Love Rollercoaster

singolo degli Ohio Players del 1975
Love Rollercoaster
ArtistaOhio Players
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1975
Durata7:07 (7")
Album di provenienzaHoney
GenereFunk
Funk psichedelico
EtichettaMercury
Formati7", 12"

Love Rollercoaster è un singolo del gruppo musicale statunitense Ohio Players, pubblicata nel 1975 come estratto dall'album Honey.

DescrizioneModifica

Love RollecoasterModifica

Love Rollecoaster ebbe successo già prima della sua pubblicazione come singolo. Arrivò al numero uno delle classifiche R&B e pop (Billboard Hot 100), ed è ancora molto trasmessa sulle radio dedicate alla black music classica. Il testo usa l'ottovolante, attrazione tipica in un parco di divertimento, come metafora delle "salite e discese" delle relazioni sentimentali.

Love Rollercoaster è nota per il suo suono influente e distintivo, e nell'immaginario popolare è addirittura assurta a leggenda urbana. In una sezione strumentale, il tastierista Billy Beck emette un urlo ad alta intonazione; secondo la leggenda, in realtà è il grido della vittima di un assassinio, anche se l'identità della vittima dipende fortemente da chi ne parla[Che vuol dire?]. Si pensa che avesse urlato una persona uccisa qualche tempo prima, e che il suo grido fosse stato campionato per la canzone; secondo altri, si trattava di una donna assassinata fuori dello studio di registrazione, il cui urlo fu registrato per sbaglio dal gruppo.

Secondo altre voci, la modella Ester Cordet che posò seminuda sulla copertina di Honey soffriva al volto per una sostanza che assumeva per imitare il miele nella foto.[senza fonte]

Love Rollercoaster fu usata anche nella colonna sonora del film Urban Legend, che si riferisce anche al mito sull'urlo nel brano. La canzone è particolarmente nota alle generazioni moderne soprattutto per essere la colonna sonora di Final Destination 3 dove ha assunto un ruolo quasi associativo; si sente nella scena in cui due ragazze vengono bruciate vive mentre fanno la lampada abbronzante. La scena si riferisce proprio alla leggenda su Love Rollercoaster, ma anche agli stessi ottovolanti, che nel film giocano un ruolo importante.

Nel film After the Sunset, la canzone si sente in una scena in cui un agente dell'FBI, rimasto chiuso nella sua macchina, viene addormentato con gas soporifero dai suoi nemici. In un episodio del programma Nickelodeon The Adventures of Pete & Pete, Love Rollercoaster viene usata durante una scena. Nel videogame Grand Theft Auto: San Andreas è una delle colonne sonore riprodotta dalla radio Bounce FM.

PubblicazioneModifica

TracceModifica

7" 1975 (Australia, Canada, Germania, Giappone, Scandinavia, USA)
  1. Love Rollercoaster – 2:52 (Billy Beck, Clarence Satchell, James Williams, Leroy Bonner, Marshall Jones, Marvin Pierce, Ralph Middlebrooks)
  2. It's All Over – 4:15 (Billy Beck, Clarence Satchell, James Williams, Leroy Bonner, Marshall Jones, Marvin Pierce, Ralph Middlebrooks)

Durata totale: 7:07

7" 1975 (Grecia, Messico, Perù)
  1. Love Rollercoaster
  2. Sweet Sticky Thing
12" 1975 (USA)
  1. Love Rollercoaster – 4:48
  2. Sweet Sticky Thing – 6:12

Durata totale: 11:00

7" (USA), in vinile colorato
  1. Love Rollercoaster – 2:52
  2. Who'd She Coo? – 3:18

Durata totale: 6:10

7" (Filippine)
  1. Love Rollercoaster
  2. Honey
7" promo 1975 (USA)
  1. Love Rollercoaster – 2:52
  2. Love Rollercoaster – 2:52

Durata totale: 5:44

7" promo 1975 (Regno Unito)
  1. Love Rollercoaster
  2. Alone

FormazioneModifica

ClassificheModifica

CoverModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock