stati Uniti, su billboard.com. URL consultato il 15 gennaio 2012.
  40. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Svezia, su swedishcharts.com. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  41. ^ Andamento di Lose Yourself nella classifica della Svizzera, su hitparade.ch. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  42. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 2003
  43. ^ Jahreshitparade 2003 - austriancharts.at
  44. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  45. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  46. ^ » IRMA «Irish Charts - Best of 2003»
  47. ^ dutchcharts.nl - Dutch charts portal
  48. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/ChartsPlusYE2003.pdf
  49. ^ www.sverigetopplistan.se - Årslista Singlar - År 2003 Archiviato il 2 aprile 2015 in Internet Archive.
  50. ^ Schweizer Jahreshitparade 2003 - hitparade.ch

Collegamenti esterniModifica