Luís Cabral

politico guineense
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il calciatore paraguaiano, vedi Luis Cabral.
Luís Cabral
Luís Cabral 1973.jpg

Presidente della Guinea-Bissau
Durata mandato 24 settembre 1973 –
14 novembre 1980
Vice presidente Umaru Djaló
João Bernardo Vieira
Capo del governo Francisco Mendes
Predecessore carica istituita
Successore João Bernardo Vieira

Dati generali
Partito politico Partito Africano per l'Indipendenza della Guinea e di Capo Verde

Luís Severino de Almeida Cabral (Bissau, 11 aprile 1931Torres Vedras, 30 maggio 2009) è stato un politico guineense.

È stato il primo Presidente della Guinea-Bissau, in carica dal settembre 1973 al novembre 1980. Fu deposto da un colpo di Stato guidato da João Bernardo Vieira.[1] In seguito al colpo di Stato andò in esilio prima a Cuba e poi in Portogallo, dove morì.[2]

Era fratellastro di Amílcar Cabral, col quale ha fondato il PAIGC nel 1956, organizzazione a quei tempi clandestina.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41962617 · ISNI (EN0000 0000 3839 6195 · LCCN (ENn84220508 · BNF (FRcb12669522k (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n84220508